1.010 CONDIVISIONI
6 Maggio 2022
9:35

Rissa tra Sgarbi e Mughini, Maurizio Costanzo: “C’era un clima nobile da osteria”

Il commento di Maurizio Costanzo alla rissa avvenuta tra Vittorio Sgarbi e Gianpiero Mughini al Maurizio Costanzo Show, nella puntata andata in onda mercoledì 4 maggio.
A cura di Elisabetta Murina
1.010 CONDIVISIONI
 

Ospite del programma radiofonico Facciamo finta Che, Maurizio Costanzo ha commentato la rissa avvenuta tra Vittorio Sgarbi e Gianpiero Mughini durante la puntata di mercoledì 4 maggio del Maurizio Costanzo Show, il programma da lui condotto in seconda serata su Canale 5. A far nascere la lite, degenerata in spintoni e insulti, è stato uno scontro di opinioni nel corso di un dibattito sulla Russia.

Le parole di Maurizio Costanzo

Il conduttore dello show ha espresso il suo punto di vista su quanto successo tra i due ospiti nel corso della puntata andata in onda il 4 maggio. Ai microfoni di Carlotta Quadri, nel corso della trasmissione Facciamo Finta Che, Costanzo ha detto: "C'era un clima nobile da osteria; è la vita: se io vado in un’osteria ci sono alcuni che non sono d'accordo, altri che si picchiano, altri che giocano a briscola, la vita è questa”.

A dire la sua è stato anche Tommaso Zorzi, presenza fissa del programma: "Sono quaranta anni che su quel palco vanno in onda spaccati di vita, spaccati di personaggi che hanno i loro lati, i loro spigoli e le loro curve. E chi siamo noi per censurarli? Poi uno o si autocensura oppure si assume la responsabilità di quello che fa”. E Costanzo, in chiusura, ha risposto: "Oppure vi assumente voi di non guardarlo". 

Cosa è successo tra Sgarbi e Mughini al Maurizio Costanzo Show

A far scoppiare la lite tra il critico d'arte e il giornalista sono state le loro posizioni contrapposte nel corso di un dibattito sulla Russia. Il clima si è acceso rapidamente, fino ad arrivare a un vero e proprio scontro fisico, immortalato dalle telecamere. La scintilla fatale è stato il racconto di Al Bano delle sue perfomance musicali nella Russia di Putin. "Ora il momento è cambiato", ha subito replicato Mughini. Ma Sgarbi si è scaldato: "Ma che un cantante, un direttore d’orchestra, un atleta non possano venire in Italia è una forma di fascismo! Sono uomini che hanno una dignità e vanno difesi fino in fondo!”.

Mughini allora ha ribattuto: “Sono contrarissimo ai veti sulla nazionalità, ma nel caso del direttore d’orchestra il sindaco Sala aveva chiesto che si pronunciasse contro l’idea della guerra, è questo che è sbagliato”. Da lì sono iniziati una serie di insulti, fino a quando Mughini si è alzato e ha provato a dare uno spintone al suo interlocutore: "Ti prendo a calci in cu*o pezzo di *erda". Sgarbi è caduto dalla sedia: “Violento mer*a umana, sei peggio di Putin!”. Raggiunto da Fanpage.it, il critico d'arte ha spiegato che dopo quanto successo al Maurizio Costanzo Show, non c'è stato nessun tentativo di pace, ma ha ammesso di essersi divertito.

1.010 CONDIVISIONI
Rissa tra Sgarbi e Mughini al Maurizio Costanzo Show, Al Bano: “Sono sconvolto”
Rissa tra Sgarbi e Mughini al Maurizio Costanzo Show, Al Bano: “Sono sconvolto”
41.336 di Videonews
Il video della lite tra Sgarbi e Mughini al Maurizio Costanzo Show, Al Bano:
Il video della lite tra Sgarbi e Mughini al Maurizio Costanzo Show, Al Bano: "Sono sconvolto"
Nel volto di Paolo Bonolis durante la rissa tra Sgarbi e Mughini c'è la risata di tutti noi
Nel volto di Paolo Bonolis durante la rissa tra Sgarbi e Mughini c'è la risata di tutti noi
Più che un giornale
Il media che racconta il tempo in cui viviamo con occhi moderni