156 CONDIVISIONI
video suggerito
video suggerito
Amici di Maria De Filippi 2022/2023

Amici22, Rudy Zerbi lancia un guanto di sfida a Wax: “Devi cantare senza barre e autotune”

Con l’arrivo del serale di Amici22 partono anche i guanti di sfida. Rudy Zerbi ne lancia uno a Wax: dovrà sfidarsi contro Aaron ma senza autotune, doppie voci e fare barre. Il cantante non l’ha presa molto bene.
A cura di Ilaria Costabile
156 CONDIVISIONI
Immagine
Attiva le notifiche per ricevere gli aggiornamenti su

Il serale di Amici22 si avvicina, ormai le squadre sono fatte e gli allievi sono in gara per guadagnarsi il titolo di vincitore di questa edizione del talent di Canale 5. Come è consuetudine, quindi, i coach sono liberi di poter lanciare anche dei guanti di sfida ad alcuni allievi delle squadre avversarie. Il primo ad usufruire di questa opportunità è Rudy Zerbi, il coach si rivolge ad uno dei cantanti della squadra di Arisa, ovvero Wax, chiedendogli di accettare una sfida nella quale gli viene chiesto di mettersi in gioco come mai aveva fatto prima d'ora. Il ragazzo, però, non sembra aver preso di buon grado le richieste del professore.

La richiesta di Rudy Zerbi

È quindi Rudy Zerbi a mettere alla prova uno dei talenti più chiacchierati di questa edizione, Wax, sempre tra i primi in classifica, e osannato dal pubblico, anche per il suo fare un po' ribelle. Il coach chiede al cantante di esibirsi contro Aaron cantando One degli U2, ma rispettando certe condizioni che secondo lui falsificano la resa della performance canora. Nella lettera che Maria De Filippi legge in casetta ai ragazzi, si sente:

[…] Spesso c'è troppo, c'è più del necessario, allora sai che c'è? Ti levo tutto, ti lascio solo la base. Non potrai appoggiarti sulle doppie voci e sugli effetti, autotune incluso. Non potrai scrivere le barre. Non potrai avere oggetti in scena o vestiti particolari e soprattutto non potrai muoverti o mimare nemmeno una parola del testo.

La reazione di Wax al guanto di sfida

Wax, quindi, si è alterato per le richieste fattegli da Rudy Zerbi e prima ancora di poter incontrare la sua coach, ha dichiarato di non voler accettare. La sfida, secondo il cantante, non sarebbe giusta perché il brano scelto, oltre agli accorgimenti chiesti, lo metterebbe volutamente in difficoltà:

Io questa cosa non l’accetterò mai, non credo che sia una cosa equa e non la canterò mai questa canzone. Tutti questi ‘non potrai’ mi snaturano, è una canzone a favore di Aaron. Io ringrazio Rudy ma ne parlerò con Arisa e farò in modo che questa cosa non la farò mai. Qua si parla di togliere l’intensità. Questa esibizione posso anche portarla a casa, ma è un punto palese dato ad Aaron. Per far vedere veramente chi sono lo faccio con le mie cose, io questo pezzo non lo preparo.

Il commento di Arisa

Giunto da Arisa ed espresso il suo malcontento sulla questione, oltre le perplessità sull'accettare o meno il guanto di sfida, Wax riceve il supporto della cantante che infatti ritiene quello di Zerbi un gesto scorretto. A questo, però, aggiunge che lui sarebbe in grado di superare la sfida:

Io penso che One degli U2 sia un brano dato sfacciatamente in favore di Aaron. Non essendo un guanto di sfida equo e avendoti chiesto di togliere tutte quelle caratteristiche, secondo me potremmo non accettarlo. Al di là del fatto che secondo me potresti farlo molto bene, ma questo guanto di sfida è sfacciatamente contro. Risponderemo che non è equo e che è scorretto nei tuoi confronti.

156 CONDIVISIONI
324 contenuti su questa storia
autopromo immagine
Più che un giornale
Il media che racconta il tempo in cui viviamo con occhi moderni
api url views