7 Luglio 2021
9:06
AGGIORNATO07 Luglio

Inzaghi all’Inter, cos’ha detto in conferenza stampa: “Obiettivo Scudetto e ottavi di Champions”

E' iniziata l'era Inzaghi all'Inter: la conferenza stampa di presentazione della stagione 2021/2022 con Giuseppe Marotta ha svelato i pensieri del neo allenatore. "Ceduto Hakimi resteremo competitivi, siamo l'Inter la squadra da battere. Calhanoglu ottima mossa della società". Marotta: "E' l'anno zero per tutti, si cerca un nuovo modello sostenibile. Stadi riaperti? Al Governo abbiamo detto sì"

07 Luglio
13:42

Inzaghi in conferenza: "Sensi è una risorsa, dovremo essere bravi a rilanciarlo"

Per Stefano Sensi tanti dubbi e perplessità sul piano fisico dopo gli infortuni: "E' una risorsa per l'Inter starà anche a noi allenarlo al meglio e farlo tornare al top. Non sarà facile ma ho grande fiducia in lui, so che può fare bene è stato sfortunato in passato".

A cura di Alessio Pediglieri
07 Luglio
13:40

Inzaghi in conferenza stampa: "Complimenti a Mancini, quest'Italia è un piacere da vedere"

L'Italia all'Europeo: "Un vero piacere, Roberto Mancini è stato bravissimo a creare gruppo e motivazioni giuste. Lo conosco benissimo sapevo che avrebbe fatto benissimo. Adesso incrociamo le dita e speriamo che tutto vada benissimo fino alla fine".

A cura di Alessio Pediglieri
07 Luglio
13:38

Inzaghi: "Mercato in evoluzione, ancora presto per parlare di una rosa definitiva"

E' presto per capire chi resterà e chi partirà: "Il mercato è in continua evoluzione, io valuterò tutti poi ci sarà la scelta definitiva. Non è facile al momento dire chi resta o chi va. Puntiamo molto su Dimarco dopo averlo visto bene a Verona, aspetto Perisic a braccia aperte. Barella e Bastoni si sono confermati a livelli importanti, anche Lautaro è al top. Mi auguro vincano Copa America e Europei".

A cura di Alessio Pediglieri
07 Luglio
13:34

Inzaghi sull'ex Milan: "Çalhanoğlu come Luis Alberto alla Lazio"

Il primo grande acquisto dell'era Inzaghi è Çalhanoğlu: "E' arrivato per sostituire Eriksen ed è il giocatore che avevo in testa da tempo. Può fare come Luis Alberto alla Lazio, perché incarna il mio giocatore che serve per il mio gioco. Ci darà tante soddisfazioni e farà molto bene"

A cura di Alessio Pediglieri
07 Luglio
13:32

Inzaghi: "So che dovrò dare continuità dopo lo scudetto vinto, non sarà facile"

Il primo obiettivo che ha chiesto alla società: "Non ho chiesto nulla di preciso, il mio obiettivo è di provare a dare continuità in una squadra che ha vinto lo scudetto e che però ha dovuto fare delle cessioni dolorose. E' una squadra con una rosa ottima, con grandi giocatori e grandissima tifoseria con cui abbiamo parlato insieme. Gli obiettivi minimi sono quelli già detti prima"

A cura di Alessio Pediglieri
07 Luglio
13:29

Inzaghi in conferenza: "Dall'Inter alla Lazio in una notte? Nella vita si fanno delle scelte"

Dalla Lazio all'Inter in una notte: "Nella vita vanno fatte delle scelte e io mi sono incontrato con il presidente Lotito per capire la situazione ma si era chiuso un ciclo. C'era stato del tempo per portarlo avanti, poi mi sono preso spazio per decidere cosa fare. Alla mattina ho deciso di cambiare e con grande correttezza ho avvertito il presidente Lotito".

A cura di Alessio Pediglieri
07 Luglio
13:27

Marotta sugli stadi riaperti: "Il dialogo è il primo passo, ma si dovrà riaprire"

Marotta ritorna sull'apertura degli stadi: "Le condizioni ci sono, dev'essere fatto. Non ci sono prese di posizioni ma solo una volontà di parlare e dialogare. Le notizie che abbiamo è verso una riapertura non si sa de parziale o totale, l'importante è che si faccia. Pensare di giocare ancora senza pubblico è desolante e poi noi come Inter siamo stati sempre leader nell'affluenza allo stadio dei nostri tifosi. Bene, senza loro abbiamo avuto un vuoto da 100 milioni di euro. Dunque, sarà fondamentale anche da quel punto di vista".

A cura di Alessio Pediglieri
07 Luglio
13:25

Inzaghi e la nuova avventura all'Inter: "Pressioni? Ne sono abituato, Roma è stata una palestra"

Simone Inzaghi sa che non sarà facile: "Le pressioni? Mi piacciono, ci sono abituato, Roma è stata una grande palestra. Lo so non sarà facile, ma il rapporto al momento è perfetto, ci saranno difficoltà con un campionato lungo ma ne verremo fuori. Insieme, giocatori, staff, società, tifosi per superare i momenti duri e uscirne ancora più forti".

A cura di Alessio Pediglieri
07 Luglio
13:23

Simone Inzaghi: "L'obiettivo minimo in Champions è andare oltre la fase a gironi"

Il campo, tra Italia ed Europa, soprattutto in chiave Champions: "L'obiettivo è passare la fase a gironi, andare agli ottavi di Champions League. Negli anni passati magari sono arrivati corti, l'ho vissuto anche alla Lazio. Adesso vedremo, si giocherà ogni tre giorni, ci saranno i postumi del Covid, ricostruire e crederci".

A cura di Alessio Pediglieri
07 Luglio
13:21

Inzaghi in conferenza: "Ho scelto l'Inter perché i tempi e le motivazioni erano quelle giuste"

Perché l'Inter sì e quando c'erano state altre richieste no? "Non era il momento, Non nego che in passato mi hanno chiamato altri club come la Juventus  ma non era il momento. A Roma si stava lavorando, oggi si era arrivati ad un punto e la chiamata dell'Inter è arrivata al momento giusto".

A cura di Alessio Pediglieri
07 Luglio
13:20

Inzaghi e il mercato: "Hakimi è partito, ma la squadra resterà competitiva"

Poi, Inzaghi è tornato sulla cessione più rumorosa: "La partenza di Hakimi era preventivata e dolorosa. Dopo solo un anno hanno dovuto lasciarlo andare per il bilancio. Ma la squadra resta competitiva, la società è già intervenuta con l'arrivo di Calhanoglu, un acquisto non scontato. Poi voglio una squadra determinata, con tanta volontà. Io ho vinto tante gare anche dopo il 90′ ed è questa la mentalità che pretenderò dalla mia squadra".

A cura di Alessio Pediglieri
07 Luglio
13:17

Simone Inzaghi: "Grazie alla Lazio, ai 22 anni nel club ma all'Inter non si dice di no"

Inzaghi ringrazia anche il suo passato: "Ringrazio tutti, è stato unica l'avventura a Roma. 22 anni non si cancellano ma la determinazione dell'Inter e la chiamata di Milano sono state talmente perentorie e forti che non potevo rifiutare".

A cura di Alessio Pediglieri
07 Luglio
13:15

Inzaghi in conferenza stampa: "Eriksen lo aspetto a braccia aperte"

Christian Eriksen e Inzaghi: "Non so cosa accadrà, non l'ho ancora sentito ma siamo qui ad aspettarlo a braccia aperte. Non dipenderà da noi, posso solo dire che è un giocatore importante capace di fare la differenza e sposare la causa nerazzurra"

A cura di Alessio Pediglieri
07 Luglio
13:14

Inzaghi: "Lukaku l'ho sentito, è deluso per l'Europeo ma già al centro del progetto"

"Ho sentito già Rumelu, è deluso per l'eliminazione agli Europei, ma è un giocatore che è pronto a darsi da fare. Fa reparto da solo, è fortissimo, ha già dimostrato di poter dare moltissimo, segnare tanto e si è messo subito a disposizione del progetto"

A cura di Alessio Pediglieri
07 Luglio
13:13

Simone Inzaghi: "Hakimi? Non mi preoccupo perché c'è unità di intenti"

Anche Inzaghi torna sul mercato: "Hakimi è stato ceduto ma non mi preoccupo. Con la presidenza c'è unità di intenti, sappiamo perfettamente dove vogliamo andare e come. Torneremo protagonisti e ci resteremo, perchè sia in Italia sia in Europa proveremo a fare tutto al meglio".

A cura di Alessio Pediglieri
07 Luglio
13:11

Simone Inzaghi in conferenza: "Siamo l'Inter, la squadra da battere"

"In quattro cinque giorni mi hanno subito fatto capire che l'obiettivo ero io e non mi sono tirato indietro. Avremo lo scudetto sul petto, saremo quelli da battere e tutti faranno di più per vincere con noi. Siamo l'Inter lo sappiamo e la vittoria tricolore è merito di questi ragazzi e di Antonio Conte".

A cura di Alessio Pediglieri
07 Luglio
13:10

Inzaghi: "Bellissima sfida, ho accettato dopo aver parlato col Presidente"

Al primo giorno da interista e da campione di Italia, le sensazioni: "Entusiasmo alle stelle, ho grandissime emozioni e motivazioni. Una bellissima sfida di cui mi ha convinto il presidente, Marotta e Ausilio che mi hanno voluto fortemente insieme al mio staff. Siamo un gruppo solido, una società forte e con dei tifosi che subito mi hanno circondato d'affetto e calore".

A cura di Alessio Pediglieri
07 Luglio
13:08

Marotta: "Chiediamo al Governo di pensare a riaprire gli stadi"

Ultima chiosa dell'ad nerazzurro al Governo: "I tifosi sono una parte essenziale, una entrata importante, un elemento che dovrà ritornare nella prossima stagione. Chiedo al Governo di valutare l'apertura per poter riprendere al meglio e più in fretta".

A cura di Alessio Pediglieri
07 Luglio
13:07

Marotta in conferenza: "Abbiamo ceduto Hakimi con rammarico e dispiacere"

Marotta entra anche nel dettaglio della cessione di Hakimi al PSG: "Lo abbiamo fatto per necessità, con rammarico e dispiacere estremo. Non volevamo ma abbiamo  dovuto".

A cura di Alessio Pediglieri
07 Luglio
13:06

Marotta: "L'obiettivo è restare competitivi"

"Uno scenario inquietante a livello economico e finanziario, con il mondo del calcio in enormi difficoltà. Bisognerà investire miliardi di euro per ritornare a galla. La nostra proprietà ha profuso 700 milioni di euro per far sì che si abbia solidità". Marotta continua ad analizzare la dura situazione attuale: "Non si può chiedere altri investimenti. Con attenzione perché chi più spende non sempre più vince, bisognerà fare tutto per bene"

A cura di Alessio Pediglieri
07 Luglio
13:04

Beppe Marotta: "Momento difficile, serve un nuovo modello di sostenibilità"

"E' un momento di post pandemia, con un effetto diretto anche sul mondo del calcio che oggi sta cercando un nuovo modello di sostenibilità". Marotta spiega così la situazione attuale dell'Inter nel segno di Suning: "Sono lontanissimi i tempi in cui si investiva al di là dei risultati, oggi serve un nuovo progetto, un nuovo obiettivo con equilibri patrimoniali ed economici diversi rispetto al passato"

A cura di Alessio Pediglieri
07 Luglio
13:02

Beppe Marotta apre la conferenza stampa di Simone Inzaghi

L'ad nerazzurro apre la conferenza stampa di presentazione di Simone Inzaghi, nuovo allenatore dell'Inter per le prossime due stagioni. "E' motivo di grande orgoglio essere qui perché significa che il progetto dell'Inter continua nelle mani di uno degli allenatori più vincenti dello scenario italiano. Giovane e preparato e che identifica la storia e i valori di questo club"

A cura di Alessio Pediglieri
07 Luglio
12:45

Fra poco la presentazione di Simone Inzaghi

Tutto pronto per dare il via alla stagione 2021-2022, quella con il tricolore al petto da difendere grazie al 19° scudetto conquistato nell'ultimo campionato. Simone Inzaghi spiegherà i motivi per cui ha scelto l'offerta di Suning, le strategie che proporrà per restare ad alti livelli, le sue prime sensazioni in nerazzurro, colori che vestirà e difenderà per le prossime due stagioni

A cura di Alessio Pediglieri
07 Luglio
12:28

Inter, l'orario d'inizio della conferenza di presentazione

Giornata importante per l'Inter che inizia ufficialmente la nuova stagione domani con il raduno di Appiano Gentile ma che oggi vede la presentazione di Simone Inzaghi, neo allenatore per le prossime due stagioni. La conferenza stampa, nel cuore di San Siro, organizzata dall'Inter avrà inizio alle 13.00 in punto quando il tecnico risponderà anche alle domande di tutti i giornalisti presenti.

A cura di Alessio Pediglieri
07 Luglio
12:00

Conferenza stampa di Inzaghi in diretta, dove vederla in streaming su YouTube e SkyGo

Alle 13.00 inizia la conferenza stampa di presentazione di Simone Inzaghi, nuovo allenatore nerazzurro. Un appuntamento che apre al nuovo corso interista, del dopo Antonio Conte. Una conferenza che sarà possibile seguire in diretta streaming video, attraverso i profili social ufficiali del club nerazzurro che darà la possibilità di assistere all'evento in modo integrale. Anche tramite il servizio Sky Go, si potrà ascoltare Inzaghi: una possibilità riservata solo per gli abbonati, attraverso l'applicazione Sky che permette la fruizione su tablet, pc e devices mobili.

A cura di Alessio Pediglieri
07 Luglio
11:00

Come sarà la nuova stagione dell'Inter

La stagione 2021-2022 vedrà l'Inter campione in carica, dover difendere lo scudetto appena conquistato, il 19° della sua storia. Sarà la squadra da battere contro cui tutte le avversarie daranno qualcosa in più per fermare gli uomini di Simone Inzaghi, subentrato a Conte che ha lasciato pur avendo ancora un anno di contratto. Suning, tra ridimensionamenti e nuovi progetti ha dettato anche le date di inizio della nuova avventura: l'8 luglio ad Appiano Gentile ci sarà il consueto raduno della squadra dove arriveranno i giocatori che non sono impegnati nelle varie comepitizioni, e il ritiro stagionale coinciderà sempre dall’8 ad Appiano Gentile

A cura di Alessio Pediglieri
07 Luglio
10:05

Inzaghi nuovo allenatore dell'Inter, le cifre dell'ingaggio

Simone Inzaghi ha preso il posto di Antonio Conte e oggi alle 13 verrà ufficializzato in una conferenza stampa di presentazione. Il tecnico ha firmato un contratto biennale, rimarrà quindi legato ai nerazzurri almeno fino al 2023, poi risultati e situazioni stabiliranno la possibilità di proseguire ancora insieme. L’allenatore percepirà uno stipendio da 4,5 milioni di euro all’anno, la metà di quanto prendeva Conte ma di più rispetto a quanto gli offriva la Lazio di Lotito.

Con la Lazio ha vinto molto: 2 Coppa Italia e una Supercoppa con la Primavera ed è poi riuscito ad alzare una Coppa Italia e 2 Supercoppe Italiane anche con la prima squadra. E’ inoltre è riuscito a riportare i biancocelesti in Champions League dopo oltre 10 anni di assenza dalla massima competizione continentale.

A cura di Alessio Pediglieri
07 Luglio
09:08

Conferenza stampa di presentazione Inzaghi oggi 7 luglio, a che ora e dove vederla

Oggi inizia ufficialmente l'avventura di Simone Inzaghi sulla panchina dell'Inter. Dopo l'addio turbolento ad Antonio Conte, Suning ha scelto di cambiare guida tecnica, confermando il quadro dirigenziale con Marotta e Ausilio sempre in sella. La conferenza stampa di presentazione si svolge all'interno dello Stadio San Siro e inizierà alle 13.00. Sarà visibile in diretta tv su Inter Tv, al numero 232 del telecomando della tv satellitare di Sky. La conferenza stampa sarà disponibile anche in diretta streaming video sui profili social ufficiali del club nerazzurro oltre che tramite il servizio Sky Go, disponibile solo per gli abbonati, attraverso l'applicazione che permette la fruizione su tablet, pc e devices mobili.

A cura di Alessio Pediglieri
Lascia un commento!
Più che un giornale
Il media che racconta il tempo in cui viviamo con occhi moderni