La Juventus è pronta riscattare il pesante 0-2 in casa subito contro il Barcellona nell'ultimo turno di Champions League. I bianconeri affronteranno nella terza giornata del gruppo G il Ferencvaros che in questo momento si trova ad 1 punto in classifica dopo il pareggio contro la Dinamo Kiev e la sconfitta contro lo stesso Barcellona. In Ungheria Pirlo potrà nuovamente schierare Cristiano Ronaldo titolare, autore di una doppietta al suo rientro in campionato dopo essere rimasto fermo a causa della positività al Covid-19.

L'altra buona notizia per i bianconeri è rappresentata dal recupero di Giorgio Chiellini che riprende posto al fianco di Bonucci nel possibile 4-4-2 iniziale. Con Demiral squalificato, a completare la retroguardia ci saranno poi Cuadrado e Danilo sulle corsie esterne. L'attacco potrebbe vedere invece l'esclusione di Paulo Dybala con Morata al fianco del campione portoghese. I padroni di casa si affideranno invece ai gol di Nguen nel 4-3-3 di partenza di Rebrov.

Probabili formazioni di Ferencvaros-Juventus

Il Ferencvaros potrebbe scendere in campo con il modulo 4-3-3 già visto nella precedente sfida contro la Dinamo Kiev accantonando per un attimo il 4-2-3-1 con cui era presentato al Camp Nou di Barcellona. Terminale offensivo sarà Tokmac Nguen con Zubkov e Isael a completare il tridente offensivo degli ungheresi. Laidouini dovrebbe prendere il posto di David Siger a centrocampo e questa dovrebbe essere una delle novità più sostanziali nell'11 titolare di Rebrov.

La Juventus invece arriva in Ungheria con la consapevolezza di dover cambiare qualcosa dopo il cocente ko casalingo contro i catalani. Pirlo ha avuto buone indicazioni contro lo Spezia e infatti proporrà dall'inizio Cristiano Ronaldo e Morata. Lo spagnolo che ha subito mostrato un grande feeling con l'attaccante portoghese nei pochi minuti giocati insieme contro i liguri e che visto l'ex Chelsea fornire anche un assist all'ex Real. Nel possibile 4-4-2 di partenza ci sarà Chiellini in difesa, che ha recuperato dall'infortunio, con McKennie verso la conferma e Kulusevski pronto a vincere il ballottaggio con Chiesa. Arthur e Rabiot completano la mediana.

  • Ferencvaros (4-3-3): Dibusz; Lovrencsics, Blazic, Kovacevic, Heister; Laidouini, Kharatin, Somalia; Zubkov, Isael, Tokmac Nguen. All. Rebrov.
  • Juventus (4-4-2): Szczesny; Cuadrado, Bonucci, Chiellini, Danilo; McKennie, Arthur, Rabiot, Kukusevski; Morata, Cristiano Ronaldo. All. Pirlo.