123 CONDIVISIONI
27 Dicembre 2020
11:15

Messi meglio di Pelé? Il Santos non ci sta: “Il Re ha segnato 1091 gol”

Il club brasiliano, dopo la rete numero 644 di Leo Messi, ha spiegato in una nota ufficiale perché l’argentino non può dire di aver battuto il di reti della ‘Perla Nera’: “Pelé ha segnato 1091 goal per il Santos. Secondo i resoconti della stampa specializzata, il Re del calcio ha segnato 643 nelle competizioni ufficiali e 448 reti nelle partite amichevoli, che sono state ostracizzate, come se avessero meno valore delle altre”.
A cura di Alberto Pucci
123 CONDIVISIONI

Dopo la rete segnata da Leo Messi al Valladolid, in occasione della quindicesima giornata della Liga, in Spagna si è parlato molto del nuovo record che l'argentino è riuscito a battere: quello del leggendario Pelé. Il Barcellona ha infatti celebrato il suo attaccante, arrivato al centro numero 644 in maglia blaugrana, togliendo di fatto lo scettro al brasiliano e celebrando la ‘Pulce' come il giocatore che realizzato più gol con un solo club.

In Brasile, però, c'è chi non è d'accordo. Nelle scorse ore il Santos ha infatti pubblicato un lungo articolo sul suo sito ufficiale, nel quale ha messo in puntini sulle ‘i' e ricordato a tutti che i gol segnati dalla ‘Perla nera' non sono solo i 643 realizzati nelle gare ufficiali: "Secondo alcune statistiche, l'argentino Lionel Messi è diventato il giocatore con il maggior numero di goal per lo stesso club, raggiungendo 644 gol con il Barcellona, escluse le amichevoli – si legge nella nota del club brasiliano – Tuttavia, parte della stampa riporta la storica impresa, rinnegando il più grande di tutti i record, i gol totali nei club. Pelé ha segnato 1091 goal per il Santos. Secondo i resoconti della stampa specializzata, il Re del calcio ha segnato 643 nelle competizioni ufficiali e 448 reti nelle partite amichevoli, che sono state ostracizzate, come se avessero meno valore delle altre".

La rivendicazione del Santos

Nonostante non vengano mai calcolate per stabilire record di questo tipo, il Santos ha dunque rivendicato anche le reti segnate da Pelé nelle amichevoli: "I 448 gol che oggi tentano di non conteggiare, sono stati realizzati contro principali club e grandi squadre. América (Messico) e Colo Colo (Cile) hanno subìto nove gol ciascuno da Pelé. All'Inter, una delle principali squadre europee negli anni '60, il Re ne ha segnati altri otto. E la lista è immensa e con partecipanti di peso: River Plate, Boca Juniors, Racing, Universidad de Chile, Real Madrid, Juventus, Lazio, Napoli, Benfica e Anderlecht. Anche lo stesso Barcellona, ​​dove gioca Messi, è stato vittima di Pelé: quattro gol, segnati in quattro partite. L'argomento di alcuni analisti è che tanti di questi 448 gol segnati in amichevole sono stati realizzati a piccole squadre o squadre regionali. Prendere in considerazione gli attributi soggettivi, come la debolezza degli avversari, non è però l'ideale per la compilazione di dati statistici".

123 CONDIVISIONI
Messi fa un altro show e macina record: Leo ha segnato 5 gol con l'Argentina
Messi fa un altro show e macina record: Leo ha segnato 5 gol con l'Argentina
Pesca il jolly da 60 metri e regala la vittoria ad Andorra: compagni sorpresi, portiere disperato
Pesca il jolly da 60 metri e regala la vittoria ad Andorra: compagni sorpresi, portiere disperato
Il Portogallo vince in Nations League anche senza i gol di Cristiano Ronaldo: la Spagna si riscatta
Il Portogallo vince in Nations League anche senza i gol di Cristiano Ronaldo: la Spagna si riscatta
Più che un giornale
Il media che racconta il tempo in cui viviamo con occhi moderni