Per la scherma italiana è stata una giornata di festa. All'età di 34 anni, l'olimpionico a squadre di Londra 2012 e pluritolato azzurro di fioretto Andrea Baldini è infatti convolato a nozze con Irem Karamete. Il matrimonio dell'atleta livornese con la fiorettista turca è stato celebrato in una cerimonia suggestiva ad Istanbul, dove la donna è nata e risiede da sempre. Nelle prossime settimane ci sarà invece una funzione religiosa in Italia, dove la coppia potrà festeggiare con familiari ed amici.

La storia d'amore tra Andrea Baldini e la bella schermitrice turca dura da diverso tempo, e ha potuto alimentarsi grazie anche alla loro passione per lo sport e alla condivisione degli allenamenti. Nell'ottobre dello scorso anno, Irem Karemete è infatti entrata a far parte del Frascati Scherma dove viene tuttora seguita e allenata proprio dallo stesso marito, con il quale intende festeggiare i prossimi successi dopo la soddisfazione della qualificazione all'Olimpiade di Rio 2016, arrivata a 32 anni di distanza dall’ultima atleta turca.

L'orgoglio di Andrea Baldini

Festeggiato dalla Fides Livorno, la scuola dove ha mosso i primi passi nel fioretto, e da tutta la scherma italiana, Andrea Baldini ha recentemente parlato anche del suo impegno come allenatore di Irem: "Ha grandi potenzialità ed una buona percezione del “tempo” di gioco. Non lo dico come suo fidanzato, ma come suo allenatore. Allenandosi costantemente come sta facendo solo in questi ultimi anni, potrebbe velocemente colmare quel gap che oggi la tiene lontana dalle prime 16 posizioni dei tornei importanti. Quando non ha paura, l’ho vista schermare a viso aperto anche con atlete fortissime. Ogni tanto arriva qualche passo falso e questo ci riporta entrambi con i piedi per terra. Stiamo crescendo insieme anche come allenatore e atleta: è una bellissima avventura".