10 Aprile 2022
13:00

Better Call Saul, i creatori confermano il ritorno di Cranston e Paul nella stagione finale

I personaggi di Walter White e Jesse Pinkman, interpretati da Bryan Cranston e Aaron Paul, torneranno nell’ultima stagione di Better Call Saul, lo spin off della serie cult Breaking Bad. A darne conferma i creatori, Vince Gilligan e Peter Gould.
A cura di Elisabetta Murina

Prima erano solo voci e speranze dei fan più nostalgici, ora sembra essere a tutti gli effetti ufficiale: i personaggi di Walter White e Jesse Pinkman, interpretati da Bryan Cranston e Aaron Paul, torneranno nell'ultima stagione di Better Call Saul, lo spin off della serie cult Breaking Bad. La conferma è arrivata da parte dei creatori, Vince Gilligan e Peter Gould, in una recente intervista rilasciata a Variety. 

Bryan Cranston e Aaron Paul nel finale di Better Call Saul

Rivedremo Walt e Jesse nello spin off di Breaking Bad? Questa domanda se la sono posta non solo i fan più appassionati della serie, ma anche gli stessi creatori fin dalla fase di ideazione di Better Call Saul. E ora, a un passo dalla pubblicazione della sesta e ultima stagione del loro progetto, hanno finalmente voluto dare una risposta, senza naturalmente fare spoiler. "Non voglio essere evasivo, quindi dirò semplicemente di sì. In che modo o altro, dovrete scoprirlo da soli, è una delle tante cose che scoprirete in questa stagione", ha raccontato Peter Gould.

I due attori Bryan Cranston e Aaron Paul, protagonisti della serie originale, torneranno quindi anche nello spin off, come ha aggiunto Gilligan: "I mondi delle due serie si intrecceranno in un modo mai visto prima, non ci sono dubbi. Sarebbe un peccato chiudere senza di loro, non credete?". Ancora una ulteriore conferma, ormai definibile certezza, arriva dal profilo social della serie, che ha condiviso una foto con i due attori, scrivendo: "Stanno tornando". 

Cosa racconta lo spin off di Breaking Bad

Better Call Saul, il cui primo episodio è andato in onda in America nel 2015, è nello stesso tempo il prequel e lo spin off della serie principale Breaking Bad. Al centro del racconto ci sono le vicende dell'avvocato Jimmy McGill/ Saul Goodman, interpretato da Bob Odenkirk. Nel prodotto principale, il suo personaggio, specializzato nel difendere casi ormai irrecuperabili, viene assunto da Walter e Jesse come come consigliere. Loro due invece sono i protagonisti della narrazione, suddivisa in cinque stagioni: un professore di chimica che, scoperto un un cancro ai polmoni, decide di usare il suo talento per produrre metanfetamine per guadagnare abbastanza denaro da destinare alla famgilia, e un suo ex studente che lo aiuta nell'impresa.

Better Call Saul 6, il finale con il ritorno di Walter White e le voci su una nuova serie tv
Better Call Saul 6, il finale con il ritorno di Walter White e le voci su una nuova serie tv
Quando escono i prossimi episodi di Better Call Saul 6 in streaming su Netflix
Quando escono i prossimi episodi di Better Call Saul 6 in streaming su Netflix
Aaron Paul è papà bis:
Aaron Paul è papà bis: "Ho chiesto a Bryan Cranston di essere il padrino di mio figlio"
Più che un giornale
Il media che racconta il tempo in cui viviamo con occhi moderni