4.226 CONDIVISIONI
video suggerito
video suggerito

Giulio Golia ricorda Nadia Toffa: “Oggi avresti compiuto 45 anni, sei indelebile nei nostri cuori”

Nel giorno del suo compleanno, Giulio Golia ha dedicato un pensiero alla collega Nadia Toffa. Oggi l’inviata de Le Iene avrebbe compiuto 45 anni.
A cura di Eleonora Di Nonno
4.226 CONDIVISIONI
Immagine

Oggi, 10 giugno, Nadia Toffa avrebbe compiuto 45 anni. A ricordare l'inviata de Le Iene nel giorno del suo compleanno è stato il collega Giulio Golia che in un post sui social le dedica un pensiero: "Sarai sempre indelebile nei nostri cuori".

La dedica di Giulio Golia per Nadia Toffa

Alcuni scatti insieme e una dedica: "Tanti auguri piccolina ovunque tu sia, sarai sempre indelebile nei nostri cuori". È così che Giulio Golia ha voluto ricordare in un post su Facebook la collega e amica Nadia Toffa nel giorno del suo compleanno. L'inviata de Le Iene, scomparsa il 13 agosto 2019, oggi avrebbe compiuto 45 anni. Golia ha pubblicato uno scatto che li ritrae insieme anche su Instagram: "Auguri piccolina, ovunque tu sia manchi".

La scomparsa di Nadia Toffa

Nel dicembre del 2017, mentre stava lavorando ad un servizio a Trieste, Nadia Toffa fu colpita da un malore. Tornò alla conduzione de Le Iene nel 2018, annunciando di avere un cancro. In un'intervista a Verissimo, parlò della sua malattia: "Ho subito più di un intervento. In seguito ad un malore lo scorso dicembre sono stata operata d’urgenza. Poi ho fatto la chemioterapia e la radioterapia. Sembrava tutto finito, ma a marzo durante un controllo, è arrivata la brutta notizia. Il cancro era tornato e mi hanno operata nuovamente". La conduttrice morì il 13 agosto 2019, all'età di 40 anni. Il 1 ottobre di quell'anno andò in onda una puntata dedicata a Nadia Toffa, in studio erano presenti cento colleghi, tra Iene ed ex Iene e venne proiettato il suo ultimo video. In quell'occasione Alessia Marcuzzi pronunciò un discorso in suo onore: "Abbiamo pensato mille volte a come iniziare questa puntata senza di lei, scusate se sono emozionata e non mi verranno le parole questa sera. Ho la voce un po' rotta, dietro di me ci sono persone che la conoscevano molto meglio di me. Spero di riuscire a dire ciò che abbiamo dentro. La cosa migliore da fare era stare qua, tutti uniti, tutti insieme e festeggiare la vita. Questo è quello che voleva Nadia. Lei sorrideva sempre (…)".

4.226 CONDIVISIONI
autopromo immagine
Più che un giornale
Il media che racconta il tempo in cui viviamo con occhi moderni
api url views