396 CONDIVISIONI
15 Ottobre 2022
19:26

Donatella Rettore: “Il tumore ti cambia, la prevenzione mi ha salvato la vita”

La cantante si racconta a “Verissimo” tra tumore sconfitto, depressione e il rapporto con suo marito.
396 CONDIVISIONI
 

Quarantatré anni di carriera per Donatella Rettore che a "Verissimo" presenta il suo ultimo libro, una autobiografia molto sincera "Dadauffa. Memorie molto agitate" in uscita per Rizzoli nel 18 ottobre. Si parla del suo tumore, si parla del suo rapporto con la morte, della scomparsa del suo cane Orso. Donatella Rettore è entrata in ospedale per rimuovere il tumore proprio nei giorni del Coronavirus. Sulla scomparsa di Orso: "Era un cane propositivo, dicono ci manca solo la parola, ma Orso ce l'aveva la parola". 

Il racconto di Donatella Rettore

Donatella Rettore si racconta e spiega che il tumore è stato trovato in tempo, grazie alla prevenzione. Racconta però di non avere mai avuto davvero paura: "Ti fai mille storie, però col dottore ci ho voluto parlare da sola". 

Mi hanno detto: ti devi operare prima che lui ti levi dalla faccia della terra. Paura? Non ho mai avuto paura. Ti fai mille storie, chiaramente. E me le sono fatte le storie. Col dottore, ho voluto parlarci da sola perché non volevo appesantire mio marito ancora di più di quello che era. Oggi sono sempre sotto controllo. Spero che la prevenzione salvi sempre più persone.

 

La depressione

"Mi ha aiutato l'analisi, ma ti devi aiutare anche da sola". Donatella Rettore ha raccontato questi aspetti più privati e ha spiegato che l'analisi l'ha aiutata molto, anche se la depressione resta uno spettro difficile da combattere.

È stato difficile uscire dalla depressione per la morte di mio padre, ma avendo Claudio vicino a me sono riuscita a ritrovare serenità. Poi i nostri amici pelosetti hanno il sesto senso, arrivano dove tu non riesci ad arrivare. Gli attacchi di panico sono feroci. Sembra di avere un laccio al collo, cominci a sudare freddo. Dagli attacchi di panico sono passata alla depressione, ma è tutto insieme.

Il marito Claudio Rego: "È un grande femminista"

Donatella Rettore ha avuto parole dolci per Claudio Rego, con cui è legato da oltre quarant'anni, ma si sono sposati solo nel 2005: "Lui è un grande femminista, lui mi ha davvero aiutato tantissimo a uscire fuori dai periodi più difficili". 

396 CONDIVISIONI
Nudi per la vita, chi sono i vip nello show di Mara Maionchi sulla prevenzione
Nudi per la vita, chi sono i vip nello show di Mara Maionchi sulla prevenzione
Nudi per la vita, Mara Maionchi torna in tv:
Nudi per la vita, Mara Maionchi torna in tv: "Ho lottato contro il cancro, la prevenzione è importante"
Patrizio Rispo: “Mi hanno diagnosticato un tumore, ecco cosa ho scelto di fare”
Patrizio Rispo: “Mi hanno diagnosticato un tumore, ecco cosa ho scelto di fare”
Più che un giornale
Il media che racconta il tempo in cui viviamo con occhi moderni