Game over Milan-Fiorentina 1-3, pioggia di fischi per i rossoneri

La Fiorentina batte il Milan con il risultato di 3-1. La formazione di Giampaolo a rischio esonero esce tra i fischi di San Siro per una prestazione molto deludente. I gol viola di Pulgar, Castrovilli e Ribery con i rossoneri che hanno dovuto fare i conti con il rosso col Var a Musacchio. Inutile la bella rete di Leao.

89' Tutti in piedi a San Siro per Ribery

Ultimo cambio nella Fiorentina. Esce Ribery, uno dei migliori in campo per far posto a Ghezzal. Applausi a scena aperta per l'ex Bayern Monaco che riceve l'ovazione di tutta San Siro. Una vera e propria standing ovation

84' Esce Chiesa, entra Boateng applaudito anche dai tifosi del Milan

Cambio nella Fiorentina. Dopo l'uscita di Castrovilli per far posto a Benassi, fuori anche Chiesa che lascia il campo a Boateng. Applausi a scena aperta per il grande ex della gara.

Rete rossonera Milan-Fiorentina 1-3, Leao con un gran gol accorcia le distanze

Guizzo di Rafael Leao che con una grandissima giocata segna la rete dell'1-3 per il Milan. Una serpentina eccezionale quella del giovane talento che trova l'angolino e riceve gli applausi dei tifosi rossoneri.

78' Milan-Fiorentina 0-3, gran gol di Ribery e applausi anche dei tifosi rossoneri

La Fiorentina cala il tris con Franck Ribery. Grandissimo gol del francese che con una doppia finta manda al bar due difensori avversari e trova l'angolino. Tutto San Siro si alza in piedi per applaudire il francese, che raccoglie l'ovazione anche dei tifosi rossoneri. Entra Castillejo al posto di un fischiatissimo Suso

73' Contestazione totale dei tifosi del Milan che lasciano lo stadio

Dopo aver contestato giocatori e allenatore, i tifosi del Milan se la prendono anche con la società. La curva inizia a svuotarsi con i sostenitori rossoneri che lasciano San Siro con ampio anticipo

70' Donnarumma para rigore a Chiesa

Sul dischetto si presenta Chiesa. Conclusione non troppo angolata e pallone intercettato da Donnarumma che evita un passivo più pesante per il Milan.

70' Bennacer prova un altro rigore, fallo su Castrovilli

Secondo calcio di rigore per la Fiorentina. Ancora Bennacer, protagonista in negativo nell'azione del rigore su Chiesa, questa volta stende Castrovilli. Disperazione per l'algerino che si accascia con le mani sul volto

Bis viola Milan-Fiorentina 0-2, raddoppio di Castrovilli

La Fiorentina trova il raddoppio con l'ottimo Castrovilli. Da una palla recuperata, i viola creano le premesse per il raddoppio: tiro di Chiesa, deviazione di Donnarumma con il pallone che finisce sui piedi del centrocampista di Minervino Murge che non sbaglia

57' Giampaolo corre ai ripari: esce tra i fischi Piatek, entra Duarte

Giampaolo dopo il rosso a Musacchio corre ai ripari. Dentro l'esordiente Duarte che prenderà il posto del calciatore espulso. Esce Piatek preso di mira dai tifosi rossoneri molto delusi dalla prestazione del polacco. Conclusione di Pulgar e deviazione in corner di Donnarumma

Rossoneri in 10 Musacchio, brutto fallo su Ribery: espulso col Var

Musacchio si "vendica" con Ribery. Il difensore dopo un contrasto con il francese non sanzionato dal direttore di gara, va volontariamente a colpire l'ex Bayern con un colpo sulla tibia. Per l'arbitro è giallo, ma dopo aver fatto ricorso al monitor a bordo campo su segnalazione Var, arriva il rosso. Milan in 10 uomini. Ribery riesce a proseguire il match seppur molto dolorante

51' Cartellino giallo per Pezzella

Cartellino giallo per Pezzella. Il capitano della Fiorentina costretto a fermare con le cattive Piatek liberato da un brutto retropassaggio di Ribery. L'argentino è stato costretto all'intervento falloso per impedire all'avversario di entrare in area

Si riparte Inizia il secondo tempo, c’è Krunic nel Milan al posto di Kessie

Squadre pronte a darsi battaglia nei secondi 45′. Si è scaldato a lungo Krunic che in questa ripresa prenderà il posto di Kessie. Nessuna sostituzione nella Fiorentina. Inizia la ripresa.

Intervallo Fine primo tempo, Milan-Fiorentina 0-1: fischi per i rossoneri

Si chiude il primo tempo di Milan-Fiorentina con la formazione di Montella in vantaggio di un gol grazie al rigore di Pulgar. Brutta prova della formazione di casa che esce dal campo tra i fischi assordanti dei propri tifosi, delusi per la prestazione. Cori pesanti contro il tecnico Giampaolo e Piatek, considerato il principale colpevole dei pochi gol segnati dalla squadra rossonera

38' Federico Chiesa pericoloso in due occasioni

Federico Chiesa è una vera e propria spina nel fianco per la difesa del Milan. Doppia conclusione dell'attaccante che in entrambi i casi non riesce a centrare lo specchio della porta. Momento favorevole alla Viola

31' Piatek reclama un calcio di rigore

Sugli sviluppi di un'azione offensiva del Milan contrasto in area tra Caceres e Piatek. Il polacco cade e reclama un calcio di rigore lamentando una trattenuta dell'avversario. Il direttore di gara fa proseguire

29' Castrovilli segna, ma viene punito un fuorigioco di Chiesa

Guizzo viola con Chiesa che va via sulla destra e mette un gran cross che Castrovilli al volo devia sotto la traversa per il 2-0 della formazione ospite. Niente gol perché viene punita una posizione irregolare dell'autore dell'assist. Si resta sullo 0-1

23' Reazione del Milan affidata a Suso, gran tiro e parata di Dragowski

Il Milan prova a reagire con il suo giocatore più attivo finora, ovvero Suso. Lo spagnolo tenta la soluzione individuale con un gran tiro dalla distanza. Dragowski è attento e devia in corner

Rete viola Milan-Fiorentina 0-1, gol di Pulgar dal dischetto

Sul dischetto si presenta lo specialista Pulgar. Il cileno si dimostra ancora una volta impeccabile dagli 11 metri: pallone da una parte e portiere dall'altra. Fiorentina in vantaggio, inizio da incubo per il Milan

12' Calcio di rigore per la Fiorentina, Chiesa steso da Bennacer dopo un numero di Ribery

Calcio di rigore per la Fiorentina che ha una grande chance! Bennacer sbaglia un passaggio in fase d'impostazione regalando il pallone a Ribery. Numero del francese tra due avversari e grande intervento di Donnarumma per negargli il gol. La sfera finisce a Chiesa che viene steso da Bennacer all'altezza del dischetto. Nessun dubbio per il direttore di gara

10' Occasione per Chiesa, Donnarumma devia in corner

La prima palla gol della partita è per la Fiorentina. Federico Chiesa lanciato in profondità non ci pensa su due volte e conclude al volo di destro. Donnarumma all'altezza del primo palo si salva con un intervento tutt'altro che perfetto

Si parte Fischio d’inizio per Milan-Fiorentina

È il momento di fare sul serio. Inizia Milan-Fiorentina! Padroni di casa in campo con la maglia rossonera, e ospiti in verde come nella scorsa stagione quando strapparono una preziosa vittoria.

Si parte Bella cornice di pubblico, El Shaarawy sugli spalti

Bella serata con una cornice di pubblico all'altezza di una partita importante soprattutto per il futuro di Marco Giampaolo. Squadre in campo dopo i cordiali saluti nel tunnel degli spogliatoi. Tanti volti noti sugli spalti, presente anche l'ex rossonero El Shaarawy trasferitosi in Cina nell'ultima sessione di mercato

Così in campo Milan-Fiorentina, le formazioni ufficiali

Nessuna sorpresa nelle formazioni ufficiali di Milan-Fiorentina. Rossoneri in campo con il 4-3-3 con il tridente formato da Leao e Suso ai fianchi di Piatek. Nella Viola, l'ex Montella punta su Chiesa e Ribery

29 Settembre 18:12 Formazioni Milan-Fiorentina, ultime notizie in tempo reale

Quali sono le ultime notizie sulle formazioni di Milan-Fiorentina. Giampaolo dovrebbe puntare sul 4-3-3 con Suso e Leao ai fianchi del terminale offensivo Piatek, con trio di centrocampo formato da Kessie, Bennacer e Calhanoglu. Viola con il 3-5-2 con l'ormai consolidato tandem offensivo formato dal giovane Chiesa e dal sempreverde Franck Ribery.

Le probabili formazioni:

  • MILAN (4-3-3): G.Donnarumma; Calabria, Musacchio, A.Romagnoli, Hernandez; Kessie, Bennacer, Calhanoglu; Suso, Piatek, Leao. ALL.: Giampaolo.
    A DISP.: A.Donnarumma, Conti, Duarte, Gabbia, Rodriguez, Biglia, Bonaventura, Borini, Krunic, Paquetá, Castillejo, Rebic.
  • FIORENTINA (3-5-2): Dragowski; Milenkovic, Ger.Pezzella, Caceres; Lirola, Pulgar, Badelj, Castrovilli, Dalbert; Chiesa, Ribery. ALL.: Montella.
    A DISP.: Terracciano, Ceccherini, Ranieri, Venuti, Cristoforo, Zurkowski, Benassi, Ghezzal, Sottil, Boateng, Vlahovic, Brancolini.

Diretta tv e streaming Milan-Fiorentina in tv, dove vederla e su quali canali

Milan-Fiorentina sarà trasmessa in tv da Sky o da DAZN? Il posticipo delle 20.45 della domenica della 6a giornata di Serie A sarà visibile in televisione sull’emittente satellitare e in particolare sui canali Sky Sport 1, (201), e Sky Sport Serie A, (202), in esclusiva per gli abbonati, anche in 4K HDR per i clienti Sky Q. La partita sarà trasmessa anche in streaming grazie alla piattaforma SkyGo, su dispositivi portatili e computer (sempre in esclusiva per gli abbonati al servizio satellitare). Telecronaca affidata a Federico Zancan e Massimo Ambrosini

La gara Milan-Fiorentina posticipo delle 20.45 della domenica della 6a giornata di Serie A

Milan-Fiorentina è il posticipo delle 20.45 della domenica della 6a giornata di Serie A (dopo Cagliari-Verona delle 18). A San Siro, i rossoneri andranno a caccia di una vittoria scacciacrisi dopo le due sconfitte consecutive contro Inter e Torino (già 3 quelle in campionato considerando anche il flop all’esordio di Udine). 6 punti in 5 giornate per Giampaolo che ha incassato la fiducia della società, ma non potrà permettersi ulteriori brutti passi falsi, da qui alla sosta per gli impegni delle nazionali. Obbligatorio vincere per iniziare a scalare la classifica e lasciare la zona calda. Dall’altra parte c’è la Fiorentina che nell’ultimo turno è riuscita a vincere la sua prima partita, dopo le buone prestazioni di inizio campionato, e può contare sull’ispirato tandem Chiesa-Ribery. Montella grande ex della gara, proverà a prendersi la rivincita contro la formazione allenata tra 2016 e 2017, dopo aver perso tutte e tre le ultime sfide contro i rossoneri.