Il Barcellona ha ottenuto il permesso dalla Liga di acquistare un calciatore, anche se non è aperta alcuna sessione di mercato. Il club catalano nelle ultime settimane ha perso per infortunio prima Luis Suarez e poi il francese Dembélé, ha una rosa ridottissima, è finito ko anche il difensore Jordi Alba, e nelle prossime ore chiuderà una trattativa di mercato, probabilmente con il Leganes per il danese Martin Braithwaite che sarà utilizzabile solo in campionato.

Perché il Barcellona può acquistare un attaccante

Il club catalano, che si è riavvicinato al Real Madrid (davanti solo di un punto), ha chiesto una deroga alla federazione sfruttando la norma che prevede un colpo di mercato in caso di calciatori infortunati seriamente, stop almeno di cinque mesi. Dembélé è stato operato in Finlandia dopo la rottura del tendine prossimale del bicipite femorale destro. La Liga ha voluto valutare bene la situazione del francese e ha consultato cinque specialisti che dopo aver valutato la cartellina clinica di Dembélé hanno confermato il lungo stop. Il Barcellona così ha avuto l’ok per acquistare un altro calciatore.

Martin Braithwaite il nuovo attaccante del Barcellona

Sono stati fatti tanti nomi per l’attacco del Barcellona che dovrebbe acquistare dal Leganes Martin Brathwaite, un attaccante di ventotto anni, classe 1991, che ha giocato già in Francia e in Inghilterra e che veste la maglia del Leganes. Braithwaite fa il suo esordio da professionista con l’Esbjerg, club danese, gioca per quattro anni e mezzo prima di passare al Tolosa, quattro stagioni in Ligue 1 con profitto prima di dire sì al Middlesbrough, seconda serie inglese. Braithwaite dura poco, due mezze stagioni prima di andare in prestito prima al Bordeaux e poi al Leganes. Non è un bomber nel senso stretto del termine, ma è un attaccante esterno che vede bene la porta, ha segnato un’ottantina di gol in carriera – nazionale inclusa. Ora passerà dalla lotta per non retrocedere a quella per il titolo.