09 Dicembre 22:59 Inter-Shakhtar 0-0, il tabellino

Delusione tremenda a San Siro per l'Inter che non ha oltre lo 0-0 e viene eliminata dall'Europa

Inter-Shakhtar 0-0

INTER (3-5-2) – Handanovic; Skriniar, De Vrij, Bastoni (84′ D’Ambrosio); Hakimi (84′ Darmian), Barella, Brozovic, Gagliardini (75′ Sanchez), Young (68′ Perisic); Lukaku, Lautaro (84′ Eriksen).
A disposizione
: Stankovic, Radu, Kolarov, Sensi, Ranocchia, Eriksen.
Allenatore: Conte

SHAKHTAR DONETSK (4-2-3-1) – Trubin; Dodô, Bondar, Vitao (35′ pt Kocholava), Matvienko; Stepanenko, Kovalenko; Tetê (63′ Solomon), Marlos (63′ Alan Patrick), Maycon; Taison (84′ Dentinho).
A disposizione: A. Shevchenko, Pyatov, Marcos Antonio, Marquinhos, Bolbat, Vyunnik, Sudakov.
Allenatore: Castro.

ARBITRO: Vincic

09 Dicembre 22:52 Eriksen sfiora il gol

Incredibile finale con l'Inter che sfiora ancora il gol: Christian Eriksen calcia forte dal limite. La palla vola sotto la traversa ma Anatolii Trubin si supera con una grandissima parata!

09 Dicembre 22:47 Grande occasione per Alexis Sanchez

Occasione d'oro per Sanchez e ennesima opportunità sprecata per l'Inter: il colpo di testa del cileno va oltre la traversa. Sempre 0-0

09 Dicembre 22:46 Inter-Shakhtar 0-0, entra anche Eriksen

Ultimi colpi di Conte: dentro anche Eriksen, Darmian e D'Ambrosio

09 Dicembre 22:38 Dentro anche Sanchez, Inter a tre punte

Conte le prova tutte, adesso entra anche Sanchez che con Lautaro e Lukaku aumenta il tasso offensivo

09 Dicembre 22:31 Entra Perisic primo cambio di Conte

Young esce dal campo per dare spazio a Perisic: Conte cambia sulla fascia per tenere alta la pressione nel finale di partita

09 Dicembre 22:28 Si scalda Eriksen

Nessun cambio nell'Inter di Conte, ma il tecnico medita delle sostituzioni. In panchina si scalda anche Eriksen

09 Dicembre 22:23 Lampo Shakhtar, Maycon vicino al gol

Maycon si libera improvvisamente per il tiro dal limite e calcia forte verso la sinistra: la direzione è giusta ma Samir Handanovic interviene con entrambe le mani e respinge la conclusione sventando il pericolo lontano dalla porta dell'Inter.

09 Dicembre 22:19 L’Inter non sfonda, in avanti sbaglia tutto

Costruisce bene l'Inter dalla propria area di rigore ma una volta arrivata nella trequarti avversaria puntualmente si prende senza che lo Shakhtar opponga una resistenza di livello. Tante imprecisioni, molta tensione, poca concentrazione. La partita più importante della stagione sta concludendosi con una prova incolore

09 Dicembre 22:13 Inter-Shakhtar 0-0, grande occasione per Lukaku

Romelu Lukaku  colpisce di testa la palla verso l’angolo in alto a destra su una punizione piovuta in area dello Shakhtar ma il portiere realizza un fantastico salvataggio d’istinto. Grande parata che salva il risultato, sempre 0-0

09 Dicembre 22:05 Al via la ripresa, nessun cambio

Inter e Shakhtar ripartono a San Siro per il secondo tempo

09 Dicembre 21:49 Finisce il primo tempo 0-0 a San Siro, Real-Borussia 2-0

Finiscono i primi tempi delle due partite che interessano l'Inter. A San Siro i nerazzurri – che devono vincere – non riescono a smuovere lo 0-0 mentre a Madrid Benzema ha segnato una doppietta al Borussia. Per Conte tanta tensione e qualcosa che non va in campo, visto che il tecnico è tornato negli spogliatoi abbastanza contrariato

09 Dicembre 21:45 Prima parata di Handanovic

Al 40′ si registra anche il primo intervento di Handanovic che in plastico tuffo ferma un tiro da fuori area. Non ci sono stati reali pericoli per la difesa nerazzurra.

09 Dicembre 21:44 Inter-Shakhtar 0-0, ammonito Hakimi

Intervento da dietro di Hakimi che entra in modo duro sull'avversario commettendo fallo. Per Vincic è punizione e anche cartellino giallo per il nerazzurro

09 Dicembre 21:38 Vitao infortunato, cambio nello Shakhtar

Vitao si è infortunato, lo Shakhtar è costretto al cambio forzato

09 Dicembre 21:35 Inter-Shakhtar 0-0, il Real raddoppia sul Borussia

Mentre a San Siro la partita è sempre ferma sullo 0-0, a Madrid il Real sta vincendo 2-0 sul Borussia grazie alla doppietta di Benzema. Ai nerazzurri di Conte basterebbe una semplice vittoria per qualificarsi, ma l'Inter sta sprecando troppo in avanti.

09 Dicembre 21:32 Nervi tesi, doppio giallo Gagliardini-Vitao

Vincic estrae un doppio cartellino giallo in direzione dei due giocatori: Gagliardini e Vitao finiscono a referto in pochi secondi l'uno dall'altro. Sono i primi ammoniti del match, l'interista per proteste.

09 Dicembre 21:26 De Vrij al tiro, lo Shakhtar difende come può

Stefan de Vrij approfitta del corner di Brozovic e arriva sul pallone con un tiro quasi a botta sicura. Uno dei difensori però interviene e la palla se ne va fuori dal campo.

09 Dicembre 21:21 Ancora Lautaro, al volo: alto

Inter più intraprendente dello Shakhtar ma sotto porta sta iniziando la sagra delle occasioni mancate da parte dei nerazzurri che mancano al momento della finalizzazione

09 Dicembre 21:16 Fischiato fallo in attacco di Lukaku

Romelu Lukaku fa a sportellate in area ucraina ma questa volta commette fallo per liberarsi dal suo avversario e l'arbitro Vincic fischia senza esitare. Corretto.

09 Dicembre 21:08 Lautaro vicinissimo al gol: traversa!

Lautaro Martinez va vicinissimo al gol dell'1-0 per l'Inter ma spreca una grande occasione: la sua conclusione di prima all'interno dell'area termina dritta contro la traversa! Poteva essere lo squillo che svegliava la partita iniziata a ritmi bassi

09 Dicembre 21:06 Prime indicazioni di Conte ai suoi

Antonio Conte già in partita dopo soli pochi istanti dal fischio di inizio. Subito impartisce direttive ai suoi giocatori dalla panchina

09 Dicembre 21:02 Inter – Shakhtar Donetsk 0-0, fischio d’inizio

Tutto pronto a San Siro, è iniziato il match che potrebbe valere la qualificazione agli ottavi da parte dell'Inter

09 Dicembre 20:03 Inter – Shakhtar, le formazioni ufficiali

Fra poco l'Inter scenderà in campo a San Siro per dare il tutto per tutto in una serata all'insegna del miracolo sportivo. Servirà una vittoria sullo Shakhtar ma anche un contemporaneo successo o del Real Madrid o del Borussa M'Gladbach per qualificarsi agli ottavi. Conte ha rotto gli indugi e farà giocare dal primo minuto Niccolò Barella non in perfette condizioni fisiche ma elemento centrale della mediana già priva di Vidal. Solo il campo dirà se l'ex Cagliari sia davvero in grado di giocare, preferito a Eriksen, il danese che partirà ancora una volta solamente dalla panchina

Inter (3-5-2) Handanovic; Skriniar, De Vrij, Bastoni; Hakimi, Gagliardini, Brozovic, Barella, Young; Lautaro, Lukaku

Shakhtar (4-3-3) Trubin; Dodo, Bondar, Vitao, Matviyenko; Maycon, Stepanenko, Kovalenko; Tete, Taison, Marlos

09 Dicembre 19:46 La classifica del Gruppo B

L'Inter è finalmente riuscita a interrompere il digiuno da vittoria in Champions League alla quinta partita disputata. Contro il Borussia Monchengladbach, in trasferta i nerazzurri si sono imposti 3-2 mantenendo aperto lo spiraglio qualificazione. In precedenza, solo amarezze e mezze delusioni. Due sconfitte contro il Real Madrid e due pareggi con i tedeschi e con gli ucraini dello Shakhtar.

La classifica dopo 5 turni

Borussia Monchengladbach: 8 punti
Shakhtar Donetsk: 7
Real Madrid: 7
Inter: 5

09 Dicembre 18:28 Come può qualificarsi l’Inter

L’unico risultato possibile per l’Inter è la vittoria contro lo Shahktar e poi incrociare le dita che la sfida tra il Real Madrid e il Borussia non finisca in parità. Così fosse, per i nerazzurri si spalancherebbero solamente le porte dell'Europa League qualificandosi per terza nel Girone B. Con la vittoria in tasca a San Siro e con una vincente tra Real e Borussia, i nerazzurri avrebbero la matematica certezza di approdare ai quarti con il secondo posto utile. Infatti, con i madridisti primi e a pari punti con i tedeschi, in virtù degli scontri diretti sarebbero proprio in nerazzurri di Conte a qualificarsi.

09 Dicembre 18:04 Slavko Vinčić è l’arbitro di Inter-Shakhtar Donetsk

Sarà Slavko Vinčić l'arbitro della sesta sfida di Champions League per Inter-Shakhtar Donetsk, valida come ultimo turno della fase a gironi, in programma mercoledì alle 21 a San Siro (porte chiuse). USi registra un solo precedente del direttore di gara con la formazione nerazzurra: Saint-Etienne ed Inter, risalente all’Europa League del 2014/15. In quell'occasione i nerazzurri di Mazzarri pareggiarono uno ad uno in terra francese, con Dodò a segno (1-1).
Lo sloveno Vinčić avrà come come assistenti i connazionali Tomaž Klančnike e Andraž Kovačič.
Il Quarto Uomo dell'incontro sarà Rade Obrenovič.
Il VAR dell'incontro sarà Pawel Gil, l'Assistente VAR Jure Praprotnik.

09 Dicembre 17:30 Probabili formazioni di Inter-Shakhtar Donetsk

Partita decisiva per il Gruppo B e per le sorti dell'Inter con Antonio Conte che proverà a trarre conferme con una formazione titolare senza grandi novità rispetto alle ultime uscite. L'Inter arriva da un momento positivo di risultati e anche la vittoria in Germania contro il Borussia sta permettendo di sperare nel miracolo qualificazione. Non ci saranno dunque grandi cambiamenti sull'undici iniziale, se non forzatamente laddove mancano uomini come in mediana. Vidal out, Barella in forte dubbio, forse giocherà titolare Eriksen. In attacco si ripartirà da Lukaku-Lautaro. Hakimi, dopo la doppietta con il Bologna dovrebbe avere la fascia di competenza a centrocampo. Per lo Shakhtar è necessario fare punti a San Siro perché in caso di vittoria potrebbe sperare negli ottavi e – comunque- difendere l'accesso all'Europa League è obiettivo minimo.
Lo Shakhtar potrebbe optare per un 4-2-3-1 a trazione anteriore per mettere pressione ai nerazzurri. I trequartisti potrebbero essere Teté, Marlos, Taison, giocatori dai piedi buoni e dagli ottimi inserimenti. Moraes unica punta di ruolo.

Inter (3-5-2): Handanovic; Skriniar, De Vrij, Bastoni; Hakimi, Gagliardini, Brozovic, Barella, Young; Lukaku, Lautaro Martinez
All. Conte

Shakhtar Donetsk (4-2-3-1): Trubin; Dodo, Bondar, Stepanenko, Vitao; Matviyenko, Kovalenko; Teté, Marlos, Taison; Moraes
All. Luis Castro

09 Dicembre 17:06 LIVE Inter-Shakhtar Donetsk: dove vederla in diretta TV e streaming

Inter-Shakhtar Donetsk è l'ultima partita valida del primo turno a gironi di Champions League che si giocherà a San Siro tra i nerazzurri di Conte e gli ucraini per il Gruppo B, con fischio di inizio fissato alle 0re 21:00. La partita sarà trasmessa in esclusiva e in modo criptato, usufruibile solamente per gli abbonati, da Sky sia in TV che in streaming. Per vedere la partita in TV ci si dovrà collegare ai canali di Sky sui canali Sky Sport Uno (numero 201 del satellite, 472 e 482 del digitale terrestre) e Sky Sport (numero 252 del satellite).
Per vedere la partita online è usufruibile il servizio streaming di Sky sempre e solo a pagamento, riservato a chi ha un abbonamento valido e in corso. Per tablet e altri devices è necessario scaricare l'applicazione dedicata al servizio, SkyGo, mentre per una Smart tv o un personal computer basterà collegarsi al sito dell'emittente satellitare. In entrambi i casi è a pagamento, così come chi vorrà utilizzare il servizio di Now Tv riservato solo dietro a sottoscrizione di abbonamento.