29 Novembre 17:02 Milan-Fiorentina, il tabellino del match

Milan (4-2-3-1): Donnarumma G., Calabria, Romagnoli, Kjaer, Hernandez T., Kessie, Tonali (82′ Hauge), Saelemaekers (92′ Dalot), Calhanoglu, Diaz B. (74′ Krunic), Rebic. All. Bonera.

Fiorentina (4-3-3): Dragowski, Caceres (61′ Lirola), Pezzella Ger., Milenkovic, Biraghi, Castrovilli (77′ Borja Valero), Pulgar, Amrabat, Callejon (46′ Bonaventura), Vlahovic (78′ Kouame'), Ribery (68′ Cutrone). All.: Prandelli

Reti: 17′ Romagnoli, 27′ Kessie

Ammoniti: Pezzella, Rebic, Castrovilli, Kessie, Biraghi, Amrabat

Arbitro: Abisso

90 È finita a San Siro: Romagnoli e Kessie regalano il successo al Milan

Triplice fischio di Abisso e squadre negli spogliatoi. Il Milan vince e convince anche con la Fiorentina, dopo le reti nel primo tempo di Romagnoli e Kessie. Fiorentina che esce comunque a testa alta da San Siro. Durante i novanta minuti di San Siro anche un palo per parte e un rigore di Kessie parato da Dragowski.

85 Colpo di testa di Pezzella: Donnarumma blocca a terra

Calcio d'angolo viola e colpo di testa del difensore argentino: attento Donnarumma che ha bloccato la conclusione del giocatore di Prandelli.

82 Occasione Milan: Saelemaekers sbaglia da pochi passi

Nuova chance per i rossoneri. Saelemaekers si è trovato il pallone sul destro dopo un rimpallo, ma da dentro l'area non è riuscito a trovare la porta di Dragowski. Nel Milan è entrato anche Hauge al posto di Tonali.

77 Prandelli prova a scuotere i suoi con Borja Valero e Kouamè

Continua la girandola di cambi. Nuovi innesti per la viola: dentro Borja Valero e Kouamè al posto di Castrovilli e Vlahovic

74 Primo cambio nel Milan: fuori Brahim Diaz dentro Krunic

Per l'ultimo quarto di gara, Bonera ha deciso di inserire Krunic al posto di Brahim Diaz. Sufficiente la gara del giovane spagnolo.

69 Ancora Kessie: girata del centrocampista e palla fuori di poco

Sugli sviluppi di un corner di Calhanoglu, Kessie si è trovato sul sinistro la palla del terzo gol: conclusione fuori non di molto.

67 Fiorentina in pressing e a caccia di un gol per riaprire la gara

Prandelli non può ritenersi insoddisfatto della sua squadra, che continua a giocare e a creare delle buone occasioni nella trequarti milanista. Alla viola manca però l'ultimo passaggio decisivo. Il tecnico viola lancia in campo anche Cutrone. Ad uscire è Ribery.

60 Il Milan gestisce il doppio vantaggio

Grande ritmo ed emozioni da una parte e dall'altra: Milan-Fiorentina rimane una partita davvero divertente, nonostante il doppio vantaggio dei padroni di casa.

55 Donnarumma salva su Ribery

Occasione per la viola con il francese che, solo davanti a Donnarumma, ha tentato di sorprendere il portiere rossonero: scavetto e grande risposta del numero 99 milanista.

52 Palo di Calhanoglu: nuova occasione per il Milan

Sempre molto pericolosa la squadra di Bonera ogni volta che arriva intorno ai venti metri. I rossoneri hanno sfiorato il terzo centro con una bella giocata del turco: sinistro chirurgico e pallone sul palo.

50 Prandelli cambia modulo alla viola

Con l'ingresso di Bonaventura, la Fiorentina è passata al 4-3-1-2 lasciando Ribery e Vlahovic davanti all'ex rossonero. Davanti alla panchina di Bonera sono intanto cominciate le operazioni di riscaldamento.

29 Novembre 16:06 Comincia la ripresa a San Siro: Bonaventura l’unico cambio

Riparte la gara al Meazza. Il Milan è in campo con lo stesso undici con il quale ha chiuso la prima parte di gara. La Fiorentina presenta invece sul terreno di gioco l'ex Bonaventura al posto di Callejon.

45 Squadre negli spogliatoi per l’intervallo

Primo tempo divertente e ben giocato a San Siro. Il Milan conduce 2-0 e ha fallito anche il rigore per il 3-0. Nonostante il punteggio, la Fiorentina ha comunque fatto una buona partita colpendo anche un palo con Vlahovic dopo la rete dell'1-0 di Romagnoli.

39 Nuovo rigore per il Milan: Dragowski para il rigore a Kessie

Fallo ingenuo di Caceres su Theo Hernandez e nuovo penalty per il Milan. Dagli undici metri Dragowski ha questa volta fermato Kessie.

33 Callejon alto: la Fiorentina prova a scuotersi

Colpiti a freddo dal doppio gol rossonero, i viola stanno cercando di riorganizzarsi e di farsi vedere dalle parti di Donnarumma. Ci ha provato Callejon, ma il suo sinistro è finito alle stelle.

30 Milan ad un passo dalla terza rete: Calhanoglu sfiora un grande gol

Milan in fiducia dopo il doppio vantaggio. Pochi secondi fa i rossoneri hanno sfiorato ancora una volta il bersaglio grosso con un destro di Calhanoglu terminato fuori di poco.

26 Rigore per il Milan: raddoppio di Kessie

Dopo un fallo di Pezzella su Saelemaekers, l'arbitro Abisso ha concesso il rigore al Milan. Dal dischetto Kessie ha portato il Diavolo sul 2-0.

21 Palo di Vlahovic: Fiorentina ad un passo dal pareggio

Grande palla di Ribery per Vlahovic: sinistro dell'attaccante viola e palo pieno dopo una leggera deviazione di Donnarumma.

17 Gol del Milan: ha segnato Romagnoli

Sugli sviluppi di un calcio d'angolo battuto da Calhanoglu, il Milan è passato in vantaggio con una colpo di testa ravvicinato di Romagnoli.

15 Equilibrio in campo: meglio la viola in questi ultimi minuti

Partita equilibrata a San Siro, con entrambe le squadre che cercano di trovare la via della rete. Fino ad ora non ci sono però state grandi occasioni.

29 Novembre 15:14 Milan e Fiorentina si fermano per Diego

Come successo anche a Roma, al decimo minuto Milan e Fiorentina si fermano di nuovo per ricordare Maradona.

6 La Fiorentina sta crescendo

Dopo un buon avvio dei rossoneri, si è fatta vedere anche la squadra di Prandelli con un cross insidioso dalla corsia mancina che ha attraversato in maniera pericolosa l'area milanista.

2 Subito in attacco il Milan

Romagnoli e compagni hanno cominciato bene la sfida di San Siro e hanno messo subito messo in difficoltà la difesa viola. Pochi secondi fa un buon cross di Calabria è stato deviato in tuffo da Dragowski.

29 Novembre 15:03 Milan-Fiorentina è cominciata

Con il fischio dell'arbitro Rosario Abisso è cominciato il match di San Siro. Il primo possesso palla è della Fiorentina.

29 Novembre 15:01 L’omaggio di San Siro a Maradona: commovente minuto di silenzio per il ‘Diez”

Come in tutti gli stadi italiani, anche il ‘Meazza' celebra Diego Armando Maradona. Le due squadre sono al centro del campo per il minuto di raccoglimento.

29 Novembre 14:47 Squadre in campo per il riscaldamento

Milan e Fiorentina sono sul terreno di gioco del ‘Meazza' per il consueto riscaldamento prima del fischio d'inizio. Osservati speciali, tra i giocatori in campo, Ante Rebic e Franck Ribery: i due attaccanti sui quali fanno affidamento Bonera e Prandelli.

29 Novembre 14:44 La media realizzativa del Milan di Stefano Pioli

Uno dei fattori più importanti, con il quale dovrà fare i conti la squadra di Prandelli, è l'ottimo feeling con il gol del rossoneri. Come riportato da Opta, il Milan va infatti a segno da 28 match di campionato e solo una volta nella sua storia in Serie A ha trovato il gol in 29 partite di fila: è successo tra il dicembre 1972 e il dicembre 1973.

29 Novembre 14:38 Thauvin obiettivo di mercato: “Commosso per le parole di Maldini”

Mentre Pioli cerca di spingere sempre più in alto il suo Milan, la dirigenza rossonera guarda già al mercato di gennaio per rinforzare ulteriormente la squadra. Uno dei nomi accostati al Diavolo in queste ore è quello di Florian Thauvin. Il ventisettenne del Marsiglia, dopo la vittoria con un suo gol al Nantes, ha così risposto alle belle parole pronunciate nei giorni scorsi da Paolo Maldini: "Mi ha commosso e lo ringrazio moltissimo – ha detto Thauvin a Telefoot – Quando una leggenda parla così bene di te sono cose che rendono felice".

29 Novembre 14:26 Rosario Abisso è l’arbitro della partita Milan-Fiorentina

Sarà il direttore di gara siciliano ad arbitrare il match di San Siro, valido per la 9ª giornata di andata del Campionato di Serie A. Gli assistenti di Rosario Abisso saranno Lo Cicero e Tolfo, il quarto uomo Fourneau, mentre al VAR ci saranno Mazzoleni e Di Iorio. I precedenti del fischietto di Palermo con i rossoneri sono 6: quattro vittorie, un pareggio ed una sola sconfitta. Meglio è invece andata alla viola, che è stata diretta da Abisso in sette occasioni nelle quali ha vinto sei volte e pareggiato una.

29 Novembre 13:50 Milan-Fiorentina: le formazioni ufficiali

Daniele Bonera e Cesare Prandelli hanno comunicato i 22 giocatori che scenderanno in campo a San Siro dal primo minuto.

Milan (4-2-3-1): Donnarumma G.; Calabria, Kjaer, Romagnoli Theo Hernandez; Tonali, Kessie; Saelemakers; Calhanoglu; Brahim; Rebic. All.Bonera

A disposizione: Donnarumma A., Tătărușanu, Conti, Dalot, Duarte, Gabbia, Kalulu, Hauge, Colombo, Maldini.

Fiorentina (4-3-3): Dragowski; Cáceres, Milenkovic, Pezzella, Biraghi; Amrabat, Pulgar, Castrovilli; Callejon, Vlahovic, Ribéry. All. Prandelli

A disposizione: Brancolini, Terracciano, Barreca, Igor, Lirola, Martinez Quarta, Venuti, Bonaventura, Duncan, Eysseric, Saponara, Borja Valero, Kouamé, Montiel, Vlahovic.

29 Novembre 13:06 Come arrivano le due squadre alla sfida

Il Milan è in testa al campionato di Serie A e al momento non ha ancora perso una partita. Insieme all’Atletico Madrid, è una delle due squadre ancora imbattute nei cinque maggiori campionati europei da quando si è ripreso a giocare dopo il lockdown. La Fiorentina arriva invece a San Siro dopo aver perso contro il Benevento. L’ultimo allenatore a perdere le prime due partite da tecnico viola è stato proprio Stefano Pioli nel 2017.

29 Novembre 12:15 Fiorentina bestia nera dei rossoneri

Nonostante il momento psicofisico a favore, il Milan di Stefano Pioli dovrà fare molta attenzione alla formazione viola. Come ricordato dalle statistiche Opta, i rossoneri hanno infatti vinto solamente cinque delle ultime 18 partite contro la Fiorentina in Serie A (6N, 7P), dopo aver ottenuto ben sette successi consecutivi tra il 2008 e il 2011. La squadra toscana ha centrato la vittoria nelle ultime due trasferte a Milano e solamente tra il 2012 e il 2013 è arrivata a tre successi esterni consecutivi contro i rossoneri.

29 Novembre 11:44 Probabili formazioni di Milan-Fiorentina

La squadra di Stefano Pioli, ancora in quarantena e sostituito da Daniele Bonera, dovrebbe scendere in campo con due novità rispetto alla formazione titolare. Non ci sono Bennacer e Castillejo, fuori per problemi muscolari. Il posto dello svedese sarà ovviamente preso da Ante Rebic. Nella squadra di Cesare Prandelli dovrebbe esserci Franck Ribery, che si è ripreso dal problema fisico e potrebbe anche giocare dal primo minuto insieme a Callejon e Vlahovic. Queste le probabili formazioni:

  • Milan(4-2-3-1): Donnarumma; Calabria, Kjaer, Romagnoli, Hernandez; Kessie, Tonali; Saelemaekers, Calhanoglu, Diaz; Rebic. All. Bonera (Pioli e Murelli positivi al Covid).
  • Fiorentina (4-3-1-2): Dragowski; Biraghi, Pezzella, Milenkovic, Caceres; Borja Valero, Pulgar, Amrabat; Castrovilli; Vlahovic, Ribery. All. Prandelli.

29 Novembre 11:29 Bennacer e Castillejo fuori dalla lista dei convocati, niente Fiorentina

Ismale Bennacer e Samu Castillejo non figurano nella rosa dei giocatori del Milan che alle 12.30 affronta la Fiorentina a San Siro. L'algerino è rimasto a riposo precauzionale per un problema muscolare. Lo spagnolo lamenta un'infiammazione al ginocchio sinistro.

  • Ecco l'elenco dei convocati: portieri A. Donnarumma, G. Donnarumma, Tătărușanu – difensori Calabria, Conti, Dalot, Duarte, Gabbia, Hernández, Kalulu, Kjær, Romagnoli – centrocampisti Çalhanoğlu, Díaz, Hauge, Kessie, Krunić, Saelemaekers, Tonali – attaccanti Colombo, Maldini, Rebić.

29 Novembre 11:25 Milan-Fiorentina: dove vederla in diretta TV e streaming, ultime notizie

Dopo l’impegno in Francia per il quarto turno di Europa League, il Milan torna a San Siro per affrontare la Fiorentina di Cesare Prandelli. I rossoneri arrivano alla sfida dopo il successo ottenuto in trasferta contro il Napoli, i viola dal brutto ko casalingo con il Benevento. Il match del Meazza avrà inizio alle ore 15.00 e sarà visibile in streaming su Dazn (attraverso il sito e l’app per tablet, smartphone e console) e sul satellite grazie a Dazn 1: canale incluso nel decoder di Sky.