43 CONDIVISIONI

Araujo indosserà una maschera impressionante per giocare: ha la mascella fratturata ma non si opera

Ronald Araujo non vuole abbandonare il Barcellona e giocherà contro il Girona nonostante abbia la mascella fratturata. Indosserà una maschera protettiva impressionante.
Entra nel nuovo canale WhatsApp di Sport Fanpage.it
A cura di Fabrizio Rinelli
43 CONDIVISIONI
Immagine

Ronald Araujo non vuole abbandonare il Barcellona proprio adesso. Il difensore dei catalani ha deciso che scenderà in campo contro il Girona in una gara che dirà tanto su campionato della squadra di Xavi. Nel derby catalano contro la sorprendente squadra che dopo 15 giornate di campionato è appaiata al primo posto col Real Madrid, lui non vuole mancare. Nemmeno a fronte di una frattura della mascella rimediata contro l'Atletico Madrid nell'ultimo turno a causa di un colpo involontario subito da Llorente.

L'aspetto sorprendente della vicenda è che Araujo ha deciso di non volersi operare. Non vuole mancare a queste ultime partite prima delle festività natalizie proprio perché sa che saranno fondamentali per il campionato del Barcellona. L'uruguaiano, capitano dentro e fuori dal campo, non ha voluto mancare e per questo il club ha deciso di costruire per lui una maschera protettiva del tutto particolare. Una copertura totale del volto a dir poco impressionante pur di prevenire qualsiasi tipo di urto.

A Montjuïc contro il Girona ci sarà dunque anche lui in campo. Nell'allenamento di ieri, giovedì, l‘uruguaiano ha già testato l'imponente maschera protettiva che sarà migliore rispetto ai primi modelli. Il Barcellona sui social ha postato proprio la foto dell'allenamento tenuto ieri da Araujo. Nonostante qualche disagio, il fastidio sembra essere sopportabile pur di scendere in campo ed aiutare i suoi compagni di squadra. I quotidiani spagnoli l'hanno già definito "il guerriero" riservandogli la prima pagina.

Araujo è un giocatore molto apprezzato da Xavi e anche per questo il difensore vuole ricambiare la fiducia di club e allenatore per non mancare a questa partita delicatissima. Sarà importante capire sin da subito quale sarà l'impatto di Araujo in partita dato che sicuramente i movimenti saranno ben diversi da quelli fatti in allenamento. Nel frattempo il giocatore ha dunque rinviato l'operazione alla mascella rimandandola alla pausa per le festività natalizie in modo da saltare il minor numero di partite possibili.

43 CONDIVISIONI
Il Barcellona contatta un tecnico che non allena da 11 anni: il dopo Xavi parte dal passato
Il Barcellona contatta un tecnico che non allena da 11 anni: il dopo Xavi parte dal passato
La moglie di Romeu blocca l'affare Barcellona-Besiktas: "no" dopo l'attacco alla chiesa di Istanbul
La moglie di Romeu blocca l'affare Barcellona-Besiktas: "no" dopo l'attacco alla chiesa di Istanbul
Conte è stato proposto per la panchina del Barcellona: il suo futuro può essere in Spagna
Conte è stato proposto per la panchina del Barcellona: il suo futuro può essere in Spagna
autopromo immagine
Più che un giornale
Il media che racconta il tempo in cui viviamo con occhi moderni