7 Luglio 2021
18:27

Chiellini capitano vero: tutta l’Italia corre da Jorginho, lui ha un gesto solo per Locatelli

Giorgio Chiellini e Manuel Locatelli hanno seguito fianco a fianco i calci di rigore di Italia-Spagna. Il capitano della Nazionale si è avvicinato al centrocampista del Sassuolo dopo che Locatelli aveva sbagliato il suo rigore. Sempre uno al fianco dell’altro, Chiellini ha dedicato la sua attenzione al compagno con un gesto significativo mentre il resto della squadra esultava dopo il rigore decisivo di Jorginho.
A cura di Alessio Morra

Italia in finale, Spagna battuta ai rigori, e battuta da un grande gruppo, grandissimo, che rappresenta la forza dell'Italia di Mancini, un gruppo che si sorregge nei momenti di difficoltà e che vive in simbiosi da settimane. Ora manca un solo grande passo all'Italia per vincere nuovamente l'Europeo, rivincerlo dopo 53 anni. Domenica si disputerà la finale contro l'Inghilterra o la Danimarca. Per arrivare alla finalissima c‘è stato un momento molto difficile da superare: quello dei rigori, che era iniziato malissimo con l'errore di Locatelli, che subito dopo aver sbagliato è stato sorretto e rincuorato da Chiellini, che non lo ha lasciato solo nemmeno per un secondo. Il gruppo è l'unico vero dogma di questa splendida nazionale, che è bella e vincente.

Chiellini e Locatelli fianco a fianco durante i rigori

Mancini sceglie Locatelli come primo rigorista. Il centrocampista del Sassuolo è un abile tiratore e ha personalità, ma quando va sul dischetto è molto teso, la conclusione non è delle migliori, Unai Simon intuisce e respinge. Parte male la sequenza per l'Italia, che subito si mette in parità perché Dani Olmo calcia alle stelle. Locatelli torna a metà campo affranto. Chiellini, il capitano dell'Italia che ha giocato 111 partite in Nazionale e di anni ne ha quasi 37, si mette al fianco di Locatelli, lo sostiene, assieme guardano tutta la serie e restano vicini anche dopo la trasformazione decisiva di Jorginho che spiazza Simon e insacca. Tutto il gruppo azzurro corre, come succede sempre in questi casi, verso il calciatore che realizzato il rigore decisivo. Tutti tranne due: Chiellini e Locatelli che restano uno al fianco dell'altro e si abbracciano.

Locatelli obiettivo di mercato della Juventus

Un bel momento che entrambi non dimenticheranno e chi sa se nella prossima stagione giocheranno assieme. Perché a questa bella immagine si unisce l'intreccio di mercato. Non è un mistero che Manuel Locatelli sia nel mirino della Juventus, e forse la spinta decisiva alla trattativa potrebbe darla proprio l'abbraccio che ha fatto seguito ai rigori di Italia-Spagna.

Locatelli ritrova Chiellini, l'abbraccio e quella frase sussurrata: "Ma quanto abbiamo sofferto?"
Locatelli ritrova Chiellini, l'abbraccio e quella frase sussurrata: "Ma quanto abbiamo sofferto?"
Le probabili formazioni di Napoli-Juve: assenze pesantissime, mancheranno in 8
Le probabili formazioni di Napoli-Juve: assenze pesantissime, mancheranno in 8
Il rammarico di Mancini e Chiellini: "Non si possono sbagliare gol così"
Il rammarico di Mancini e Chiellini: "Non si possono sbagliare gol così"
Lascia un commento!
Più che un giornale
Il media che racconta il tempo in cui viviamo con occhi moderni