2.468 CONDIVISIONI
19 Novembre 2022
18:29

Bonucci esplode sul pullman dell’Italia e si alza di scatto dal suo posto: c’è un’intrusa

In un video postato su TikTok si vede il capitano della Nazionale mandare via dal pullman dell’Italia un’intrusa con modi bruschi.
A cura di Alessio Morra
2.468 CONDIVISIONI

Leonardo Bonucci, capitano della Nazionale, è finito suo malgrado nella bufera per un video spuntato su TikTok e che poi è stato diffuso anche su altri canali social. In quel video si vede il difensore della Juventus cacciare in malo modo una ragazza o meglio una tifosa che era salita a bordo del pullman della Nazionale, pullman che stava per portare in aeroporto i calciatori dell'Italia, dopo il match con l'Albania. L'ex Bari ha poi chiarito quanto accaduto sul suo profilo Instagram.

L'Italia mercoledì scorso ha giocato una partita amichevole in Albania, l'ha vinta per 3-1. Decisivi sono stati i gol di Di Lorenzo e Grifo, autore di una doppietta. Ora gli Azzurri si stanno preparando per l'ultima gara del 2022, quella con l'Austria, un'altra amichevole. L'immediato dopo partita di Albania-Italia è stato particolare. Perché è accaduto qualcosa di curioso che è stato immortalato in un breve video, che nelle ultime ore è diventato virale, perché spuntato sui social network.

Un video di nove secondi pubblicato su TikTok in cui si vede il capitano della Nazionale alzarsi dal suo posto e mandare via dal pullman una ragazza che si era imbucata. La reazione di Bonucci è forte. Lo juventino chiede alla giovane di andare via, di uscire, lo fa in modo netto. E la sua reazione stupisce anche una serie di calciatori che si vedono inquadrati in primo piano: Vicario, Pinamonti, Bastoni, Miretti e Acerbi.

Le facce sbigottite di alcuni calciatori fanno da contraltare alle parole della ragazza che dopo essere stata invitata a scendere immediatamente dal pullman dice di avere il permesso. La voce di Bonucci si sente in modo nitido: "Oh, oh, scendi oh", rivolto alla ragazza che risponde in italiano: "Mi hanno detto che potevo salire".

Il capitano continua: "No, no, scendi. Vai fuori". La ragazza era salita sul pullman e che ha postato il video su Tik Tok nella didascalia ha scritto: "L'allenatore ti invita a salire, ma Bonucci ti caccia"

In men che non si dica il video ha fatto il giro del web e sono arrivate a cascata una serie di reazioni. C'è stato chi è schierato contro il calciatore per i suoi modi bruschi. Eccessiva rudezza da parte del trentacinquenne calciatore juventino. ma anche chi lo ha difeso dicendo che un buon capitano sul pullman della Nazionale può far scendere chiunque. E il pullman per i calciatori è sacro. Ed è anche normale che un intruso, chiunque esso sia, venga cacciato da lì, pure per motivi di sicurezza.

‘L'intrusa' ha seguito molto da vicino la partita tra Albania e Italia. Sul suo profilo TikTok ha postato numerosi video e, oltre a quello in cui si vede Bonucci mandarla via dal pullman. Questa ragazza era a bordo campo, ha immortalato l'allenamento nell'intervallo di Federico Chiesa e si è fatta autografare la maglia dell'Albania da Gigio Donnarumma e Nicolò Barella.

Il post di Bonucci sull’argomento
Il post di Bonucci sull’argomento

Comunque Bonucci attraverso le sue Instagram stories ha voluto spiegare nel dettaglio quanto accaduto: "In quanto Capitano e a fronte di quanto mi viene recriminato, ci tengo a precisare che la ragazza che è salita sul pullman era stata più volte ripresa dal personale addetto, a fronte di vari tentativi di salire sul pullman, senza alcuna autorizzazione, tantomeno dal Mister. Era stata ripetutamente invitata a non salire, avendo avuto già modo di farsi foto con quasi tutti i giocatori all'uscita dello stadio, nella zona mista. Ignorando le regole è comunque salita e ha iniziato a riprendere quanto stava accadendo a bordo. Il pullman della squadra, come gli spogliatoi, sono luoghi dove l'accesso ad estranei è chiaramente vietato. Se siamo in un mondo che si batte per il rispetto della privacy, allora anche noi giocatori, seppur personaggi pubblici, abbiamo diritto alla nostra, indipendentemente dai risultati o dall'andamento della stagione. L'importanza del sostegno dei tifosi per una squadra in questo caso non c'entra. C'entrano il rispetto per le regole, per le autorità e non in ultimo per gli esseri umani. Passare per il cattivo di turno non è mai un problema. Lo sarebbe invece passare per quello che si alza e allontana una persona senza motivo".

2.468 CONDIVISIONI
De Sciglio entra nel finale di Juve-Lazio, prende bordate di fischi: per molti tifosi è una
De Sciglio entra nel finale di Juve-Lazio, prende bordate di fischi: per molti tifosi è una "spia"
Roma-Genoa di Coppa Italia, formazioni e dove vederla in TV e streaming su Rai o Mediaset
Roma-Genoa di Coppa Italia, formazioni e dove vederla in TV e streaming su Rai o Mediaset
Italia ripescata nella United Cup, il successo di Berrettini vale un posto nella Final Four
Italia ripescata nella United Cup, il successo di Berrettini vale un posto nella Final Four
Più che un giornale
Il media che racconta il tempo in cui viviamo con occhi moderni