Nelle ultime stagioni quello di Ivan Rakitic è stato un nome caldissimo per tutte le big della Serie A, Juventus e Inter in testa. Ma adesso che il Barcellona ha iniziato il repulisti e ha messo il croato sul mercato nessuna squadra italiana si è fatta avanti in modo concreto e così Rakitic ha deciso di firmare per il Siviglia, squadra che lo aveva lanciato nel grande calcio. Rakitic ha già effettuato le visite mediche con gli andalusi con cui disputerà la Champions League la prossima stagione.

Triennale con il Siviglia per Ivan Rakitic

‘Radio Marca' ha anticipato la notizia. Rakitic sta per diventare nuovamente un calciatore del Siviglia, che dopo aver vinto l'Europa League ha comprato a titolo definitivo Suso dal Milan e preso Oscar Rodriguez del Real Madrid ha riportato a casa il centrocampista croato che nello scacchiere di Lopetegui prenderà il posto di Banega, che giocherà in Arabia Saudita. Rakitic era uno dei quattro centrocampisti che il Barcellona ha deciso di cedere, gli altri sono Arthur (passato alla Juventus), Vidal (obiettivo dell'Inter) e Busquets.

Rakitic torna al Siviglia dopo 6 anni con il Barcellona

Il giocatore croato è stato uno degli epurati di Koeman, che con il presidente Bartomeu aveva deciso di blindare solo otto giocatori, incluso Messi che può andare via. Lascia dopo sei strepitose stagioni, l'ultima è stata da dimenticare, ma le altri quasi tutte doc, al netto di qualche cocente delusione. Segnò anche nella finale di Champions del 2015 vinta 3-1 contro la Juventus. Con i catalani ha vinto quattro volte la Liga e totalmente tredici trofei, inclusa una Supercoppa Europea che proverà a conquistare anche con il Siviglia. Per il croato è un ritorno. La maglia del Siviglia l'ha indossata per tre stagioni e mezza, vinse anche un'edizione dell'Europa League. E a Siviglia Rakitic ha trovato anche l'amore.