Il matrimonio tra Zlatan Ibrahimovic e il Milan sembra destinato a proseguire per un'altra stagione. Alla soglia dei 40 anni, il sempreverde centravanti svedese, a meno di colpi di scena, potrebbe firmare presto il rinnovo del contratto con il club rossonero. Secondo le ultime indiscrezioni di Milannews, le parti hanno raggiunto un'intesa di massima, al netto di alcuni dettagli da limare in merito ai bonus relativi all'ingaggio. L'annuncio potrebbe anche arrivare nei prossimi giorni.

Nell'uovo di Pasqua, i tifosi del Milan potrebbero trovare il rinnovo di Zlatan Ibrahimovic. La trattativa per il prolungamento del contratto che lega lo svedese al club rossonero sembra essersi messa in discesa e, tutto lascia ormai presagire la permanenza del bomber alla corte di Stefano Pioli anche nella prossima annata. Negli ultimi giorni infatti la società avrebbe intensificato i colloqui con il giocatore e il suo entourage, rappresentato da Mino Raiola, trovando dunque l'intesa per il rinnovo del vincolo per un'altra stagione.

Cosa manca dunque per le firme e l'annuncio ufficiale? Restano da fissare gli ultimi dettagli soprattutto in merito allo stipendio di Ibrahimovic (che attualmente percepisce 7 milioni a stagione), e alla parte relativa ai bonus legati alle prestazioni e obiettivi individuali. Filtra però grande ottimismo e non è da escludere che l'intesa possa essere formalizzata a breve. Le parti a più riprese hanno confermato la volontà di proseguire insieme, con Ibra che nella prossima annata potrebbe tornare a calcare i campi della Champions, in caso di qualificazione del Milan. I numeri per lui in questa annata, entrata nella fase finale parlano chiaro con 17 gol e 2 assist in 24 uscite. Un rendimento che ha confermato che anche a 40 anni Ibra fa ancora la differenza.