10 Giugno 2022
8:48

L’Academy per la prima volta parteciperà al Gay Pride di Los Angeles

Per la prima volta l’Academy parteciperà alla parata del Pride di Los Angeles, il prossimo 12 giugno. Il messaggio è quello di rendere il cinema più inclusivo e attento alle tematiche della comunità Lgbtq+.
A cura di Ilaria Costabile

Giugno è il mese del Pride, un momento fondamentale per la comunità Lgbtq+ che continua a sensibilizzare la società sulla tutela delle minoranze e che ogni anno vede aderire alle varie manifestazioni istituzioni importanti e significative che abbracciano la battaglia dell'inclusività in ogni sua forma. Quest'anno, ad uno degli eventi più importanti e maestosi su scala internazionale, ovvero il Pride di Los Angeles, parteciperà anche l'Academy- con tanto di Oscar-, per la prima volta in anni e anni di parate.

Il contributo dell'Academy

"Siamo orgogliosi ed entusiasti che l'Academy parteciperà alla L.A. Pride March di quest'anno per la prima volta" ha dichiarato Jeanell English, vice presidente dell'Academy che ha poi aggiunto: "La nostra presenza questo fine settimana alla parata aiuta a promuovere il nostro obiettivo di creare e sostenere una comunità cinematografica inclusiva e sicura in cui i nostri dipendenti Lgbtq+, i membri dell'Academy e gli artisti di tutto il mondo siano visibili, coinvolti e apprezzati". È prevista, infatti, la partecipazione di più di 70 persone, tra cui figurano anche i vertici dell'Accademia, ma anche i dipendenti con le loro famiglie. Il tutto avverrà in collaborazione con l'Academy Museum e coloro che prenderanno parte alla parata indosseranno anche delle magliette con impressa la statuetta degli Oscar, accompagnato da uno slogan più che significativo: "The future of film is inclusive", a voler sottolineare l'importanza di trattare delle tematiche che possano avvicinare il pubblico all'idea di una società più aperta e inclusiva.

A Los Angeles il primo pride al mondo

Il fatto che l'Academy presenzi ad un evento così significativo per la comunità Lgbtq+ è un passo davvero importante, oltre che necessario, affinché anche il mondo del cinema mostri attivamente il proprio potere nel trattare determinati argomenti, ragion per cui verranno anche proiettati alcuni film e ci sarà anche uno spazio dedicato alla cultura Lgbtq sul sito degli Oscar. La parata, che si terrà il 12 giugno, inizierà ad Hollywood alle 10:30 del mattino, i partecipanti percorreranno Sunset Boulevard e arriveranno a Cahuega. Proprio da Los Angeles, inoltre, nel 1970 partì la prima marcia gay al mondo.

I Manekin al concerto di Miley Cyrus a Los Angeles
I Manekin al concerto di Miley Cyrus a Los Angeles
ASAP Rocky è stato arrestato all'aeroporto di Los Angeles
ASAP Rocky è stato arrestato all'aeroporto di Los Angeles
Come finisce Umbrella Academy 3: la spiegazione del finale e la prima scena post credit
Come finisce Umbrella Academy 3: la spiegazione del finale e la prima scena post credit
Mara Venier con Una Voce per Padre Pio batte Tu Si Que Vales e vince agli ascolti tv
Mara Venier con Una Voce per Padre Pio batte Tu Si Que Vales e vince agli ascolti tv
Più che un giornale
Il media che racconta il tempo in cui viviamo con occhi moderni