10 Gennaio 2020
16:36

Olimpiadi di Tokyo 2020 eco-sostenibili, i letti degli atleti sono di cartone

Le Olimpiadi di Tokyo 2020, in programma dal 24 luglio al 9 agosto saranno eco-sostenibili. A tal proposito gli atleti che prenderanno parte ai Giochi dormiranno su dei letti molto particolari, costruiti in cartone. Si tratterà di creazioni speciali, capaci di sostenere pesi importanti e completamente riciclabili. Anche le medaglie e i podi saranno realizzati sfruttando materiali riciclati.
A cura di Marco Beltrami

Le Olimpiadi di Tokyo 2020, in programma dal 24 luglio al 9 agosto saranno eco-sostenibili. A tal proposito gli atleti che prenderanno parte ai Giochi dormiranno su dei letti molto particolari, costruiti in cartone. Si tratterà di creazioni speciali, capaci di sostenere pesi importanti e completamente riciclabili.

I letti degli atleti delle Olimpiadi di Tokyo 2020 saranno di cartone

Gli atleti di tutto il mondo che prenderanno parte alle Olimpiadi di Tokyo 2020 in programma nella prossima estate, dormiranno su dei particolarissimi letti di cartone. Il motivo di questa scelta è legata alla volontà degli organizzatori di realizzare dei Giochi eco-sostenibili, che non incidano dunque in maniera nociva sull'ambiente. Secondo le indiscrezioni dell'Associated Press, sono già 18mila i letti singoli che saranno collocati nelle residenze del Villaggio degli Atleti, in fase di costruzione presso la Baia di Tokyo.

Olimpiadi 2020, letti riciclabili per gli atleti

I letti sono stati realizzati dalla società giapponese di materassi Airweave con uno speciale cartone, con le reti in polietilene. Il tutto perfettamente riciclabile (anche le componenti in plastica dei materassi) dopo la conclusione delle Olimpiadi. Takashi Kitajima, direttore generale dell'Athletes Village ha specificato che questi letti eco-sostenibili sono lunghi circa 2.10 metri e capaci di sostenere un peso di circa 200 chili.

Le medaglie delle Olimpiadi di Tokyo 2020 realizzate da materiali riciclati

I letti non sono l'unico oggetto eco-sostenibile delle Olimpiadi di Tokyo 2020, che da questo punto di vista sono già destinate a restare nella storia. Anche le medaglie olimpiche, che saranno consegnate ai vincitori delle varie discipline sono state realizzate da materiale riciclato, utilizzando anche vecchi telefoni. Gli spostamenti di atleti, tifosi e addetti ai lavori saranno effettuati grazie a veicoli elettrici, con i podi delle cerimonie che saranno prodotti con plastica riciclata.

Nel Villaggio Olimpico di Tokyo i letti "anti-sesso", ma il video di un atleta mostra la verità
Nel Villaggio Olimpico di Tokyo i letti "anti-sesso", ma il video di un atleta mostra la verità
Perché il nome delle Olimpiadi è Tokyo 2020 anche se siamo nel 2021
Perché il nome delle Olimpiadi è Tokyo 2020 anche se siamo nel 2021
Covid alle Olimpiadi di Tokyo 2020: tre atleti positivi, due nel villaggio olimpico
Covid alle Olimpiadi di Tokyo 2020: tre atleti positivi, due nel villaggio olimpico
23 di Videonews
Lascia un commento!
Più che un giornale
Il media che racconta il tempo in cui viviamo con occhi moderni