29 Novembre 2022
12:23

Corto Maltese diventerà una serie tv diretta da Frank Miller, ideatore e regista di Sin City

Corto Maltese diventerà una serie tv, scritta e diretta da Frank Miller, ideatore e regista di Sin City. Il progetto, sostenuto da Studio Canal, racconterà le prime avventure del personaggio di Hugo Pratt, svoltesi nel Mar dei Caraibi.
A cura di Ilaria Costabile

Uno dei fumetti più famosi di sempre, nato dall'estro di Hugo Pratt, ovvero "Corto Maltese", diventerà una serie televisiva scritta e prodotta da un altro maestro come Frank Miller, regista e ideatore di Sin City. Per la prima volta l'iconico capitano avrà il suo live action, realizzato da Studio Canal con una produzione internazionale, tanto che l'arrivo di questa serie è stato annunciata contemporaneamente a Londra, Los Angeles e Parigi.

La trama della serie su Corto Maltese

Su "Corto Maltese" erano stati realizzati anche dei film, ma è la prima volta che si parla di una serie tv, di cui è già chiaro come verrà sviluppato il racconto, tanto che è stato reso noto anche l'inizio dell'episodio che aprirà l'intero progetto con il quale si vuole rendere omaggio ad una delle avventure più celebri, quella che avviene nella storia dal titolo "Una ballata del mare salato". La serie tv, però, diversamente da quanto appare all'inizio dell'opera, racconterà storie incentrate sulle prime avventure di Corto Maltese ai Caraibi e qui, infatti, ci saranno anche personaggi storici ideati da Pratt come Rasputin, Madame Java, Bocca Dorata, Morgana, Tarao.

La passione di Frank Miller per Corto Maltese

Non poteva essere che Frank Miller a realizzare una serie che rendesse omaggio all'opera di Hugo Pratt. Da sempre, infatti, il disegnatore e regista è sempre stato un estimatore di Corto Maltese, tanto da menzionarlo anche nei suoi progetti, introducendolo nel mondo DC. Ne "Il ritorno del Cavaliere Oscuro", infatti, compare l'isola di Corto Maltese, che è stata la prima storia per la quale Miller ha curato disegni e sceneggiatura, poi comparsa negli altri capitoli firmati DC. La sua passione nasce sin da bambino:

Ho trovato da ragazzo, per la prima volta i libri di Corto al Forbidden Planet di New York. L'opera d'arte era così espressiva e così audace che era come se saltasse fuori dalla semplice carta da giornale. Mi ha spazzato via in una specie di uragano. Era pieno di magia e avventura romantica. Per me era come se mi mostrasse il potere del fumetto dove la lingua diversa non rappresentava una grande barriera.

È morto Terrence O'Hara, il regista della serie tv NCIS
È morto Terrence O'Hara, il regista della serie tv NCIS
Nuovo Cinema Paradiso diventa una serie tv, sarà scritta e diretta da Giuseppe Tornatore
Nuovo Cinema Paradiso diventa una serie tv, sarà scritta e diretta da Giuseppe Tornatore
50 Cent:
50 Cent: "Farò una serie tv tratta dal film 8 Mile, è importante raccontare la storia di Eminem"
Più che un giornale
Il media che racconta il tempo in cui viviamo con occhi moderni