2.795 CONDIVISIONI

L’Italvolley di De Giorgi parte col turbo agli Europei: asfaltato il Belgio 3-0, ora testa all’Estonia

Esordio vittorioso dell’Italia maschile di volley agli Europei. Belgio annichilito 3-0 e pratica chiusa senza affanno nel sold-out di Bologna. Adesso appuntamento a giovedì 31 agosto, a Perugia, contro l’Estonia.
Entra nel nuovo canale WhatsApp di Sport Fanpage.it
A cura di Alessio Pediglieri
2.795 CONDIVISIONI
Immagine

A Bologna una gara a senso unico per l'esordio europeo dell'Italia maschile di pallavolo che regola senza alcun problema la formazione belga, vincendo 3-0 (25-17 25-18 25-15 i parziali) e mostrando sin da subito qualità importanti all'interno di un Girone  dove non si possono ammettere distrazioni. Dopo il successo con i belgi, ora toccherà all'Estonia, giovedì 31 agosto a Perugia.

L'inizio di partita evidenzia da subito tutta la determinazione del sestetto azzurro che non lascia spazio agli avversari, dettando la propria superiorità. Così, il primo set viene vinto dopo essere stato controllato fin dalle prime battute dagli azzurri di Fefè De Giorgi che si portano in vantaggio a Bologna, chiudendo 25-17. Stessa scena nel 2° set, con l’Italia che conquista un altro successo parziale portandosi 2-0 grazie ad un perentorio 25-18 che apre le porte alla vittoria finale nel 3° dove non c'è ancora storia: 25-15 per l'Italvolley.

Per De Giorgi scelte e opzioni perfette per la riconferma in totale del blocco granitico della finale di Katowice. Gli azzurri trascinati dal solito Michieletto e da Lavia schiacciatori perfetti, da Galassi e Russo solidi centrali, Romanò opposto, Giannelli palleggiatore e Balaso libero non ha lasciato scampo ai belgi. Gli azzurri hanno sfruttato sin dal principio al meglio la possibilità di disputare tutta la prima fase dell’Europeo in casa, supportati da una Unipol Arena di Bologna sold-out per l'occasione.

Dopo quella con il Belgio, giocatasi a Bologna, seguiranno in programma le sfide con Estonia (la prossima il 31 agosto) e Serbia a Perugia, poi Svizzera e Germania ad Ancona. Le prime quattro del girone otterranno il pass per la fase ad eliminazione diretta, ampiamente alla portata degli azzurri che stanno difendendo il titolo conquistato due anni fa oltre che essere la nazionale del mondo in carica.

2.795 CONDIVISIONI
Camarda fa impazzire il Milan Primavera dopo un gol pazzesco: compagni con le mani nei capelli
Camarda fa impazzire il Milan Primavera dopo un gol pazzesco: compagni con le mani nei capelli
È un'Atalanta da Champions, Sassuolo travolto 3-0: i nerazzurri si riprendono il 4° posto
È un'Atalanta da Champions, Sassuolo travolto 3-0: i nerazzurri si riprendono il 4° posto
Sinner trionfa anche a Rotterdam ed è il nuovo numero 3 al mondo! Jannik sa solo vincere
Sinner trionfa anche a Rotterdam ed è il nuovo numero 3 al mondo! Jannik sa solo vincere
autopromo immagine
Più che un giornale
Il media che racconta il tempo in cui viviamo con occhi moderni