Kevin Lasagna è un nuovo calciatore dell'Hellas Verona. L'attaccante arriva dell'Udinese con la formula del prestito biennale con obbligo di riscatto fissato a 6,5 milioni di euro e lascia il Friuli dopo 3 stagioni e mezzo. La squadra scaligera ha scelto di puntare su un attaccante che conoscesse la Serie A per provare a dare più peso al reparto offensivo e per cercare di sfruttare ancora di più le occasioni da gol che crea e la scelta è ricaduta sull'ex punta del Carpi, che ha vestito per sette volte la maglia della Nazionale Italiana. Il centravanti nato a San Benedetto del Pò ha esperienza e può essere un fattore determinante nella seconda parte di stagione del Verona.

Il calciatore classe 1992 è stato capitano del club friulano in più di un'occasione e ha voluto salutare con un bel messaggio sul suo profilo Instagram i tifosi bianconeri e la città friulana: "Grazie Udine. Città che mi ha accolto fin da subito, nella quale sono cresciuto e dove ho messo le basi della mia famiglia. Ho cercato di ricambiare l’affetto ricevuto dando sempre tutto in campo con questa maglia. Anni intensi di battaglie, emozioni e obiettivi raggiunti, tutti insieme… grazie al vostro supporto. Aver rappresentato la storica società bianconera e aver potuto indossare la fascia da capitano è stato per me motivo di grande orgoglio. Grazie".

Il comunicato del Verona

La nota ufficiale del club scaligero sull'acquisto di Kevin Lasagna: "Hellas Verona FC comunica di aver acquisito da Udinese Calcio – a titolo temporaneo sino al 30 giugno 2022, con obbligo di acquisizione definitiva al verificarsi di determinate condizioni – le prestazioni sportive del 28enne attaccante Kevin Lasagna, che ha scelto il 92 come numero di maglia. Hellas Verona FC rivolge un caloroso benvenuto a Kevin Lasagna, augurandogli le migliori soddisfazioni, personali e di squadra, in maglia gialloblù".