Olimpiadi Tokyo 2020
1 Agosto 2021
8:30

Prossima partita Italia di pallavolo maschile alle Olimpiadi: contro chi gioca ai quarti, il tabellone

La nazionale di pallavolo maschile si è qualificata ai quarti di finale del torneo olimpico, raggiungendo la fase a eliminazione diretta con una giornata d’anticipo, grazie alla vittoria contro l’Iran. L’avversaria dei ragazzi di Blengini nei quarti sarà determinata al termine della fase a gironi, in base alla classifica dei due gruppi. Il match si disputerà martedì 3 agosto, ma non c’è ancora certezza per l’orario, che varierà in base agli accoppiamenti.
A cura di Valerio Albertini
Attiva le notifiche per ricevere gli aggiornamenti su
Olimpiadi Tokyo 2020

Entusiasmo alle stelle per l'Italvolley maschile che, battendo l'Iran nella quarta giornata della fase a gironi del torneo olimpico, si è qualificata alla fase a eliminazione diretta della competizione, approdando ai quarti di finale. Dopo le ragazze del C.T. Davide Mazzanti, dunque, anche i ragazzi di Chicco Blengini avanzano a Tokyo 2020. Gli azzurri si sono qualificati con un turno d'anticipo e non avranno bisogno di battere il Venezuela nella quinta e ultima sfida del Gruppo A per essere certi di avanzare nel torneo. La vittoria contro l'Iran (infatti) ha seguito quelle sul Canada (3-2) e suoi padroni di casa del Giappone (3-1), rendendo ininfluente la pesante sconfitta maturata contro i campioni del mondo in carica della Polonia.

Al momento, la nazionale maschile di pallavolo è al secondo posto in classifica nel Girone A, alle spalle proprio dei polacchi, e può ancora sperare di agguantare il primo posto battendo il Venezuela e sperando in una sconfitta dei campioni del mondo contro il Canada, anche se questa possibilità resta abbastanza improbabile.

Terminare il girone al primo posto sarebbe una grande soddisfazione per il C.T. Blengini, ma sarebbe fondamentale anche per ottenere un buon accoppiamento nei quarti di finale. Per conoscere il proprio avversario, però, Ivan Zaytsev e compagni dovranno attendere il termine della prima fase, poiché solo in quel momento saranno definitive le posizioni in classifica delle prime quattro classificate per ogni girone. Nessun dubbio, invece, sul giorno in cui l'Italvolley maschile debutterà nella fase a eliminazione diretta dei Giochi Olimpici, poiché tutte le partite valide per i quarti di finale del torneo saranno disputate lo stesso giorno.

Quando gioca l'Italia di pallavolo maschile nei quarti alle Olimpiadi

Sarà martedì 3 agosto il giorno in cui i ragazzi di Blengini giocheranno i loro quarti di finale, con la speranza di passare il turno e accedere alle semifinali. Resta il dubbio, al momento, sull'orario della sfida, poiché questo sarà comunicato soltanto nel momento in cui saranno resi noti gli accoppiamenti. Sono quattro le possibilità per gli azzurri. Il match sarà disputato alle ore 2:00, alle 6:00, alle 10:00 oppure alle 14:30.

Zaytsev e compagni certi di riposare soltanto due giorni, poiché tanti ne intercorreranno tra la sfida con il Venezuela, in programma domenica 1 agosto alle ore 9:25, e quella valida per i quarti di finale. Questa partita, come tutte quelle valide per il torneo di pallavolo sia maschile sia femminile dei Giochi Olimpici si giocherà nell'Ariake Arena di Tokyo.

L'avversaria dell'Italia nei quarti di pallavolo maschile a Tokyo 2020

L'Italvolley maschile non conosce ancora la propria avversaria nel primo turno della fase a eliminazione diretta. Questa sarà stabilita soltanto al termine delle partite dei gironi e sarà la conseguenza della posizione in classifica che gli azzurri si troveranno a occupare. Al momento, siamo secondi nel Girone A alle spalle della Polonia, mentre ci troviamo davanti nell'ordine a Canada, Giappone, Iran e Venezuela. L'ultimo turno, però, potrebbe smuovere la classifica e, magari, portarci in testa.

Se chiudessimo il girone da primi, saremmo certi di affrontare la quarta del Girone B, al momento l'Argentina. Discorso inverso, ovviamente, se dovessimo finire quarti, poiché avremmo a che fare con la migliore nazionale dell'altro gruppo, ad oggi la Russia, prima nonostante abbia giocato una partita in meno rispetto al Brasile secondo. Se la fase a gironi dell'Italia dovesse chiudersi al secondo o al terzo posto, infine, i nostri avversari sarebbero stabiliti in base a un sorteggio al quale parteciperanno le quattro squadre che avranno chiuso i due gironi alle spalle della prima e sopra la quarta.

466 contenuti su questa storia
Lascia un commento!
Più che un giornale
Il media che racconta il tempo in cui viviamo con occhi moderni