fine gara Lazio-Fiorentina 2-1 è finita, la risposta alla Juve arrivata

La Lazio risponde alla Juventus vincendo una gara vera sulla Fiorentina e mantenendo il ritmo dei bianconeri. Dopo il ko i Bergamo, il successo è stato fondamentale per il secondo posto. Bella gara della Fiorentina ma i viola non hanno saputo chiudere il match nel primo tempo. Nel finale Vlahovic commette la classica sciocchezza inutile, e si fa espellere per un brutto fallo a tempo abbondantemente scaduto: colpo a Patric con palla lontana e il VAR aiuta Fabbri nella decisione

90' Ancora 4 minuti di gioco

Il 90′ scocca, la Lazio conduce 2-1 sulla Fiorentina e ci sono ancora 4 minuti da giocare. Le speranze viola sono ridotte ad un lumicino

87' Lazio-Fiorentina 2-1, viola stanchi

Sta provando il tutto per tutto la Viola ma la stanchezza si fa sentire in campo. Negli ultimi minuti aumentano le occasioni sbagliate per la poca lucidità mentre la Lazio gestisce il vantaggio senza ansia

83' Luis Alberto, la Lazio ribalta il match!

Finalmente la Lazio riesce a concretizzare la pressione di questi ultimi minuti con Luis Alberto  sempre tra i migliori in campo. Gara ribaltata dallo 0-1 al 2-1!

Subito dopo il gol, una esultanza polemica del giocatore della Lazio che si porta l'indice alla bocca zittendo probabilmente i giocatori viola in panchina o chi lo ha criticato dopo Bergamo

81' Doppio cambio per Simone Inzaghi

Per il finale di partita Simone Inzaghi getta in campo forze nuove: dentro Marusic e Lukaku, fuori Jony e Lazzari per sperare in un rush finale vincente sulla Fiorentina

77' Lazio-Fiorentina 1-1, padroni di casa in pressione

La Lazio sembra non volersi accontentare mentre la Fiorentina riprendere a frenare i ritmi e provare a pungere in contropiede. Ma i padroni di casa gestiscono benissimo il possesso del pallone

72' La Fiorentina recrimina un fallo in area su Ribery

Il francese della Viola ancora una volta è imprendibile in area palla al piede e l'intervento della difesa laziale è al limite del regolamento. Ribery frana a terra ma l'arbitro dice che si può proseguire

70' Lazio-Fiorentina 1-1, gara riaperta

Dopo il rigore di Immobile la Lazio prova anche a prendersi l'intera posta in palio sfruttando un buon secondo tempo e provando a mettere pressione alla difesa viola

67' Ciro Immobile trova il pareggio su rigore!

Dal dischetto la Lazio trova il pareggio: Dragowski frana su Caicedo in piena area di rigore con Fabbri che fischia il rigore.  Ciro Immobile dagli 11 metri non perdona e porta la Lazio sull'1-1

65' Occasione Lazio con Jony

Jony fa tutto benissimo, si guadagna spazio tra le fila difensive della Fiorentina e prova il tiro che è indirizzato sotto la traversa.  Ma Dragowski c'è, è attento e para senza particolari problemi mettendo sopra la traversa con una parata plastica

63' Entra Vlahovic per la Fiorentina

Cambia la Viola che fa entrare forze nuove in avanti come Vlahovic per dare ulteriore pressione in avanti e mettere in difficoltà la difesa della Lazio. Fuori uno spento Patrick Cutrone

60' La Fiorentina sfiora il raddoppio con Milenkovic

Nikola Milenkovic prova a trovare il gol personale: lascia partire un missile dalla distanza ma esce sopra la traversa. Un missile che poteva portare a due le reti della Viola, senza fortuna nell'occasione

52' La Lazio prova la reazione immediata

La Fiorentina fa buona pressione ma la Lazio riesce a distendersi con una azione prolungata che però si spegne sempre sulla trequarti viola. I giocatori di Inzaghi mantengono il possesso ma non riescono a impensierire la Fiorentina

49' Subito Fiorentina pericolosa con Ghezzal: traversa!

Passano pochi minuti della ripresa e Ghezzal cerca il raddoppio viola:  prova a sorprendere il portiere laziale Strakosha accelerando i tempi della giocata e calciando in porta. La traversa nega il 2-0

46' Si riparte con la Lazio che cambia

Simone Inzaghi ha deciso per un cambio per il secondo tempo: dentro Radu che prenderà il posto  di Bastos

fine primo tempo Fine primo tempo, Lazio-Fiorentina 0-1

Il gol di Ribery  è determinante per il primo tempo all'Olimpico: 1-0 per la Fiorentina con la Lazio che fatica a essere pericolosa per trovare il pareggio.

43' La Lazio fatica ad arrivare in area viola

Maggior ritmo, fraseggi più intensi e Fiorentina che si rintana nella propria metà campo: la Lazio fa tutto bene fino al limite dell'area ma poi si perde e non riesce a diventare pericolosa. Immobile si fa trovare libero ma in fuorigioco insieme a Bastos.

39' Ancora Lazio, spreca Luis Alberto su calcio piazzato

Sugli sviluppi di una punizione, fallo di mano di Cutrone, la Lazio sfiora il pareggio ancora una volta con Luis Alberto che calcia di prima intenzione con palla sopra la traversa

38' Buona occasione per Caicedo!

Ottima occasione per la Lazio con Caicedo che in una prolungata azione offensiva mette in difficoltà la difesa viola ma non trova la rete

35' La Lazio spinge, la Fiorentina gestisce senza affanno

Non sfonda la Lazio con la Fiorentina che fa ottimo filtro in mediana fermando le azioni avversarie lontano dalla propria area di rigore

32' La Lazio prova a reagire

Doccia fredda per la Lazio che si trova sotto all'Olimpico dopo il vantaggio siglato da Ribery.

29' Lazio-Fiorentina 0-1, Parolo vicino al pareggio!

Di testa Parolo in area schiaccia sulla linea di porta ma Dragowski non si fa sorprendere e a due mani sventa il pericolo

25' Ribery a segno: Fiorentina in vantaggio!

Frank Ribery, ci pensa lui! Una giocata spaziale per il vantaggio viola: doppio dribbling in area e poi palla sul primo palo freddando la difesa laziale

17' Dalbert prova il diagonale che si spegne sul palo più lontano

Pericolo per la Lazio: Dalbert da fuori area prova a scaricare il sinistro che si spegne, deviato,  oltre il palo più lontano

13' Lazio-Fiorentina 0-0, ancora a reti inviolate all’Olimpico

All'Olimpico si gioca la sfida tra Lazio e Fiorentina che è ancora a reti inviolate malgrado la partita viva su improvvise accelerazioni da parte delle due squadre

11' Ci prova Lazzari ma è in fuorigioco

Bella partita in questo avvio di match con Fiorentina e Lazio che si affrontano a viso aperto. Nell'ultimo affondo di Lazzari sulla corsia di  destra l'ex Spal viene fermato in posizione di offside

8' Parolo su Ribery, ammonito il laziale

Altro cartellino giallo per una partita da subito maschia: questa volta è Parolo che da dietro ferma fallosamente Ribery lanciato verso l'area della Fiorentina

6' Dalbert ammonito per fallo su Lazzari

Lazzari scappa sulla destra e Dalbert gli frana addosso da dietro per fermarne la falcata. Arriva il primo giallo della partita per il giocatore gigliato.

5' Castrovilli ci prova da calcio piazzato

Ci prova subito la Fiorentina con la scelta di Castrovilli di tirare subito in porta da fuori area con la palla però che si spegne sulla barriera molto ricca della Lazio

1' Fischio d’inizio Lazio-Fiorentina 0-0

Via, partiti all'Olimpico!

1' Pre partita da brividi con lo stadio spento in onore delle vittime del Coronavirus

L'Olimpico si spegne e si alzano le note della chitarra di Mastrangelo mentre sul tabellone luminoso scorre una scritta che ricorda tutte le vittime della pandemia. Da brividi sulle note di Morricone

27 Giugno 21:34 Tutto pronto all’Olimpico, finiti i riscaldamenti

Le due squadre hanno terminato i rispettivi riscaldamenti sul prato dell'Olimpico. Tutto è pronto per dare il via all'ultima gara di questo sabato 27 giugno riccodi gol. Nel pomeriggio si è giocata Brescia-Genoa (2-2) e in prima serata Cagliari-Torino (4-2) mentre ieri  era stata la Juventus ad aprire le danze contro il Lecce (4-0).

27 Giugno 21:31 All’andata fu decisivo Ciro Immobile

Al ‘Franchi' di Firenze, la Lazio fu galeotta. La gara d'andata terminò 2-1 a favore della Lazio che aprì e chiuse le marcature. In vantaggio di Correa subì il pari  di Federico Chiesa nel primo tempo. Poi, il gol-vittoria segnato dal solito Ciro Immobile in Zona Cesarini, all'89'

27 Giugno 21:28 Sulle tribune i cartonati dei tesserati della Lazio

Anche l'Olimpico così come è avvenuto in altri stadi, sarà ‘coperto' dai cartonati che riprodurranno i volti dei tesserati della Lazio. Un modo come un altro per dare un ‘senso' agli spalti desolatamente vuoti per i protocolli anti Covid-19. Tra le tante figure c'è anche quella di una tifosa doc, Anna Falchi

27 Giugno 21:27 Tu non sarai mai sola, la scritta sugli spalti dell’Olimpico

Sulla tribuna centrale dello Stadio Olimpico, vuota per le porte chiuse secondo protocollo Covid 19, i giocatori della Lazio sono stati accolti in campo con una enorme scritta: "Tu non sarai mai sola"

27 Giugno 21:24 Lazio, tornare a vincere per restare in scia della Juve

La squadra di Simone Inzaghi ha un solo risultato utile cui puntare, cioè la vittoria. Dopo il successo della Juventus contro il Lecce  i punti di vantaggio sono diventati 7. La sconfitta di Bergamo si è fatta sentire in classifica ma non dovrà incidere sul morale. All'Olimpico i 3 punti permetterebbero di riprendere la corsa dietro ai bianconeri e difendere la piazza d'onore dal ritorno dell'Inter.

27 Giugno 21:22 Per la Viola una trasferta delicata dopo tre pari di fila

La Fiorentina arriva a Roma sulla scia del pareggio interno ottenuto contro il Brescia nel primo match post Covid. Un punto conquistato di rimonta e che è valso per il terzo pari consecutivo in campionato. L'ultima vittoria arrivò sul campo del ‘Ferraris' a Genova, contro la Sampdoria in un eclatante ed entusiasmante 5-1 per i gigliati.

27 Giugno 21:18 Lazio-Fiorentina, gara dal gol facile

Quando si incontrano Lazio e Fiorentina è difficile pensare che al 90′ il risultato sia ancora sullo 0-0. Entrambe le formazioni hanno spesso dato vita a match ricchi di emozioni, spettacolo e gol. Il risultato più frequente nella storia degli scontri diretti non a caso è l'1-1, con entrambe le squadre a segno. C'è da ricordare però una partita in particolare in cui le reti furono addirittura 10: era la stagione 1994/95 e all'Olimpico Lazio-Fiorentina terminò 8-2. In quella partita mattatore assoluto du Pierluigi Casitaghi che aprè le marcature al 4′ e chiuse il match all'89', segnando un poker d'autore alla Fiorentina di Gabriel Batistuta.

27 Giugno 20:52 Lazio-Fiorentina formazioni ufficiali

La Lazio non cambia le proprie idee della vigilia, con Simone Inzaghi che affianca bomber Immobile con Caicedo per il 3-5-2 con cui alle 21.45 scenderà in campo all'Olimpico per sfidare la Fiorentina.

LAZIO (3-5-2) Strakosha; Patric, Acerbi, Radu; Lazzari, Milinkovic, Parolo, Luis Alberto, Jony; Caicedo, Immobile. All. Simone Inzaghi

Per la Fiorentina di Iachini Cutrone insieme a Ribery in avanti

FIORENTINA (3-5-2): Dragowski; Milenkovic, Pezzella, Ceccherini; Lirola, Badelj, Pulgar, Castrovilli, Ghezzal, Dalbert; Ribery, Cutrone.

27 Giugno 20:13 Immobile bestia nera dei gigliati

Mattatore delle ultime due vittorie biancocelesti contro i viola è stato Ciro Immobile, attuale capocannoniere della Lazio e della Serie A. L'attaccante di Simone Inzaghi ha deciso il match d’andata con un colpo di testa nei minuti finali dando inizio alla serie di partite che la Lazio poi riuscirà a vincere, da lì in avanti, scalando la classifica.

Stesso esito la scorsa stagione quando all’Olimpico fu ancora Ciro Immobile a essere decisivo: siglò la rete che determinò l’1-0 finale con un destro sugli sviluppi di un calcio d’angolo. Mercoledì contro l’Atalanta il numero 17 è rimasto a secco sprecando due occasioni per il possibile 0-3 ed è apparso piuttosto in ombra, ma contro i gigliati spesso riesce a dare il meglio di sè.

Precedenti e statistiche Lazio-Fiorentina, i precedenti e le statistiche delle due squadre

in classifica Lazio e Fiorentina vivono momenti diversi con i capitolini che stanno cullando il sogno più grande, il triclore, anche dopo la sconfitta di Bergamo che deve essere subito riscattata. Per la Fiorentina, gli obiettivi sono differenti, condizionati da una prima parte di stagione non proprio esaltante e l'unico traguardo concesso ai viola è un quasi impossibile aggancio alle zone che garantirebbero una qualificazione europea.

I precedenti di Lazio-Fiorentina

Sono 70 i precedenti fra le due formazioni in Serie A, tra i match disputati all'Olimpico, in casa dei capitolini. I dati sono a favore dei clesti di Simone Inzagji con 34 vittorie, 22 pareggi e 14 sconfitte. L'ultima vittoria fuoricasa della Fiorentina contro la Lazio risale a cinque stagioni fa, precisamente al 15 maggio 2015, quando i viola allora guidati da Paulo Sousa superarono 4-2 i biancocelesti di Simone Inzaghi con doppietta di Vecino e goal di Bernardeschi e Tello. Da allora negli ultimi 3 incroci a Roma, vita dura per i gigliati, con 2 successi dei capitolini e un pareggio.

Il cammino di Lazio e Fiorentina

La Lazio è 2ª in classifica dietro alla capolista Juventus con 62 punti, frutto di 19 vittorie, 5 pareggi e 2 sconfitte, e ha 4 lunghezze di ritardo dai bianconeri dopo il capitombolo di Bergamo contro l'Atalanta. I toscani di Iachini occupano il 13° posto a pari merito con il Torino a quota 31 punti, con un cammino di 7 successi, 10 pareggi e 10 sconfitte.

Probabili formazioni Probabili Formazioni Lazio-Fiorentina

Simone Inzaghi non ha trascorso certamente una vigilia serena dopo la sconfita di Bergamo costellata anche da qualche infortunio di troppo. Contro la Fiorentina dovrà rinunciare a Luis Felipe e Lucas Leiva così come, molto probabilmente, anche a Marusic e Cataldi. In dubbio restano Radu e Correa, che al massimo sarebbero recuperati per la panchina. In avanti a questo punto ci sarà spazio per Caicedo dal primo minuto al fianco di Ciro Immobile. Davanti alla difesa agirà come sempre Parolo, mentre Milinkovic-Savic e Luis Alberto fungeranno da mezzali e Lazzari e Jony agiranno sugli esterni.

Anche Iachini dovrà rinunciare ad un paio di titolari, come gli squalificati Caceres e Chiesa. In avanti spazio all'inossidabile Frank Ribery alle spalle di uno tra Vlahovic e Cutrone, con il primo favorito. A centrocampo Pulgar davanti alla difesa, con Castrovilli alla sua sinistra e Duncan alla sua destra. Sugli esterni per dare supporto in avanti ci saranno Lirola e Dalbert. In difesa spazio a Milenkovic con Pezzella e Igor.

Probabili formazioni

LAZIO (3-5-2) probabile formazione: Strakosha; Patric, Acerbi, Bastos; Lazzari, Milinkovic-Savic, Parolo, Luis Alberto, Jony; Caicedo, Immobile.
FIORENTINA (3-5-2) probabile formazione: Dragowski; Milenkovic, Pezzella, Igor; Lirola, Duncan, Pulgar, Castrovilli, Dalbert; Ribery, Vlahovic.

27 Giugno 18:44 Dove vedere in Tv e streaming Lazio-Fiorentina

Lazio-Fiorentina, gara valida per la 28a giornata di Serie A, in programma all'Olimpico di Roma alle 21.45 di sabato 27 giugno, sarà disponibile alla visione anche sul canale satellitare DAZN1 per i clienti che hanno aderito all'offerta Sky-DAZN. Gli utenti DAZN abbonati a Sky potranno inoltre seguire la partita in tv anche attraverso la app disponibile sul decoder Sky Q.

Dove vederla in diretta online

Lazio-Fiorentina sarà trasmessa anche in diretta streaming, così da poterla seguire sul proprio pc o notebook, collegandosi con il sito ufficiale della piattaforma DAZN, e su dispositivi mobili come smartphone e tablet, scaricando la applicazione di DAZN e successivamente avviandola e selezionando la partita prescelta dal palinsesto.