Finalmente una gioia per Marko Pjaca. È arrivato infatti il primo gol della nuova avventura in Belgio per il duttile croato di proprietà della Juventus. Il calciatore che nell'ultima sessione di mercato è stato ceduto in prestito all'Anderlecht, ha partecipato con una rete alla goleada della sua squadra contro l'Eupen. Prima gara da titolare e primo gol per un ragazzo che ha ritrovato il sorriso dopo i tanti infortuni al ginocchio.

Marko Pjaca, primo gol con la maglia dell'Anderlecht

Buona la terza per Marko Pjaca. Dopo aver collezionato 30′ in due partite, il talento croato è partito titolare nel match tra il suo Anderlecht e l'Eupen, valido per il massimo campionato di calcio del Belgio. Fiducia premiata, con il calciatore classe 1995 che ha trovato il primo gol della sua nuova avventura. Sul risultato di 2-0, l'attaccante schierato nelle vesti di falso nueve è andato a finalizzare una bella azione, con un perfetto inserimento centrale. Giornata di festa dunque per Pjaca che ha partecipato al pesante 6-1 rifilato all'Eupen (c'è stata gloria anche per l'ex baluardo del Manchester City Vincent Kompany che ha trovato la via della rete).

Marko Pjaca, rendimento in crescendo all'Anderlecht. La Juventus sorride

A poco a poco dunque Marko Pjaca sta ritrovando il ritmo partita, dopo le tante difficoltà legate al recupero dal doppio infortunio al ginocchio. Segnali importanti per il ragazzo che la Juventus ha deciso di cedere in prestito secco (l'unica opzione è quella relativa al possibile prolungamento della cessione a titolo temporaneo per un'altra stagione), proprio per permettergli di giocare con maggiore continuità. La speranza del club di corso Galileo Ferraris, è quella che Pjaca ritrovi lo smalto dei tempi migliori. In questo modo la sua quotazione di mercato potrebbe aumentare, con la Juventus che potrebbe dunque recuperare anche una buona parte dei 25 milioni investiti per il suo acquisto.