11 settembre 23:16 Vecino verso l’addio: oltre a Premier e Liga c’è la Russia

Movimenti in uscita per Mathias Vecino che sta decidendo dove giocherà. L'intenzione è quella di un campionato ‘forte', o Liga o Premier League ma ci sono anche interessanti offerte dalla Russia. In particolar modo nelle ultime ore si sarebbe fatto avanti lo Zenit San Pietroburgo, che cerca un centrocampista di spessore in mezzo al campo.

11 settembre 21:35 Il Bayern ha detto addio a Perisic, per il croato si attendono altre richieste

Il Bayern ha rinunciato a Perisic che ritorna ad essere un elemento della rosa nerazzurra. Controvoglia, perché le gerarchie e le priorità di Conte sembrano essere altre. Hasan Salihamidžić, Direttore sportivo dell’FC Bayern ha salutato il centrocampista per il quale non si è trovato l'accordo con l'Inter: “Ivan si è comportato in modo molto professionale con quest’anno gli auguriamo tutto il meglio per il futuro“.

11 settembre 19:04 Nuovo contatto col Psg per Skriniar

Ci sono movimenti in uscita per quanto riguarda il club nerazzurro: in giornata si sono registrati altri contatti con il PSG per la cessione di Skriniar. Dopo Godin continuano i movimenti  tra i centrali difensivi. Il giocatore non è mai stato considerato un incedibile da parte di Conte e davanti all'offerta giusta (60 milioni) può anche partire

11 settembre 17:27 Perisic e Nainggolan, la situazione

I due centrocampisti ad oggi sono a pieno titolo dei giocatori nerazzurri e rientrano nell'organico a disposizione di Antonio Conte. La situazione attuale, con pochi soldi da gestire e scelte precise da parte del club, potrebbe portare anche a farli restare in rosa e diventare ulteriori risorse in mediana. Per quanto riguarda Radja Nainggolan, c'è sempre il Cagliari che è pronto a riprenderselo ma le richieste di Giulini sono state considerate inaccettabili da parte dell'Inter: un ulteriore anno in prestito con aiuto al pagamento dell'ingaggio.

Per quanto riguarda Ivan Perisic, il Bayern Monaco sta provando da tempo a chiedere una riduzione del riscatto: dai 20 richiesti dall'Inter ai 12-13 pronti in Baviera. Anche in questo caso, l'Inter ha detto no ed è rimasta fissa sulle proprie posizioni. Il club di Suning ha anche rifiutato la proposta di un nuovo anno in prestito, rimandando la decisione per l'estate prossima.

11 settembre 16:01 Il Barcellona insiste per Lautaro: si studia l’offerta l’Inter

Il termine per pagare la clausola è scaduto da tempo ma il Barcellona non ha nessuna intenzione di mollare la presa su Lautaro Martinez. L'attaccante argentino piace molto al club spagnolo, che vorrebbe portarlo quanto prima al Nou Camp, e sarebbe in atto un altro tentativo da parte della società culé: gli agenti del calciatore argentino sono in missione in Spagna per capire se il Barça è pronto a presentare un’offerta allettante. A riportare questa notizia è SportMediaset.

11 settembre 13:25 L’Inter torna in corsa per Kumbulla

La cessione di Godin al Cagliari da parte dell'Inter ha fatto piombare di nuovo i nerazzurri su Marash Kumbulla. Secondo quanto riporta La Gazzetta dello Sport, il giocatore ideale secondo Conte per il suo reparto arretrato visto che può giocare in tutte le posizioni e potrebbe esserci un testa a testa tra i nerazzurri e la Lazio per il classe 2000.

11 settembre 12:33 Eriksen e Brozovic per Kanté: il Chelsea dice no

L'Inter considera Christian Eriksen e Marcelo Brozovic  giocatori sacrificabili per riuscire ad arrivare a N'Golo Kanté, richiesto da Conte per aggiungere esperienza e dinamismo al proprio centrocampo, ma secondo quanti riportato dal tabloid britannico The Telegraph l'idea di offrire al Chelsea uno scambio tra i due centrocampisti nerazzurri e quello di proprietà dei Blues è stata rispedita al mittente.  Il rifiuto avrebbe come base i pessimi rapporti tra la società inglese e il tecnico salentino, che dopo aver portato vinto una Premier League e una FA Cup ha portato in tribunale il club e vinto la causa.

11 settembre 11:59 Scambio Reguilon-Eriksen: Inter e Real Madrid a lavoro

Il Real Madrid si sta muovendo in uscita ma potrebbe esserci un'operazione a sorpresa con l'Inter. I nomi in ballo tra le due società sono quelli di Sergio Reguilón e Christian Eriksen. Il terzino spagnolo, avversario dei nerazzurri nella recente finale di Europa League, è considerato un esubero da Zidane, che a sinistra può già contare su Marcelo e Ferland Mendy, e per il quotidiano spagnolo Marca la squadra nerazzurra sarebbe disposta a inserire una pezzo da novanta nella trattativa, ovvero il centrocampista danese.

11 settembre 11:38 Tre Primavera in prestito in Serie C: Schirò a Carrara, Ntube e Giannelli alla Pro Sesto

L'Inter lavora anche in uscita e starebbero per essere ufficializzate le cessioni temporanee per altri tre giovani dalla Primavera. Il club nerazzurro ha formalizzato la cessione di Thomas Schirò (centrocampista, 2000) alla Carrarese e di Michale Ntube (difensore centrale, 2001) e Jacopo Gianelli(centrocampista, 2001, fresco di rinnovo fino al 2024) alla Pro Sesto. Tutti e tre, alla loro prima esperienza da professionisti, andranno via in prestito annuale.

11 settembre 11:10 Brozovic il sacrificio per arrivare a Kanté: il Monaco prepara l’offerta

Potrebbe essere Marcelo Brozovic il sacrificato dell'Inter per provare a prendere Kantè. Il centrocampista croato piace molto al Monaco e il suo ex ct Niko Kovac, ora il tecnico dei monegaschi, vorrebbe lavorare con lui anche in un club. L'Inter vorrebbe 40 milioni di euro, 20 in meno rispetto al valore della clausola scaduta a luglio. Con una cifra del genere in tasca i nerazzurri potrebbero provare l'offensiva per il francese del Chelsea. A riportarlo è La Gazzetta dello Sport.

11 settembre 10:55 Assalto del Barcellona a Lautaro Martinez: l’Inter vuole 80-90 milioni oltre a contropartite

L'interesse del Barcellona per Lautaro Martinez non si è affievolito e gli agenti dell'attaccante argentino hanno fatto tappa in Spagna prima di sedersi con i dirigenti nerazzurri. L'Inter non ha cambiato idea e per avere il Toro ci vorrà un ricco conguaglio, tra gli 80 e i 90 milioni di euro, prima di prendere in considerazione una contropartita tecnica.

11 settembre 9:48 Il Monaco vuole Brozovic, la sua cessione “apre” le porte a Kanté

Per arrivare a N'Golo Kanté, prediletto di Antonio Conte, l'Inter deve cedere e fare cassa. La pedina che verrà sacrificata è stata già individuata: si tratta di Marcelo Brozovic. Dopo le indiscrezioni su Bayern, Chelsea, Paris Saint-Germain e Real Madrid sul croato è forte l'interesse del Monaco, club del Principato. Lo vuole in Francia il connazionale, Niko Kovac. Dopo un'offerta iniziale di poco superiore ai 20 milioni, è possibile un nuovo, robusto rilancio: fino a 40 milioni, cifra che i nerazzurri utilizzerebbero per il mediano dei Blues.

11 settembre 8:35 Inter, scelte fatte in difesa: arrivano Kumbulla e Darmian

Kumbulla per Godin e Darmian per Ranocchia. Sono questi i movimenti in difesa che l'Inter effettuerà nelle prossime settimane. Il difensore del Verona è preferito rispetto all'ex Atletico Madrid perché può ricoprire tutti i ruoli nella difesa a tre, è più giovane e soprattutto l'addio dell'uruguagio permette al club di risparmiare sull'ingaggio (stipendio da 5.5 milioni netti). Per convincere l'Hellas, dopo l'ufficialità di Dimarco, resta anche la figura di Salcedo. Altro difensore in uscita è Ranocchia: Conte è pronto ad abbracciare Darmian che – come D'Ambrosio – rappresenta una sorta di jolly, duttile abbastanza da essere utilizzato come esterno in difesa oppure laterale in mediana.

11 settembre 7:28 Calciomercato Inter, le news di oggi 11 settembre sulle ultime trattative

Il club nerazzurro è ancora impegnato nella lunga trattativa per Arturo Vidal. L'accordo con il centrocampista è già stato trovato, mentre quello tra il giocatore e il Barcellona è ancora da ultimare. Il cileno chiede infatti il pagamento di parte dell'ingaggio previsto dal suo contratto, il club spagnolo non sembra però intenzionato ad accontentarlo. L'Inter potrebbe a questo punto favorire l'accordo, pagando di tasca propria un indennizzo ai catalani. Nel pomeriggio di ieri, intanto, Diego Godin si è avvicinato sensibilmente al Cagliari. Il giovane Agoume si sta invece per trasferire in prestito secco allo Spezia.