5 Settembre 2021
13:25

Il peggiore gol sbagliato di sempre: “È l’anti-Haaland”

Nel corso dei match delle qualificazioni mondiali, clamoroso errore di Joshua King centravanti della Norvegia che ha fallito una rete che sembrava già fatta. Un’azione che inevitabilmente ha fatto discutere e che è finita per fare il giro del web. E c’è chi ha sottolineato la differenza dal calciatore che ha sostituito, ovvero Haaland.
A cura di Marco Beltrami

Non è facile essere il sostituto di una macchina da gol come Erling Haaland. Il bomber del Borussia Dortmund ha iniziato questa stagione segnando a raffica, come sempre. O con il club, o con la nazionale il risultato non cambia: il classe 2000 timbra sempre il cartellino della rete. E così è stato anche in occasione del match valido per le qualificazioni mondiali contro la Lettonia.

Haaland su rigore ha aperto le marcature, mettendo il match in discesa (ci ha pensato poi Mohammed Elyonnoussi a chiudere i conti). Nel finale il commissario tecnico della Norvegia ha deciso di concedere un po' di riposo alla sua stella, inserendo al suo posto Joshua King, classe 1992 in forza al Watford. L'esperto calciatore ha avuto subito sui piedi il pallone del definitivo 3-0, che avrebbe potuto impreziosire un sabato sera quasi da spettatore per lui. E invece la troppa sicurezza gli ha giocato un brutto scherzo, e King si è reso protagonista di uno dei gol sbagliati peggiori di sempre.

Nel finale King si è ritrovato sui piedi un pallone da spingere solo in rete. Al centro dell'area piccola, con la porta completamente spalancata, il 29enne avrebbe dovuto solo accompagnare la palla in rete con un tocco semplicissimo sfruttando un pallone proveniente dalla destra. E invece ecco il colpo di scena: King è letteralmente inciampato sul pallone, finendo per terra. Disperazione per il sostituto di Haaland che si è poi buttato per terra e paradossalmente è entrato lui in porta invece del pallone. Inevitabilmente l'azione è finita sui social, dove in tanti hanno sottolineato come la Norvegia non possa prescindere da Haaland, definendo addirittura King come l'anti-Haaland.

L'Inter è sempre una macchina da gol, anche se Lukaku non c'è più
L'Inter è sempre una macchina da gol, anche se Lukaku non c'è più
L'infortunio di Haaland preoccupa tutti, la confessione: "Non riesco nemmeno a camminare"
L'infortunio di Haaland preoccupa tutti, la confessione: "Non riesco nemmeno a camminare"
Haaland diventa un caso, la maglia sfoggiata a sorpresa fa discutere: "Non ci rappresenta"
Haaland diventa un caso, la maglia sfoggiata a sorpresa fa discutere: "Non ci rappresenta"
Lascia un commento!
Più che un giornale
Il media che racconta il tempo in cui viviamo con occhi moderni