125 CONDIVISIONI
27 Ottobre 2021
23:39

Disfatta epocale per il Bayern, prende cinque gol in un’ora: il Gladbach trionfa 5-0

Il Bayern Monaco è stato travolto dal Borussia Monchengladbach per 5-0 ed è stato eliminato dalla Coppa di Germania. Tremenda sconfitta per la squadra di Julian Nagelsmann, che è incappata in una serata tremenda al cospetto Adolf Hütter: in 21′ la gara era stata già chiusa, poi la festa al Borussia-Park è diventata un tripudio.
A cura di Vito Lamorte
125 CONDIVISIONI

Anche i forti piangono. Parafrasando una nota telenovela messicana, qualche volta le disavventure possono capitare anche a quelli che vengono considerati invincibili. Questa sera è toccato al Bayern Monaco, che nel secondo turno della Coppa di Germania, viene battuto per 5-0 dal Borussia Monchengladbach. Un brutto ceffone per la squadra guidata da Julian Nagelsmann, che è ancora fuori per il Covid-19 e ha assistito da lontano a questa disfatta.

I bavaresi in 21 minuti hanno preso tre gol e la gara si è messa su binari non comodi per Lewandowski e compagni. Ha aperto le marcature Koné e poi è arrivata la doppietta di Bensebaini. Nella ripresa è stato Embolo che ha completato questa storica vittoria con una doppietta nei primi 20′ e la festa al Borussia-Park è diventata un tripudio.

Nonostante sia in testa in Bundesliga con 22 punti in nove giornate ed è completamente a suo agio anche in Champions League, dove comanda il suo girone a punteggio dopo tre gare, il Bayern aveva già conosciuto la sconfitta in questa stagione contro il Francoforte in campionato e contro il ‘Gladbach aveva pareggiato per 1-1. Stasera c'è stata un vero e proprio exploit.

La scorsa stagione i bavaresi sono stati eliminati ai sedicesimi sul campo dell'Holstein Kiel, squadra della 2. Bundesliga, e vennero battuti ai rigori dopo essersi portato due volte in vantaggio con Gnabry e Sané. Quest'anno sono stati travolti da una vera e propria tempesta al Borussia Park. Né Lewandowski, né Gnabry, né Coman hanno creato problemi a Sommer e solo Tolisso ha sfiorato la porta avversaria. Chi ha avuto parecchio lavoro da fare è stato Neuer, che ha impedito che la sconfitta fosse ancora più clamorosa.

Dopo aver concatenato messo insieme 84 partite consecutive con gol, il Bayern Monaco per la prima volta ha lasciato la rete avversaria inviolata: il record è della Maquìna del River Plate (1936-39), che andò in gol per 96 gare di fila. I bavaresi non perdevano 5-0 dal 1978, quella volta toccò al Kaiserslautern fa piangere i più forti.

125 CONDIVISIONI
Il naufragio della Juve è tutto in un'azione: il Chelsea fa quel che vuole in area di rigore
Il naufragio della Juve è tutto in un'azione: il Chelsea fa quel che vuole in area di rigore
Mazzarri ora se la prende con il cielo: "Quel Signore lassù non si è accorto del Cagliari"
Mazzarri ora se la prende con il cielo: "Quel Signore lassù non si è accorto del Cagliari"
Perché non c'è fallo di mano di Rudiger sul gol dell'1-0 in Chelsea-Juve: la moviola
Perché non c'è fallo di mano di Rudiger sul gol dell'1-0 in Chelsea-Juve: la moviola
Lascia un commento!
Più che un giornale
Il media che racconta il tempo in cui viviamo con occhi moderni