Fine settimana da dimenticare per Alessandro Florenzi. L'esterno prima ha assistito in tv al pesante ko interno della Roma contro il Bologna nella serata di venerdì e poi si è reso protagonista di una prestazione a dir poco deludente con la maglia del Valencia, macchiata da un brutto episodio. Il terzino capitolino nel corso del match contro il Getafe è stato espulso con un rosso diretto, per un'entrata pericolosa su un avversario.

Liga, Alessandro Florenzi espulso per un brutto fallo di Getafe-Valencia

Dopo l'esordio più che positivo contro il Celtacontro il Celta, Florenzi non si è ripetuto alla seconda presenza con il Valencia. In casa del Getafe, l'ex terzino della Roma ha vissuto una giornata storta. Sul risultato di 2-0 per la compagine avversaria, il classe 1991 è stato espulso. Florenzi si è reso protagonista di un brutto episodio: al minuto 78′ il calciatore capitolino è entrato con un tackle durissimo alle spalle, a forbice, di Cucurella. Nessun dubbio per il direttore di gara che ha estratto subito il rosso diretto, per un intervento pericoloso. Espressione stupita da parte del giocatore che non ha protestato più di tanto e ora rischia di andare incontro ad una squalifica di almeno due giornate.

Florenzi, week-end da dimenticare prima per la Roma e poi con il Valencia

Non sono dunque ore facili per Alessandro Florenzi a Valencia. Due giorni da dimenticare per il terzino che nella serata di ieri sul suo profilo Instagram aveva postato una foto della partita della Roma, impegnata in casa contro il Bologna. Oltre al ko della formazione che è ancora proprietaria del suo cartellino, è arrivata anche la "mazzata" odierna, con il bruttissimo episodio del fallo da rosso. La stampa spagnola sicuramente non sarà tenera con il calciatore italiano.