18 Agosto 2022
8:35

Angelina Jolie avvia una causa anonima contro l’Fbi sul perché Brad Pitt non fu arrestato

Angelina Jolie ha avviato una causa anonima contro l’Fbi, chiedendo perché dopo la sua denuncia di maltrattamenti da parte dell’ex marito Brad Pitt, quest’ultimo non sia stato arrestato.
A cura di Ilaria Costabile

Angelina Jolie ha avviato una causa contro l'Fbi incentrata sul mancato arresto di Brad Pitt, a seguito di una denuncia presentata dall'attrice ai danni dell'ex compagno. I fatti risalirebbero al 2016, poco prima che la diva chiedesse il divorzio dall'attore, ma in quell'occasione le indagini furono archiviate e il divo non ebbe ripercussioni. A quanto pare nella guerra tra i due ex coniugi ora entra in gioco anche l'Fbi.

Perché Angelina Jolie ha fatto causa all'Fbi

Stando a quanto riportato dai media americani, l'attrice sarebbe stata identificata come ‘Jane Doe', la donna che ha querelato l'Fbi in un procedimento contro il Bureau per il Freedom of Information Act, dove si chiedeva perché Brad Pitt nel 2016, a seguito delle accuse a lui rivolte, non fosse stato arrestato. Angelina Jolie aveva dichiarato a quel tempo che il marito aveva aggredito verbalmente e fisicamente sia lei che i suoi figli, dichiarando ad un agente federale che Pitt aveva atteggiamenti folli e che si era imbarcato su un aereo privato dagli States alla Francia, insieme a lei e ai loro bambini. Durante il viaggio il divo avrebbe iniziato ad alterarsi, prendendo a pugni il soffitto del velivolo e urlando frasi del tipo "Stai rovinando questa famiglia". A questo episodio, poi, se aggiungono altri verificatisi sempre durante il viaggio che è stato a dir poco traumatico per la Jolie, feritasi ad un gomito per proteggere uno dei suoi figli aggredito dal padre, e costretta a ripulirsi dopo che Pitt che le avrebbe versato della birra addosso.

Una nuova fase della guerra Jolie-Pitt

Dopo questo viaggio, piuttosto movimentato, Angelina Jolie chiede il divorzio dal marito, sporgendo poi denuncia contro di lui per quanto era accaduto. Secondo i media americani, l'incontro tra vice procuratore americano e l'agente federale a cui si era rivolta l'attrice è avvenuto nel 2017 e in quella circostanza, si era deciso di non procedere contro Brad Pitt. Per questa ragione, quindi, la Jolie ha deciso di intentare contro l'Fbi una causa anonima, sperando di ottenere documenti in merito all'inchiesta federale contro l'ex marito che, nel frattempo, ha negato ogni accusa. Inizia così una nuova fase della guerra tra Angelina Jolie e Brad Pitt, che non si sono lasciati in maniera pacifica e, anzi, continuano di anno in anno a lanciarsi stoccate.

Angelina Jolie accusa l'ex marito Brad Pitt :
Angelina Jolie accusa l'ex marito Brad Pitt : "Mi ha picchiata e insultata"
Angelina Jolie e Brad Pitt, segnali di ripresa: reunion a Roma per il compleanno di Vivienne e Knox
Angelina Jolie e Brad Pitt, segnali di ripresa: reunion a Roma per il compleanno di Vivienne e Knox
Brad Pitt cita in giudizio l'ex moglie Angelina Jolie:
Brad Pitt cita in giudizio l'ex moglie Angelina Jolie: "Ha violato i diritti contrattuali"
Più che un giornale
Il media che racconta il tempo in cui viviamo con occhi moderni