Il Villarreal si porta a casa l'altra semifinale d'andata di Europa League. La squadra allenata da Emery vince 2-1 contro un Arsenal che non ha mai mollato. A La Ceramica gli spagnoli passano subito in vantaggio con Trigueros prima del raddoppio firmato dall'ex Napoli, Raul Albiol. Nella ripresa accade davvero di tutto con i Gunners che sono costretti a proseguire la partita in 10 uomini per via dell'espulsione di Ceballos che sembrava poter aver chiuso ogni tipo di speranza qualificazione.

E così i padroni di casa hanno l'opportunità di trovare il gol del definitivo 3-0 che avrebbe chiuso ogni discorso qualificazione alla finale. E invece dopo gli errori clamorosi di Chukwueze e Moreno, è Pépé a trovare la rete del 2- direttamente su calcio di rigore. Un gol che rimette tutto in gioco per la gara di ritorno all'Emirates Stadium. In vista della sfida in casa dei Gunners, gli spagnoli dovranno anche fare a meno di Capoue espulso a 10′ dalla fine capace di dare ulteriore coraggio ai Gunners.

Il Villarreal spreca e l'Arsenal riapre il discorso qualificazione

Il Villarreal riesce comunque a portarsi a casa questa prima semifinale d'andata e Emery, allenatore degli spagnoli, si prende una rivincita con i Gunners dato che il tecnico fu esonerato dai Gunners proprio dopo la finale di Europa League persa 4-1 contro il Chelsea nel novembre successivo. Durante la partita oltre al gol fulmineo di Trigueros, l'Arsenal aveva anche provato nel primo tempo a reagire con il sinistro a giro di Saka prima del raddoppio dei padroni di casa che segnando con il colpo di testa di Raul Albiol sugli sviluppi di un calcio d'angolo battuto da Parejo.

Nella ripresa i Gunners decidono di prendere in mano la partita e tentare di recupera la gara. Ceballos però complica le cose facendosi espellere per un brutto fallo su Parejo. Il secondo giallo lascia gli inglesi in 10 e il Villarreal pronto a sfruttare il vantaggio per provare a mettere in rete un altro gol. Incredibili gli errori di Chukwueze e Moreno che non sfruttano le occasioni capitate sui loro piedi e si ritrovano a dover vedere invece Pépé realizzare il gol su rigore dopo il fallo di Trigueros su Saka. Nel finale Aubameyang ha anche la possibilità di pareggiare la partita ma Rulli respinge il tiro dell'attaccante.