124 CONDIVISIONI
2 Luglio 2021
20:42

Spagna in semifinale grazie a Unai Simon: Svizzera eliminata ai rigori

La Spagna ha battuto la Svizzera ai calci di rigore per 3-1 e ha staccato il pass per Wembley: i ragazzi di Luis Enrique sono i primi semifinalisti di EURO 2020. Nella lotteria dagli undici metri sono decisivi Unai Simon, che para due penalty; e Mikel Oyarzabal, che segna il rigore finale. Ora la Roja se la vedrà con la vincente tra l’Italia e il Belgio in semifinale.
A cura di Vito Lamorte
124 CONDIVISIONI

La prima semifinalista di EURO 2020 è la Spagna. La selezione di Luis Enrique ha battuto la Svizzera ai calci di rigore per 3-1 dopo che i tempi regolamentari e quello supplementari si erano chiusi sul risultato di 1-1. A San Pietroburgo la gara non ha entusiasmato per contenuti tecnici ma ha visto due formazioni entrare in campo con un piano e un copione ben preciso per cercare di portare a casa la qualificazione al turno successivo: alla rete iniziale di Jordi Alba ha risposto Shaqiri poi la gara si è trascinata fino al 120′ grazie alle parate del solito Sommer. Ora gli spagnoli se la vedranno con la vincente tra l'Italia e il Belgio in semifinale.

La Roja ha trovato il vantaggio con un autogol di Zakaria, che ha deviato nella sua porta un tiro di Jordi Alba: il laterale spagnolo ha calciato dal limite dopo un calcio d'angolo dalla destra e sulla traiettoria si è inserito il centrocampista svizzero, che ha infilato maldestramente la palla alle spalle di Sommer. La Svizzera ha perso per infortunio Embolo a metà primo tempo: così Vladimir Petkovic ha dovuto fare a meno anche di un'altra freccia al proprio arco dopo la squalifica di Xhaka.

La selezione di Luis Enrique sembrava in grado di controllare bene il match rispetto alle partite precedenti ma a causa di un infortunio di due difensori spagnoli la palla è arrivata a Xherdan Shaqiri, che di prima intenzione ha battuto Unai Simon e ha rimesso in equilibrio il match. Pochi minuti dopo la gara cambia di nuovo: Remo Freuler, uomo che aveva confezionato l'assist per il pareggio, viene espulso dall'arbitro Oliver per un intervento su Gerard Moreno. La fase finale del match ha visto gli spagnoli cercare di sfruttare la superiorità numerica ma sono stati poco incisivi negli ultimi metri.

Negli extra-time la nazionale di Luis Enrique è andata più volte vicina al gol ma Gerard Moreno ha sprecato e Sommer è stato autore di tre interventi davvero superlativi che hanno cristallizzato il risultato fino al 120′. Dagli undici metri i protagonisti sono Unai Simon e Mikel Oyarzabal: il primo ha parato due tiri dei calciatori elvetici e il secondo ha segnato il penalty che ha regalato il pass alla Roja per Wembley.

Il tabellino di Svizzera-Spagna

RETI: 8′ Zakaria (OG), 68′ Shaqiri.

RIGORI: Busquets (palo), Gavranovic (goal), Olmo (goal), Schar (parato), Rodri (parato), Akanji (parato), Moreno (goal), Vargas (fuori), Oyarzabal (goal).

SVIZZERA (3-4-1-2): Sommer; Elvedi, Akanji, Rodriguez; Widmer (96′ Mbabu), Freuler, Zakaria (96′ Schar), Zuber (92′  Fassnacht); Shaqiri (81′ Sow); Seferovic (82′ Gavranovic), Embolo (23′ Vargas). Allenatore: Petkovic.

SPAGNA (4-3-3): Simon Azpilicueta, Laporte, Pau Torres (112′ Thiago), Jordi Alba; Busquets, Koke (92′  Llorente), Pedri; Sarabia (46′ Olmo), Morata (54′ Moreno), Ferran Torres (91′ Oyarzabal). Allenatore: Luis Enrique.

ARBITRO: Michael Oliver (ENG).

124 CONDIVISIONI
Sinner eliminato dalle ATP Finals prima di giocare: Zverev batte Hurkacz e va in semifinale
Sinner eliminato dalle ATP Finals prima di giocare: Zverev batte Hurkacz e va in semifinale
La beffa social della Svizzera all'Italia costretta ai playoff mondiali: "Un dolce grazie"
La beffa social della Svizzera all'Italia costretta ai playoff mondiali: "Un dolce grazie"
De Laurentiis non risparmia Jorginho: "Ha battuto il rigore chi rigorista non è"
De Laurentiis non risparmia Jorginho: "Ha battuto il rigore chi rigorista non è"
Lascia un commento!
Più che un giornale
Il media che racconta il tempo in cui viviamo con occhi moderni