Quando, una decina di anni fa, un anonimo cittadino filippino ha trovato una perla da oltre 35 chili nelle acque dell'isola di Palawan non aveva immaginato che si poteva trattare non di un banale souvenir, bensì di un vero e proprio tesoro dal valore inestimabile: per questo l'aveva tenuta in casa come un normale "ricordo", un portafortuna come tanti, appoggiato su un mobile e spolverato di tanto in tanto. Solo la necessità di cambiare casa in seguito a un incendio ha portato l'uomo, un pescatore di cui non si conosce l'identità, a consegnarla all'Ufficio del Turismo di Puerto Princesa.

Gli esperti hanno potuto constatare che si trattava di un autentico gioiello e stimato il suo valore in quasi 100milioni di dollari. La ragione? La perla gigante potrebbe essere la più grande mai catturata: il precedente record infatti apparteneva a un esemplare, la perla di Allah, trovata negli anni Trenta sempre nelle acque di Palawan, del peso di soli (si fa per dire) 6,4 kg. L'Ufficio del Turismo di Puerto Princesa sta cercando ora di capire se si tratti davvero della perla più grande del mondo.