27 settembre 19:55 Il tabellino di Crotone-Milan

Termina con il punteggio di 2-0 in favore del Milan la sfida tra i rossoneri e il Crotone allo stadio ‘Ezio Scida'. Un gol per tempo, il primo di Kessié nella prima frazione su rigore e il secondo di Brahim Diaz nella ripresa per altri 3 punti in favore della squadra di Pioli nelle prime due partite di campionato.

Il tabellino di Crotone-Milan

CROTONE (3-5-2): Cordaz; Magallán, Marrone, Golemić; Pereira (71′ Reca), Messias, Cigarini, Zanellato (45′ Eduardo), Molina (82′ Rispoli); Dragus (71′ Vulic), Simy; A disposizione: Festa, Spolli, Mustacchio, Crociata, Gomelt, Mazzotta, Kargbo, Yalubiv. Allenatore: Stroppa.

MILAN (4-2-3-1): G. Donnarumma; Calabria, Kjær, Gabbia, Theo Hernández; Tonali (63′ Bennacer), Kessié; Brahim Díaz (82′ Rafael Leao), Çalhanoglu (82′ Krunic), Saelemaekers (63′ Castillejo); Rebić (57′ Colombo). A disposizione: Tătărușanu, A. Donnarumma, Kalulu, Laxalt, Paquetá, D. Maldini. Allenatore: Pioli.

RETI: 45’+2 rig. Kessié, 50′ Brahim Diaz

AMMONITI: 45′ Marrone, 56′ Pioli, 62′ Gabbia, 78′ Theo Hernandez

ARBITRO: Pairetto

27 settembre 19:50 Krunic pizzica la traversa dopo un’azione bellissima di Leao

Il Milan continua ad attaccare a pochi minuti dalla fine della partita, trova anche la traversa con il neo entrato Krunic che approfitta di un'azione solitaria di Leao per calciare dalla distanza trovando però solo la parte alta della porta.

27 settembre 19:43 Mischione in area di rigore del Milan, il Crotone ci prova

Il Crotone non molla e sta provando, con timidi attacchi, quantomeno ad accorciare le distanze. Specie sui calci da fermo da cui però ancora non riescono a trovare la via del gol, ma solo mischioni che però non portano a nulla.

27 settembre 19:32 Milan in pieno controllo della gara gestisce il risultato

Il Milan dopo il raddoppio di Brahim Diaz ha iniziato a respirare un pò. La pressione immediata da parte dei rossoneri a inizio ripresa ha permesso ai ragazzi di Pioli di gestire il risultato fa sempre tenendo il possesso palla non concedendo nulla al Crotone.

27 settembre 19:23 Brutto infortunio per Rebic che abbandona il campo di corsa

Brutto infortunio per Ante Rebic che cade malissimo in un contrasto con il gomito che compie un movimento innaturale. Il croato si è subito diretto verso gli spogliatoi avendo subito percepito la pericolosità dell'infortunio che gli stava procurando grande dolore. Al suo posto è entrato immediatamente Colombo.

27 settembre 19:12 Raddoppio Milan, il gol di Brahim Diaz

Brahim Diaz trova il suo primo gol in Serie A con la maglia del Milan. La rete arriva sugli sviluppi di un'azione di Calhanoglu che permette all'ex Real Madrid di trovare il gol del raddoppio con una girata di mancino di spalle su Pereiro.

27 settembre 19:08 Inizia il secondo tempo allo ‘Scida’

Inizia il secondo tempo allo stadio ‘Scida': Crotone-Milan 0-1, rigore di Kessié. Ricomincia dal vantaggio rossonero la sfida tra Stroppa e Pioli.

27 settembre 18:53 Finisce il primo tempo allo ‘Scida’: Crotone-Milan 0-1

Finisce il primo tempo allo ‘Scida' di Crotone, il Milan vince 1-0 grazie ad un rigore discusso realizzato da Kessié che porta in vantaggio i rossoneri. Grandi proteste da parte dei padroni di casa per il contatto tra Marrone e Rebic con i calabresi che protestano per un precedente fallo di mano del croato prima del contatto con il difensore del Crotone.

27 settembre 18:51 Gol del Milan, Kessié realizza il rigore del vantaggio rossonero

Sul dischetto si presenta Kessié che realizza il gol dell'1-0 in favore del Milan con una freddezza incredibile. Palla dall'altra e portiere dell'altra e Milan in vantaggio dopo un primo tempo in cui i rossoneri meritavano il vantaggio almeno per le occasioni create.

27 settembre 18:50 Marrona atterra Rebic, calcio di rigore per il Milan

Lanciato in contropiede, Rebic corre tutto solo verso la porta di Cordaz ma Marrone, nel tentativo di fermare il croato che con una sterzata ha spiazzato l'ex Juventus, l'ha atterrato in area di rigore. Dopo il consulto del Var, per Pairetto è calcio di rigore.

27 settembre 18:47 Gabbia tocca di testa su calcio piazzato, ma la palla va fuori

Ancora sugli sviluppi di un calcio di punizione il Milan tenta di rendersi pericoloso. Il pallone affidato al solito Calhanoglu viene scodellato in area di rigore dei calabresi. Sulla palla svetta questa volta Gabbia ma la sua palla finisce di poco fuori. Il colpo di testa del difensore rossonero è molto debole e con poca convinzione.

27 settembre 18:42 Rebic non chiude un grande assist di Calhanoglu

Un'azione tutta di prima quella creata dal Milan con Calhanoglu che al limite dell'area di rigore del Crotone, con un passaggio di prima illuminante, ha cercato il filtrante per Rebic che però non è riuscito a trovare l'impatto con la palla per calciarla in rete. Decisiva l'uscita di Cordaz in anticipo sulla sfera.

27 settembre 18:37 La punizione di Calhanoglu finisce alta sulla traversa

Calhanoglu è pericoloso anche sui calci da fermo. Questa volta il turco si è incaricato di calciatore una punizione dal limite dell'area con la palla che però è prima finita sulla barriera per poi, dopo il tiro ancora di Hakan, alta sulla traversa senza dare troppo problemi a Cordaz.

27 settembre 18:32 Il Crotone chiude molto le verticalizzazioni del centrocampo rossonero

Stroppa sta agendo soprattutto sulla pressione dei propri giocatori a centrocampo. I mediani del Crotone stanno faticando molto a stare dietro ai tanti fantasisti del Milan che non danno punti di riferimento in attacco.

Ogni giocatore del Crotone segue il suo uomo, quasi con una marcatura fissa e questo sta mettendo un pò in difficoltà gli uomini di Stefano Pioli.

27 settembre 18:24 Kjaer colpisce la traversa sugli sviluppi di un calcio d’angolo

Senza Ibrahimovic e l'altra torre dalla difesa, Kjaer, a svettare più in alto di tutti sugli sviluppi di un calcio d'angolo. Il centrale difensivo dei rossoneri, su una palla eccellente calciata dalla bandierina da Calhanoglu, ha colpito di testa il pallone che però sbatte sulla traversa.

27 settembre 18:21 Calhanoglu ci prova ancora e ancora Cordaz gli nega il gol

La sfida a distanza tra Cordaz e Calhanoglu continua. Il turco ha calciato ancora una volta da buona posizione tentando di sorprendere l'estremo difensore di casa. Ma quest'ultimo è stato bravo a neutralizzare la sfera calciata verso la porta da parte del numero 10 del Milan sempre più pericoloso.

27 settembre 18:18 Brahim Diaz con un guizzo sfiora il gol

Gran parata di Cordaz ancora una volta sul tiro dalla distanza di Brahim Diaz. L'ex Real Madrid, dopo l'assist di Tonali, scarica un tiro potente verso la porta crotonese ma la sua palla viene neutralizzato dall'esterno difensore di casa che respinge in angolo.

27 settembre 18:17 Cigarini segna da centrocampo, ma l’arbitro non aveva fischiato

Un gol da sogno aveva realizzato Cigarini. Ma l'arbitro l'ha giustamente annullato. Una rete favolosa realizzata dall'ex Cagliari che da metà campo, sugli sviluppi di un calcio di punizione, ha calciato sperando di sorprendere Donnarumma fuori dai pali. E così è stato, peccato solo che l'arbitro non avesse fischiato annullando di fatto un gol spettacolare.

27 settembre 18:12 Calhanoglu con in destro da fuori costringe Cordaz agli straordinari

Un destro di Calhanoglu dalla lunga distanza per poco non trovava fortuna finendo in rete. Il turco ha tirato una vera e propria sassata verso la porta di Cordaz che è stato chiamato a tuffarsi su un pallone diretto in rete mettendo la sfera in angolo.

27 settembre 18:05 Messias ha provato subito il tiro dopo un solo minuto

Messias ha subito provato un sinistro dalla lunga distanza dopo essersi preso uno spazio importante fuori dall'area di rigore sfruttando il vento a favore. Ma la palla è finita fuori alle spalle di Donnarumma.

27 settembre 18:04 Crotone-Milan in diretta: fischio d’inizio

È iniziata Crotone-Milan. Allo stadio ‘Ezio Scida’ di Crotone, le due squadra iniziano la consueta fase di studio con i rossoneri che puntano tutto sull’estro e la qualità di Calhanoglu e Brahim Diaz e i padroni di casa sulla spensieratezza del giovane Dragus e i gol di Simy.

27 settembre 17:24 Brahim Diaz in campo dal 1′ dopo 7 mesi

Brahim Diaz sarà il titolare dell'attacco del Milan tra pochissimo contro il Crotone. Per il fantasista spagnolo sarà la prima volta dal 1′ in maglia rossonera. Un dettaglio da non sottovalutare dato che il giocatore non scendeva in campo dall'inizio dalla sfida di Copa del Rey con la maglia del Real Madrid, contro la Real Sociedad, del 6 febbraio 2020.

Praticamente ben 7 mesi senza mai scendere in campo dal 1′ (lockdown compreso). E stasera vorrò quantomeno bagnare questo suo ritorno in campo con un gol.

27 settembre 16:59 Crotone-Milan Formazioni ufficiali

Le formazioni ufficiali di Crotone e Milan vedono diverse novità da entrambe le parti. Sicuramente la presenza di Dragus in attacco al posto di Riviere tra i padroni di casa al pari di Pedro Pereira per Mazzotta.

Dall'altra parte invece, Pioli schiera subito Tonali e Brahim Diaz dal 1′ con Rebic a fare da prima punta e Calhanoglu e Saelemaekers alle sue spalle con l'ex Real Madrid.

CROTONE (3-5-2): Cordaz; Magallan, Marrone, Golemic; Pedro Pereira, Messias, Cigarini, Zanellato, Molina; Simy, Dragus. All. Stroppa

MILAN (4-2-3-1): Donnarumma; Calabria, Kjaer, Gabbia, Hernandez; Kessié, Tonali; Brahim Diaz, Calhanoglu, Saelemaekers; Rebic. All. Pioli

27 settembre 16:48 Simy per sfruttare il fattore ‘Scida’

Nwanko Simy ha voglia di proseguire con il Crotone nel segno del gol, sfruttando magari il fattore ‘Scida'. L'attaccante nigeriano ha infatti messo a segno 6 dei suoi 10 gol in A sono proprio all'Ezio Scida, inclusi cinque degli ultimi sei.

Un vero e proprio amuleto per Stroppa che questa sera punterà molto sulla sua voglia di ritornare in campo nel massimo campionato italiano sfidando una squadra, il Milan, che sembra essere davvero imbattibile.

27 settembre 16:03 Cigarini è una bestia nera del Milan

Se dovesse scendere in campo, Luca Cigarini potrebbe tornare nuovamente a fare male al Milan. Il centrocampista del Crotone, arrivato questa estate in Calabria, ha nei rossoneri una delle sue vittime preferite.

In carriera ha infatti segnato 2 gol al Milan quando vestiva le maglie di Napoli e Atalanta, così come 2 sono i gol messi a segno anche all'Inter. Una sua presenza allo ‘Scida', inoltre, gli permetterebbe di staccare il pass delle 350 presenze totali in Serie A.

27 settembre 15:38 Calhanoglu, l’uomo più in forma del Milan

Hakan Calhanoglu ha iniziato la nuova stagione alla grandissima, anche meglio di come aveva terminato l'ultima. Il fantasista turco, grazie alla cura Pioli che l'ha messo lì, da trequartista, sembra essere rinato, praticamente un altro giocatore.

E lo dimostrano i numeri, con il giocatore che in questo inizio di stagione è riuscito a mettere a segno già 3 gol e 2 assist. Il tris di reti è arrivato in Europa League, così come gli assist. Alla prima in campionato nessun bonus ma altra prestazione eccellente.

27 settembre 15:03 I precedenti e le statistiche di Crotone-Milan

Crotone e Milan, nel corso della loro storia, si sono sfidate soltanto due volte in Calabria. In entrambi i casi, i padroni di casa non sono mai riusciti a battere il Milan. Il punteggio è infatti fermo a un pareggio e una sconfitta rimediata dai rossoblù.

In compenso, i rossoneri, arrivano alla sfida dello ‘Scida' con la consapevolezza di non aver perso neanche una partita delle ultime 13 di campionato, considerando anche la passata stagione. Una striscia positiva di 10 vittorie e 3 pareggi. La striscia migliore fra le 20 squadre del massimo campionato italiano. Il Milan va inoltre in gol consecutivamente da 21 partite, meglio ha fatto solo nel 2009 con 22 reti.

27 settembre 14:33 Probabili formazioni di Crotone-Milan

Stroppa si affiderà al 3-5-2 con la coppia d'attacco formata da Simy e Messias. Non ci sarà Benali così come Cuomo e Gigliotti mentre a centrocampo la novità potrebbe essere rappresentata dall'impiego di Cigarini in cabina di regia con Eduardo e Zanellato nel ruolo di mezzali.

Nel Milan l'assenza più grande è quella di Ibrahimovic. Pioli allora potrebbe ridisegnare la sua squadra sempre lasciando invariato il modulo, 4-2-3-1, ma con l'impiego di Rebic al posto dello svedese come unica punta con Castillejo, Calhanoglu e Saelemaekers a formare la linea dei tre trequartisti. Gabbia confermato al fianco di Kjaer in difesa.

CROTONE (3-5-2): Cordaz; Magallan, Marrone, Golemic; Rispoli, Eduardo, Cigarini, Zanellato, Molina; Simy, J. Messias. ALL. Stroppa.

MILAN (4-2-3-1): G. Donnarumma; Calabria, Kjaer, Gabbia, T. Hernandez; Kessié, Bennacer; Castillejo, Calhanoglu, Saelemaekers; Rebic. ALL. Pioli.

27 settembre 14:01 Dove vedere Crotone-Milan in diretta TV e streaming

Crotone-Milan è una sfida importante per le due squadre. Specie per il Crotone che dovrà subito risollevarsi dopo la batosta all'esordio sul campo del Genoa. Ma non sarà semplice contro questo Milan capace di vincere tre partite su tre in questo inizio di stagione, che nonostante l'assenza di Ibrahimovic in Calabria, sarà trascinato da un Calhanoglu in forma smagliante.

La gara tra la squadra di Stroppa e quella di Pioli, sarà visibile in tv attraverso la piattaforma Sky a partire dalle 18 sul canale Sky Sport Serie A (202 e 249 del satellite, numero 473 e 483 del digitale terrestre) e Sky Sport (numero 251 del satellite). In streaming su Sky Go su dispositivi mobili come smartphone e tablet. La Telecronaca è affidata a Riccardo Trevisani con il commento tecnico di Daniele Adani.