Pronti a tutto, in campo e poi (in caso di trionfo) anche fuori. Tra fiducia e scaramanzia, sono tanti i giocatori impegnati a Euro 2020 che hanno già deciso cosa fare in caso di vittoria della rassegna continentale. Basti pensare a Declan Rice, giovane e duttile talento della nazionale inglese. In occasione della sua ultima intervista, il calciatore del West Ham si è detto pronto a bere la sua prima pinta di birra se dovesse vincere gli Europei con l'Inghilterra.

Declan Rice non ha mai bevuto una birra. Una situazione che è una vera e propria rarità per un inglese. A rivelare il tutto è stato proprio il diretto interessato intervenuto davanti ai microfoni della stampa inglese. Queste le parole riportate dallo Standard: "Fino ad oggi, non ho mai bevuto una birra e ho 22 anni. Questa è la verità. Non sono proprio un bevitore, e la gente rimane sorpresa quando sente questa cosa. È solo che non mi piace l'odore della birra, quindi non riesco nemmeno ad avvicinarmi".

Se però l'Inghilterra, che farà il suo esordio domenica contro la Croazia, dovesse arrivare fino in fondo agli Europei, allora Rice potrebbe anche decidere di fare un'eccezione. Per un evento speciale, ci vuole una celebrazione speciale e il calciatore del West Ham potrebbe stupire tutti: "Bere una birra in caso di vittoria dell'Inghilterra agli Europei? Sì, ci proverò anche se probabilmente finirò con lo sputarla". 

L'entusiasmo di Rice è alle stelle. Al giocatore classe 1999 non sembra vero di essere arrivato a difendere i colori dell'Inghilterra agli Europei, e di poterlo fare con alcuni amici come Mason Mount: "Ne parlavo ieri con Mason, il viaggio che abbiamo fatto insieme è incredibile. Abbiamo 22 anni e stiamo per rappresentare il nostro Paese in un grande torneo. Non vediamo l'ora. Vogliamo provare il fermento e l'eccitazione di giocare a Euro 2020".