18 Novembre 2021
22:03

Lotito critica lo staff dell’Italia sul caso Immobile, la replica di Vialli: “Ingiusto e scorretto”

Il capo delegazione della Nazionale Italiana, Gianluca Vialli, ha replicato al presidente della Lazio per le critiche dello staff medico azzurro sull’infortunio che ha colpito Immobile.
A cura di Vito Lamorte

"È ingiusto e scorretto mettere in dubbio la professionalità dello staff medico della Nazionale". Sono queste le parole di Gianluca Vialli in risposta sulla polemica aspra che sta portando avanti il presidente della Lazio, Claudio Lotito, nei confronti dello staff medico della Nazionale Italiana sull'infortunio che ha colpito Ciro Immobile. L'attaccante biancoceleste, che qualche giorno fa è diventato il miglior marcatore della storia del club capitolino, non ha partecipato alle due gare di qualificazione ai Mondiali 2022 dell'Italia di Roberto Mancini per un problema al polpaccio e questo problema lo costringerà a non prendere parte alla gara contro la Juventus e a quella di Europa League a Mosca.

Il capo delegazione azzurro all'agenzia ANSA ha proseguito la sua durissima replica al numero uno biancoceleste: "Pensavo che la dettagliata relazione del prof.Ferretti alla vigilia della partita dell'Olimpico avesse già fatto chiarezza sulle condizioni e sulla gestione dell'infortunio di Immobile. Come ho potuto accertare direttamente e come sempre avviene quando i calciatori sono chiamati in Nazionale, il nostro staff medico è stato professionale, scrupoloso e trasparente nel verificare e gestire le condizioni fisiche del calciatore". 

Il numero 17 biancoceleste, a meno di miracoli, non giocherà contro la Juventus sabato allo stadio Olimpico alle ore 18.00 e dovrebbe saltare anche la sfida di Europa League contro la Lokomotiv Mosca: Immobile dovrebbe tornare a disposizione di Maurizio Sarri solo per la sfida contro il Napoli del 28 novembre.

Proprio per sabato Milly Carlucci ha ufficializzato la presenza di Ciro e Jessica Immobile nel programma "Ballando con le Stelle" di Rai 1 insieme al presidente Lotito ma il capitano della Lazio non si esibirà: l'infortunio gli impedisce di ballare ma sarà ugualmente ospite per parlare del progetto nato a favore dell'inclusione dei bambini emarginati "Un calcio all'esclusione".

Non solo la Svizzera con l'Italia, Immobile rischia di saltare Juventus e Napoli con la Lazio
Non solo la Svizzera con l'Italia, Immobile rischia di saltare Juventus e Napoli con la Lazio
Immobile non si nasconde e avverte l'Italia: "Non sarà semplice giocarsi il Mondiale a marzo"
Immobile non si nasconde e avverte l'Italia: "Non sarà semplice giocarsi il Mondiale a marzo"
L'Italia sogna un altro abbraccio con Mancini e Vialli: "Siamo fratelli e Luca è un esempio"
L'Italia sogna un altro abbraccio con Mancini e Vialli: "Siamo fratelli e Luca è un esempio"
Lascia un commento!
Più che un giornale
Il media che racconta il tempo in cui viviamo con occhi moderni