Fortunatamente il mondo del calcio ha dei numeri uno che lo sono a trecentosessanta gradi. Non lo sono solo sul rettangolo verde o su una panchina, ma sono campioni anche di solidarietà. Dopo Cristiano Ronaldo e Pep Guardiola ha effettuato una cospicua donazione anche Leo Messi, che già nei giorni scorsi era stato ringraziato dall’Unicef perché aveva fatto un invito a tutti i genitori, a loro ha chiesto di aiutare il più possibile i propri figli in un momento così complicato.

La donazione da un milione di euro a Leo Messi

Messi ha sempre avuto un occhio importante per il sociale, la lista dei bei gesti del numero 10 del Barcellona è lunghissima. E a questi si aggiunge anche una donazione da un milione di euro all’Hospital Clinic della città catalana, una parte di quella grande somma sarà poi versata a un centro medico in Argentina. La notizia è stata confermata dall’Hospital Clinic con un tweet: “Leo Messi fa una donazione per combattere il Covid-19. Grazie mille Leo, per il tuo impegno e il tuo sostegno”.

Le donazioni di Cristiano Ronaldo e Pep Guardiola

Gesto identico per l’attaccante della Juventus che assieme al suo procuratore Jorge Mendes ha donato un milione di euro per finanziare due unità di terapia intensiva negli ospedali di Lisbona, come ha rivelato Daniel Ferro, il Presidente dell’Unità Santa Maria di Lisbona: “Siamo stati contattati da Jorge Mendes, che, insieme a Ronaldo, si è offerto volontario per finanziare due unità di terapia intensiva per i pazienti affetti da Covid-19 in situazione critica. Ci sono ventilatori, monitor, letti, pompe per infusione: tutte le apparecchiature adatte per offrire assistenza ai malati”. Mentre l’allenatore del Manchester City Guardiola ha donato un milione di euro alla Fundacion Angel Soler di Barcellona, quella somma sarà spesa per acquistare materiale e attrezzature utilissimi per affrontare l’emergenza sanitaria.