4.289 CONDIVISIONI
1 Ottobre 2022
18:16

Koulibaly cade in disgrazia con Potter al Chelsea: panchinaro fisso e zero minuti giocati

Sono momenti duri al Chelsea per Kalidou Koulibaly col nuovo allenatore Graham Potter. L’ex pilastro del Napoli adesso non è ritenuto in grado di giocare neanche un minuto.
A cura di Paolo Fiorenza
4.289 CONDIVISIONI

Se prima dell'avvicendamento tra Thomas Tuchel e Graham Potter sulla panchina del Chelsea Kalidou Koulibaly era finito nel mirino della critica per le sue prestazioni sul campo, non all'altezza della fama con cui la scorsa estate è arrivato a Londra da Napoli, beh, almeno giocava. Adesso, dopo il cambio di allenatore seguito alla brutta sconfitta di Zagabria in Champions League, il 31enne difensore senegalese non vede letteralmente più il campo.

Koulibaly era stato lasciato in panchina da Potter per l'intera durata del suo primo match al Chelsea, il pareggio in Champions col Salisburgo prima della sosta per le nazionali, e la stessa scena si è ripetuta anche oggi nel match di Premier League che i Blues hanno giocato contro il Crystal Palace, vinto in rimonta 2-1 in virtù delle reti di Aubameyang e Gallagher che hanno ribaltato l'iniziale vantaggio di Edouard per i padroni di casa. Un successo vitale per il Chelsea, protagonista di un brutto inizio di stagione del quale ha pagato il conto Tuchel: pur con i 3 punti conquistati oggi, i londinesi si trovano a ben 8 punti dall'Arsenal capolista, che oggi ha battuto il Tottenham di Conte per 3-1.

Kalidou Koulibaly se la passa male al Chelsea con Potter
Kalidou Koulibaly se la passa male al Chelsea con Potter

La vittoria di oggi, così come il precedente pareggio col Salisburgo, ha visto Koulibaly seduto mestamente in panchina senza neanche giocare lo straccio di un minuto. Le condizioni fisiche dell'ex pilastro del Napoli sono ottimali, come dimostrano i due match interamente giocati con la propria nazionale nei giorni scorsi, ma evidentemente Potter non lo ritiene all'altezza – almeno per ora – di interpretare il suo calcio.

Una bocciatura ancora più pesante quella di oggi, se si pensa che contro il Palace il nuovo tecnico dei Blues ha cambiato modulo, virando sulla difesa a 4 e recuperando per l'occasione l'altro nuovo acquisto milionario Fofana, che era stato l'altro escluso eccellente col Salisburgo. Il giovane francese ha fatto coppia con l'inossidabile Thiago Silva al centro della difesa davanti a Kepa, con James e Chilwell terzini, e Azapilicueta altro silurato pesante. Il risultato alla fine ha dato ragione a Potter, sia pure al 90′ con la rete di Gallagher, e si sa che cambiare squadra che vince non è mai operazione facile. Tocca adesso a Koulibaly reagire da campione e dimostrare al nuovo tecnico che è ancora il grande difensore ammirato a Napoli per anni. Al momento per lui è dura.

4.289 CONDIVISIONI
Koulibaly è inchiodato come un palo, i tifosi del Chelsea lo massacrano:
Koulibaly è inchiodato come un palo, i tifosi del Chelsea lo massacrano: "Ma perché?"
La grande rivincita di De Zerbi: Brighton-Chelsea è da sogno e i tifosi umiliano Potter
La grande rivincita di De Zerbi: Brighton-Chelsea è da sogno e i tifosi umiliano Potter
Il Liverpool crolla all'ultimo minuto, cade il record di van Dijk ad Anfield: era invincibile
Il Liverpool crolla all'ultimo minuto, cade il record di van Dijk ad Anfield: era invincibile
Più che un giornale
Il media che racconta il tempo in cui viviamo con occhi moderni