Brutte, anzi bruttissime notizie per il Barcellona che in un colpo solo perde due pedine importanti nello scacchiere di Koeman. Il club catalano in una nota ufficiale ha confermato la gravità degli infortuni di Gerard Piqué e Sergio Ramos. Tempi di recupero lunghi sia per il difensore che per il duttile esterno, che salteranno certamente il confronto di Champions contro la Juventus in programma l'8 dicembre.

Infortunio Piqué, il comunicato ufficiale del Barcellona

Le sensazioni sul grave infortunio occorso a Gerard Piqué in occasione dell'ultimo match di campionato contro l'Atletico Madrid, purtroppo per il Barcellona sono state confermate dagli esami: "I test eseguiti questa domenica su Gerard Piqué hanno dimostrato che ha una distorsione di grado 3 al legamento laterale interno e una lesione parziale al legamento crociato anteriore del ginocchio destro". Le lacrime del calciatore ex United hanno subito confermato la gravità della situazione, con i tempi di recupero che rischiano di essere molto lunghi. Infatti solo nelle prossime ore si deciderà se Piqué finirà sotto i ferri o meno, ma il rischio concreto è di uno stop anche di 6 mesi che potrebbe mettere a repentaglio non solo la stagione in blaugrana, ma anche la partecipazione del difensore ai prossimi Europei.

Grave infortunio anche per Sergi Roberto

Quella di Piqué non è l'unica tegola per il Barcellona che ha perso anche un altro dei senatori per infortunio. Si tratta di Sergi Roberto, che al contrario del compagno, dovrà fare i conti con un problema muscolare molto serio: "Rottura del retto femorale della coscia destra". In questo caso lo stop dovrebbe essere di almeno due mesi, una situazione che costringerà Koeman a fare di necessità virtù, sia nella Liga che in Champions. I due non ci saranno dunque certamente nel match di ritorno nella massima competizione continentale l'8 dicembre che potrebbe essere decisivo per il primato nel girone.