La nazionale Under 21 guidata dal c.t. Paolo Nicolato sarà impegnata dal 24 al 31 marzo in Ungheria dove disputerà tre partite valide per gli Europei di categoria, affronterà Spagna, Slovenia e Repubblica Ceca. Le prime due del raggruppamento si qualificheranno per la final eight in programma in Ungheria e in Slovenia in estate.

I convocati dell'Under 21 per gli Europei

Portieri: Marco Carnesecchi (Cremonese), Michele Cerofolini (Reggiana), Alessandro Plizzari (Reggina);

Difensori: Raoul Bellanova (Pescara), Enrico Delprato (Reggina), Gianluca Frabotta (Juventus), Matteo Gabbia (Milan), Matteo Lovato (Hellas Verona), Riccardo Marchizza (Spezia), Lorenzo Pirola (Monza), Luca Ranieri (Spal), Marco Sala (Spal), Gabriele Zappa (Cagliari);

Centrocampisti: Davide Frattesi (Monza), Giulio Maggiore (Spezia), Tommaso Pobega (Spezia), Samuele Ricci (Empoli), Nicolò Rovella (Genoa), Sandro Tonali (Milan);

Attaccanti: Patrick Cutrone (Valencia), Andrea Pinamonti (Inter), Giacomo Raspadori (Sassuolo), Gianluca Scamacca (Genoa).

Le tre partite dell'Italia agli Europei Under 21

Da quest'anno c'è una formula differente per gli Europei di categoria. L'Italia è nel Gruppo B e giocherà in Slovenia il 24 marzo a Celje con la Repubblica Ceca, poi il 27 affronterà la Spagna a Maribor e infine sempre a Maribor gli azzurrini se la vedranno con i padroni di casa della Slovenia. Le prime due classificate del girone accederanno alla fase a eliminazione diretta che si terrà in Ungheria e Slovenia dal 31 maggio al 6 giugno. L'Italia ha grandi ambizioni e come minimo proverà a qualificarsi per la fase a eliminazione diretta. Dopo aver dominato per oltre un decennio l'Under 21 non è riuscita a conquistare più l'Europeo.