L'ex stella del panorama del wrestling mondiale, Dave Bautista , oggi votatosi alla carriera del cinema hollywoodiano, ha fatto mostra di nuovi tatuaggi, dedicati alla morte di George Floyd, l'uomo di colore morto a seguito di un fermo della polizia di Minneapolis. A sefuito del fatto, in tutto il mondo sono scattate manifestazioni per la lotta al razzismo, sotto l'oramai famosissima frase "Black Lives Matter" (le vite dei neri contano) che ha riunito milioni di persone nelle varie città. L'ex  superstar della WWE ha voluto dare il proprio particolare contributo alla causa, e ha rivelato nuovi tattoo sul palmo delle mani in modo da non evidenziare in maniera indelebile la battaglia che ha deciso di continuare a combattere.

Condividendo una foto in bianco e nero sul suo profilo ufficiale di  Instagram, Dave Bautista ha messo in mostra i suoi nuovi tatuaggi, con uno in particolare che dice "I can't breathe", ‘Non riesco a respirare', che sono state le ultime parole pronunciate da Floyd quando un ufficiale di polizia bianco, Derek Chauvin, si era inginocchiato sul suo collo fino a ucciderlo. Sull'altro palmo, con lo stesso richiamo grafico, Bautista ha incise le parole ‘We the people', "noi siamo le persone". Il tutto in un post in cui non ha voluto mancare il proprio pesniero: "Fratelli e sorelle! Siate implacabili nella ricerca della giustizia. Non siate intimiditi nella lotta contro l'oppressione. Siamo qui insieme per ricordarci a vicenda per cosa stiamo combattendo. Voglio dimenticare ma non me lo permetterò. C'è troppo in ballo. Pace a tutti coloro che lottano per un sogno. #OneNation #OneRace #DreamChasers #icantbreath #WeThePeople"

Dave Bautista è una vera e propria icona del wrestling mondiale: sei volte campione del mondo ha inoltre vinto tre volte il World Tag Team Championship e un WWE Tag Team Championship. Ha conquistato anche due Royal Rumble e nel World Heavyweight Champion, vanta la durata più lunga di sempre nella difesa del titolo (per 282 giorni).  Dal 2010, ritiratosi dalle scene del ring, si è dedicato con successo alla carriera d'attore.