3.180 CONDIVISIONI
15 Maggio 2022
23:27

Inzaghi ha un unico rimpianto e non riguarda lo Scudetto: “Vorrei rigiocare solo una partita”

Dopo la vittoria sul Cagliari, l’allenatore dell’Inter ha dimostrato comunque di credere nel titolo citando il precedente di Perugia-Juventus. Un modo di mettere pressione al Milan.
A cura di Marco Beltrami
3.180 CONDIVISIONI

Dopo la vittoria della Supercoppa, missione compiuta da parte dell'Inter anche in campionato. 3-1 al Cagliari per rispondere al Milan che nel pomeriggio ha battuto l'Atalanta. Un successo che di fatto tiene viva la lotta per lo Scudetto fino all'ultima giornata, con i nerazzurri che saranno impegnati contro una Sampdoria già salva e i rossoneri che faranno visita al Sassuolo. Simone Inzaghi per puntare al sorpasso oltre a vincere dovrà sperare in una sconfitta degli uomini di Pioli: una situazione difficile a giudizio del tecnico, ma non impossibile soprattutto al termine di un campionato mai così equilibrato sia in vetta che in coda alla classifica.

Quante possibilità ha l'Inter di vincere lo Scudetto? Simone Inzaghi ai microfoni di DAZN non ha parlato di percentuali, o fatto pronostici, ma si è limitato a citare un celebre precedente di cui è stato anche protagonista. Stiamo parlando del campionato di Serie A 1999/2000 quando all'ultima giornata la Juve capolista affondò a Perugia incassando il sorpasso della Lazio, in cui militava proprio l'attuale allenatore dell'Inter.

Impossibile dimenticare quella domenica per un Inzaghi che l'ha usata come esempio, nella speranza di rivivere magari quella situazione: "Siamo dietro, abbiamo bisogno di una vittoria e una sconfitta loro. È successo, ho vinto uno Scudetto che ero due punti dietro, e la Juventus ha perso l’ultima Perugia con la Lazio che ha vinto in casa quindi… nel calcio non bisogna mai mollare. La squadra l’ha sempre dimostrato, sempre sul pezzo senza mai mollare un centimetro".

Se poi le cose non dovessero andare per il verso giusto, allora pazienza. Di certo a quanto pare i rimpianti di Inzaghi per un campionato perso in rimonta non sarebbero forti come quelli per la Champions. È quello che traspare dalle parole del tecnico, stuzzicato sulla possibilità virtuale di poter rigiocare una partita stagionale: "Che partita vorrei rigiocare? L’andata col Liverpool. Di campionato no. Adesso mi viene in mente il Liverpool perché nella partita d’andata… Il derby di ritorno? No, sto pensando al Liverpool. Ha perso una sola partita nel 2022 e l'ha persa contro l'Inter. Se non fossimo rimasti in 10…chissà". Una risposta che ha spiazzato i presenti.

3.180 CONDIVISIONI
Gattuso ha un solo rimpianto, lo dilania:
Gattuso ha un solo rimpianto, lo dilania: "Mi vergogno davanti a mio figlio per quella follia"
Calhanoglu impietosito da Ibrahimovic: “Ha 40 anni, alla sua età non farei certe cose”
Calhanoglu impietosito da Ibrahimovic: “Ha 40 anni, alla sua età non farei certe cose”
Massara rivive lo scudetto del Milan:
Massara rivive lo scudetto del Milan: "Nessuna intuizione geniale, solo cultura del lavoro"
Più che un giornale
Il media che racconta il tempo in cui viviamo con occhi moderni