Lautaro Martinez è sempre al centro del mercato. L'attaccante argentino dell'Inter è sul taccuino del Barcellona da diversi mesi e il suo arrivo in Spagna era quasi certo prima dell'emergenza Coronavirus che ha sparigliato le carte sul mercato per il club catalano e per tutte le altre società. La situazione economica dopo il lockdown, con perdite importanti per tutte le squadre, ridimensionerà il mercato di questi mesi e così alcuni colpi che sembravano ad un passo potrebbero restare soltanto dei sogni irrealizzabili.

Il Barça spera ancora di portare l'attaccante di Bahia Blanca in Spagna ma per riuscirci dovrà privarsi di qualche pezzo da 90 della sua argenteria e il sacrificato, in questo caso, potrebbe essere Luis Suarez. L'attaccante uruguaiano, secondo quanto riportato dal quotidiano spagnolo Mundo Deportivo,è l'uomo che può bloccare o sbloccare trattativa perché se va via dopo la Champions League i blaugrana potrebbero tornare alla riscossa per il Toro altrimenti tutto sarebbe rinviato all'estate del 2021. Suarez avrebbe un'offerta della Major League Soccer e se il numero 9 dovesse accettare potrebbe portare Lautaro al Barça più velocemente ma la situazione è più intricata del previsto.

La dirigenza ha deciso che in rosa c'è spazio per uno o per l'altro e in questo momento Josep Bartomeu non ha né la possibilità economica né l'intenzione di spendere 100 milioni di euro per un altro acquisto faraonico della sua gestione dopo quelli di Philppe Coutinho, Ousmane Dembélé e Antoine Griezmann. Quella che sembrava essere una trattativa da portare alla chiusura potrebbe rivelarsi, almeno in questo momento, un "vorrei ma non posso" soprattutto se Suarez dovesse decidere di restare in blaugrana. La chiusura del mercato a ottobre può cambiare molte situazioni e non è detto che tutte le situazioni attuali restino tali fino ad allora.