1.828 CONDIVISIONI
Olimpiadi Tokyo 2020
3 Agosto 2021
9:46

Italia mostruosa nell’inseguimento a squadre: nuovo record del mondo, è in finale!

L’Italia si è qualificata per la finale dell’inseguimento a squadre del ciclismo su pista. Uno straordinario Filippo Ganna ha regalato la finale agli azzurri, viaggiando negli ultimi due giri a 70 chilometri orari. Mercoledì 4 agosto l’Italia, che ha ottenuto anche il record del mondo, si giocherà l’oro con la Danimarca.
A cura di Alessio Morra
1.828 CONDIVISIONI
Attiva le notifiche per ricevere gli aggiornamenti su
Olimpiadi Tokyo 2020

Jonathan Milan, Filippo Ganna, Francesco Lamon e Simone Consonni si sono qualificati per la finale nell'inseguimento a squadre del ciclismo su pista. E con un finale di gara mostruoso. Straordinario Filippo Ganna che ha piegato la Nuova Zelanda e ha regalato all'Italia anche il record del mondo. In finale l'Italia affronterà la Danimarca, che in modo rocambolesco ha eliminato la Gran Bretagna.

L'impresa di Ganna, Milan, Lamon e Consonni, record del mondo per l'Italia

C'erano grosse speranze per la squadra azzurra, la Nuova Zelanda non era un avversario semplice. L'Italia è partita meglio, poi gli All Blacks si sono messi davanti. L'Italia era chiamata a una rimonta strepitosa a due giri dalla fine. E la rimonta è arrivata. Filippo Ganna ha corso al massimo ed è riuscito a recuperare il mezzo secondo di ritardo e dopo aver tagliato il traguardo ha scoperto pure che, oltre alla finale olimpica, ha conquistato con Milan, Lamon e Consonni il record del mondo di specialità.

Finale per l'oro Italia-Danimarca

L'Italia dell'inseguimento è stata straordinaria. Applausi scroscianti per Ganna, Consonni, Lamon e Milan che hanno realizzato un tempo stratosferico: 3'42"307. Un tempo che vale il record del mondo. Gli azzurri dopo aver trionfato e festeggiato si sono messi comodi per vedere l'altra semifinale quella tra Danimarca e Gran Bretagna. I danesi stavano dominando, potevano anche battere il record del mondo dell'Italia, ma Madsen non si accorge di Tarsfield e mentre vola a tutta la velocità lo centra in pieno. Gara sospesa. La giuria dopo oltre un'ora ha stabilito che la Danimarca che si qualifica per la finale che si terrà mercoledì 4 agosto. Finale in programma alle 11 ora italiana di mercoledì 4 agosto.

1.828 CONDIVISIONI
466 contenuti su questa storia
Lascia un commento!
Più che un giornale
Il media che racconta il tempo in cui viviamo con occhi moderni