39 CONDIVISIONI

Mazzarri ha incontrato Zielinski per parlare del futuro: gli ha chiesto soltanto una cosa

A Castelvolturno si è tenuto un faccia a faccia tra Mazzarri e Zielinski: l’allenatore vorrebbe puntare su di lui fino a fine stagione nonostante la rottura e nell’incontro gli ha chiesto una cosa soltanto.
Entra nel nuovo canale WhatsApp di Sport Fanpage.it
A cura di Ada Cotugno
39 CONDIVISIONI
Immagine

A questo punto il confronto era inevitabile: Walter Mazzarri e Piotr Zielinski si sono incontrati per parlare di tutto ciò che succede, del futuro del giocatore e di ciò che ha intenzione di fare da qui fino alla fine della stagione. Il contratto del polacco con il Napoli andrà in scadenza a giugno, adesso è svincolato e sullo sfondo c'è già un patto con l'Inter che sembra essere la sua prossima destinazione.

Ma gli azzurri hanno ancora bisogno di lui per risalire la classifica e affrontare questo momento di crisi: tra gli infortuni e i giocatori partiti per la Coppa d'Africa Mazzarri si trova con la coperta corta soprattutto a centrocampo, una zona che da otto anni a oggi è appartenuta proprio a Zielinski. Il polacco è stato la colonna del Napoli nelle ultime stagioni, un elemento imprescindibile per tutti gli allenatori che si sono avvicendati sulla panchina.

Immagine

Secondo il Corriere dello Sport ieri si è tenuto un faccia a faccia tra Mazzarri e il suo centrocampista, l'incontro della verità che serve a programmare le prossime tappe. L'allenatore gli ha chiesto garanzie da qui alla fine della stagione perché lo vorrebbe ancora come grande protagonista del club. Difficile che Zielinski decida di ribaltare il tavolo e accettare l'offerta del rinnovo di contratto, spedita più volte al mittente: l'Inter lo ha in pugno per giugno, lui gradisce la destinazione e la scelta sembra ormai fatta.

Il presente però lo riporta alla partita contro la Lazio dove il suo allenatore ha bisogno di lui. Il toscano lo ha provato in allenamento per poterlo schierare dal primo minuto, ma a Castelvolturno ha lavorato anche con Demme per avere un'alternativa pronta da usare in ogni evenienza. Il Napoli si basa su una sola certezza: il polacco si è sempre comportato da professionista, anche nei momenti più difficili della sua carriera, e tutto il Napoli si aspetta che continui ancora così negli ultimi mesi della sua avventura azzurra.

Immagine

Anche perché senza Anguissa, con Cajuste squalificato e le alternative che scarseggiano, Zielinski resta l'unica possibilità per Mazzarri per trovare la continuità dopo la vittoria contro la Salernitana al 91′. E contro la Lazio dell'ex Maurizio Sarri (che all'andata ha saputo fare molto male) la missione non sarà affatto semplice.

39 CONDIVISIONI
Ferrara incalza su Zielinski, Mazzarri ne inventa una delle sue: "Purtroppo Traoré ha avuto la malaria"
Ferrara incalza su Zielinski, Mazzarri ne inventa una delle sue: "Purtroppo Traoré ha avuto la malaria"
Mazzarri all'attacco: "Persone represse che non riescono a rientrare nel calcio". Con chi ce l'ha
Mazzarri all'attacco: "Persone represse che non riescono a rientrare nel calcio". Con chi ce l'ha
Mazzarri vede fantasmi ovunque e reagisce a una domanda: "So cosa si vuole insinuare"
Mazzarri vede fantasmi ovunque e reagisce a una domanda: "So cosa si vuole insinuare"
autopromo immagine
Più che un giornale
Il media che racconta il tempo in cui viviamo con occhi moderni
api url views