Quale compro

Migliori zaini porta bambino per la montagna: classifica e guida all’acquisto

Lo zaino porta bimbi è l’accessorio indispensabile per portare i bambini in montagna in tutta sicurezza. Si tratta di uno zaino, simile a quello del trekking, studiato per portare in spalla i più piccoli dai 6 mesi e fino ai 25 kg. Vediamo quali sono i migliori zaini porta bambino delle migliori marche come Salewa, Thule, Montis e Deuter da acquistare online, anche su Amazon.
A cura di Quale Compro Team

Attiva le notifiche per ricevere gli aggiornamenti su
Quale compro

Lo zaino porta bambino è la soluzione ideale per i genitori amanti dei viaggi e delle escursioni, indispensabile per le vacanze e le gite in montagna. Si tratta di uno zaino, simile a quello da trekking, studiato per portare i bambini che non sono ancora in grado di camminare o percorrono solo piccole distanze.

Lo zaino porta bimbo può essere utilizzato da quando i bambini sono in grado di stare seduti autonomamente, quindi generalmente dai 6 mesi in sù fino ai 3 anni. Ogni modello di zaino specifica il massimo del peso che può portare, che di solito oscilla dai 18 ai 25 kg. In generale, però, dipende soprattutto da quanto peso il genitore è in grado di sorreggere.

Tra i modelli di zaino porta bimbo più apprezzati ci sono quelli dotati di un supporto pieghevole e delle migliori marche come Salewa, Thule, Motins e Deuter. Per aiutarvi a compiere la migliore scelta di acquisto, abbiamo selezionato i 10 migliori zaini porta bambino attualmente in commercio da acquistare online, anche su Amazon.

Dopo aver visto quali sono i principali modelli di zaini, è importante conoscere anche le principali caratteristiche da tenere in considerazione in fase di scelta, come la sicurezza, garantita dalla regolazione delle cinghie e dalla stabilizzazione del carico, ma anche i materiali, che devono essere resistenti e anti-strappo, e il comfort, assicurato dall'aggiunta dell'imbottitura in alcune componenti dello zaino.

I 10 migliori zaini porta bambino per le escursioni

Di seguito troverete una selezione dei 10 migliori zaini porta bambino di quest'anno acquistabili anche online, su Amazon. I criteri considerati per stilare la classifica sono le opinioni degli utenti, i materiali utilizzati, la comparazione delle caratteristiche tecniche e per ognuno di essi i pro e i contro. Ecco quali sono.

1. Salewa, il più venduto

Lo zaino porta bambino Solewa Koala II è dotato di un sistema di cinghie regolabili che consentono di adattarsi alla perfezione sia a chi lo indossa che al bambino che viene trasportato, fino ai 18 kg. Si tratta di uno zaino con lo schienale regolabile dotato di un marsupio di piccole dimensioni e da uno zaino di dimensioni più grandi, posizionato nella parte posteriore. Il telaio è in alluminio ed è strutturato in modo da scaricare il peso sui fianchi, affinché non sia troppo appesantita la schiena. È dotato di tasche a rete per un rapido accesso agli oggetti. Inoltre, ha anche un parasole integrato e un pratico parapioggia, che consente di avvolgere lo zaino.

Pro: è sicuro e confortevole in quanto consente di distribuire il peso in modo da non influire solo sulla schiena. È pratico grazie alla tasca portavalori all'interno e a quella sulla cintura.

Contro: non ha un poggiatesta integrato ma può essere acquistato separatamente.

Caratteristiche tecniche: 

  • Peso: 3 kg
  • Dimensioni: 69 x 28 x 34 cm

2. Deuter, il più sicuro

Lo zaino porta bambino Deuter è una delle migliori soluzioni per portare i bambini in montagna. Ha uno schienale regolabile in modo da adattarsi alla perfezione a chi lo indossa. È dotato di numerose cinghie che si possono regolare e può trasportare un bambino fino ai 25 kg. Sul retro è composto da uno zainetto nella parte superiore e da una piccola tasca con chiusura nella parte inferiore. È incluso il parasole e un poggiapiedi regolabile in altezza. È dotato della certificazione TÜV GS, che garantisce sicurezza e qualità.

Pro: lo zaino è completo e molto confortevole. La certificazione garantisce qualità e sicurezza sia per il bambino che per il genitore.

Contro: è abbastanza costoso, ma fornisce diverse garanzie che giustificano il prezzo.

Caratteristiche tecniche: 

  • Peso: ‎3.39 kg
  • Dimensioni: ‎72 x 43 x 34 cm

3. Vaude, il più leggero

Lo zaino porta bambino Vaude è un modello molto leggero con una struttura imbottita con la tecnologia Tergolight. Le cinture sono regolabili e lo zaino è dotato di una tasca portabottiglia, di una tasca superiore di medie dimensioni e di una sul fondo molto capiente. Il bimbo è protetto dalle cinghie regolabili che garantiscono comfort e sicurezza. Vadue è certificato TUV, ovvero la certificazione del mondo tedesco che sancisce la sicurezza nei prodotti. Il Shuttle Base ha gli elementi riflettenti sul retro ed anche un parasole e un ampio parapioggia. Questo zaino è adatto ai bambini fino all'altezza di 105 cm e un peso fino ai 18 kg.

Pro: è molto pratico e sicuro, garantito dalla certificazione TUV. La struttura imbottita con la tecnologia Tergolight garantisce maggiore comfort.

Contro: non sono inclusi il poggia testa e le staffe poggia piedi, ma possono essere aggiunti come accessori extra.

Caratteristiche tecniche: 

  • Peso: 2.56 Kg
  • Dimensioni: ‎72 x 35 x 41 cm

4. Thule, il più versatile

Lo zaino porta bambino Thule è in grado di trasportare in modo sicuro i bimbi, fino ai 22 kg, durante le sessioni di trekknig o le escursioni in montagna. È realizzato in un materiale impermeabile e resistente con delle tasche a rete, una custodia per la borraccia e due ampie tasche con cerniere per tutto il necessario. Le cinghie e la cintura sono regolabili e stabilizzatrici del peso. È dotato di una parasole avvolgibile che protegge i bimbi dal sole. La seduta è ergonomica ed imbottita e ha un'altezza regolabile. Le staffe rimovibili consentono al bambino di poggiare le gambe per riposarle prima della marcia. Lo schienale dello zaino è in rete affinché possa garantire la circolazione dell'aria, mantenendo fresca e traspirante la schiena.

Pro: è completamente regolabile e garantisce sicurezza in ogni movimento. Grazie alle staffe poggiapiedi rimovibili, i bambini possono riposare le gambe durante le pause di marcia.

Contro: alcuni utenti Amazon ritengono che lo schienale non è ergonomico, ma è comunque molto confortevole e traspirante.

Caratteristiche tecniche: 

  • Peso: ‎3.4 Kg
  • Dimensioni: 35.05 x 31.24 x 73.15 cm

5. Montis Ranger Pro, il più accessoriato

Lo zaino porta bambino Montis Ranger Pro  è ideale fino ai 25 kg. Ha un telaio antitorisione e impermeabile, facile da pulire, e lo schienale con tessuto traforato e imbottito. Offre una buona stabilità grazie alla staffa in alluminio pieghevole, alla cintura lombare ergonomica, la cintura pettorale e l'imbracatura per le spalle. È dotato di uno zainetto integrato 10 litri, una tasca posteriore, una tasca laterale, vari scomparti interni e uno esterno. Le cinghie per il bambino sono regolabili in altezza su 5 passanti, come anche il poggiatesta posteriore e i laterali imbottiti. Sono in dotazione anche il tettuccio parasole e parapioggia, il materassino da fasciatoio, il poggia piedi e il poggia testa.

Pro: si tratta di uno zaino completo di ogni tipo di accessorio. È studiato per essere confortevole sia per i genitori che per il bimbo, fino ai 25 kg.

Contro: potrebbe risultare pesante a causa della seduta XL.

Caratteristiche tecniche: 

  • Peso: 2.3 Kg
  • Dimensioni: 25 x 37 x 90 cm

6. Ferrino, il miglior rapporto qualità/prezzo

Lo zaino porta bambino Ferrino Wombat è adatto ai bambini dai 6 mesi in sù, fino ai 20 kg. È possibile regolare le cinghie e la seduta in altezza. Gli spallacci, il dorso e la fascia in vita sono imbottiti e trapuntati in tessuto reticolare traspirante. È dotato anche di un bottone di sicurezza per evitare che la seduta possa chiudersi. Ferrino Wombat è dotato di una tasca sulla fascia in vita, di un'ampia tasca posteriore e di tasche laterali in rete. Ha un dorso regolabile per la distribuzione del carico.

Pro: il peso si distribuisce bene, è sicuro grazie al bottone di sicurezza e i bambini possono anche dormire durante la marcia.

Contro: è consigliato maggiormente per i bambini più piccoli.

Caratteristiche tecniche: 

  • Peso: 2.72 Kg
  • Dimensioni: 59.94 x 30.99 x 20.07 cm

7. Montis Hoover, il più resistente

Lo zaino porta bambino Montis Hoover può trasportare fino a 25 kg. È realizzato in resistente Ripstop 400D con una cintura imbottita e regolabile. Sul retro vi è anche un piccolo zaino rimovibile e un cuscino anteriore per rendere maggiormente confortevole e sicura la seduta del piccolo. Non mancano tasche e scomparti per portare i giochi e altri oggetti. La seduta si può regolare in altezza in 4 livelli e il telaio in alluminio consente allo zaino di restare in piedi da solo se poggiato a terra. In dotazione vi sono anche il tettuccio per il sole e per la pioggia.

Pro: la seduta è interamente imbottita e realizzata in un materiale antiallergico che assorbe il sudore. È leggero, affidabile, robusto e resistente.

Contro: la modalità freestanding non ha uno scatto di sicurezza per il blocco, ma si regola manualmente risultando comunque sicuro e pratico.

Caratteristiche tecniche: 

  • Peso: 2 Kg
  • Dimensioni: ‎20 x 37 x 90 cm

8. Dromader, il più economico

Lo zaino porta bambino di Dromader Quokka può portare fino a 20-22 kg di peso. È ideale per le passeggiate e le escursioni in città o in montagna. È dotato di uno specchietto laterale retrovisore, per avere sempre sott'occhio il bambino. Ha un cappuccio antipioggia e un tetto parasole inclusi. Inoltre, è dotato anche di un cuscino rimovibile, per consentire al piccolo di addormentasi in tutta comodità. È dotato di una tecnologia 3D optfit, che consente di adattare lo zaino all'altezza. Gli spallacci e la cintura addominale sono regolabili ed imbottivi. È dotato di numerose tasche, inclusa una ad isolamento termico.

Pro: è uno zaino dotato di tutti gli accessori extra, come il parasole, il parapioggia e lo specchietto retrovisore. Le cuciture e le rifiniture sono molto resistenti e curate.

Contro: non sono stati identificati aspetti negativi.

Caratteristiche tecniche: 

  • Peso: 3 kg
  • Dimensioni: ‎72 x 38 x 21 cm

9. Besrey, il migliore fino ai 5 anni

Lo zaino porta bambino Besrey è realizzato in tubo di alluminio, resistente e leggero. Ha un design ergonomico del seggiolino, che può essere regolato in altezza ed è pieghevole e di facile trasporto. Ha una cintura a 5 punti che garantisce sicurezza. Il telaio è impermeabile, antistrappo, antigraffio e traspirante, con la fodera imbottita e morbida. Può contenere fino ai 50 kg ed è adatto ai bambini dai 7 mesi fino ai 5 anni. È dotato di un poggia piedi regolabile a seconda dell'altezza del bambino e di diverse tasche porta oggett,i sia sul retro che nei lati.

Pro: è utilizzabile fino ai 5 anni di età, è studiato per essere confortevole sia per chi lo porta che per il bambino. I pedali poggia piedi sono regolabili.

Contro: richiede una manutenzione delle viti di fissaggio affinché sia sempre garantita la sicurezza.

Caratteristiche tecniche: 

  • Peso: 3.17 Kg
  • Dimensioni: ‎44.5 x 34.5 x 19.9 cm

10. G-on, il più stabile

Lo zaino porta bambino G-on è ideale fino a 25 kg di peso. È realizzato con il telaio in alluminio, leggero e stabile. Ha una cintura a 5 punti, il cuscino regolabile e l'imbottitura della seduta laterale che garantisce comfort e sicurezza al piccolo. Gli spallacci e la cinghia addominale sono regolabili ed imbottiti. Il sedile garantisce, inoltre, una distribuzione ottimale del peso. È dotato di numerose tasche e scomparti con una piccola zip sulla cintura addominale, molto comoda per avere gli oggetti a portata di mano. Inoltre, è dotato anche di una protezione dal sole e antipioggia.

Pro: ha un ottimo rapporto qualità-prezzo. Comodo e versatile, si adatta a tutti i tipi di fisicità, sia del genitore che del piccolo.

Contro: alcuni utenti Amazon hanno evidenziato che il parasole è staccato dalla struttura e non si può inserire nelle tasche dello zaino.

Caratteristiche tecniche: 

  • Peso: 2.62 Kg
  • Dimensioni: ‎86.5 x 53.5 x 37.3 cm

Come scegliere il miglior zaino porta bambino: guida all'acquisto

Per scegliere il miglior zaino porta bambino per la montagna in base alle proprie esigenze occorre tenere in considerazione diversi fattori come i materiali, la sicurezza, il peso e non solo. In questa guida all'acquisto li analizzeremo nel dettaglio per facilitare la scelta del prodotto più adatto alle diverse necessità.

Peso

È molto importante prima dell'acquisto valutare il peso della struttura dello zaino che, generalmente, oscilla dai 2 ai 4 kg. Potrete optare per un modello più leggero, pensato per brevi camminate e composto dal semplice marsupio, o un modello più pesante, studiato per garantire il massimo comfort, con tasche e accessori. 

Materiali

I materiali con i quali sono realizzati gli zaini porta bambino sono resistenti, sicuri e anti-strappo. Innanzitutto il telaio è in alluminio, un materiale leggero e allo stesso tempo robusto, in grado di garantire la stabilità della schiena del piccolo. Inoltre, la seduta e le componenti laterali del seggiolino devono essere imbottite, traspiranti e impermeabili. Molto importante è anche l'aggiunta di elementi riflettenti, sul retro e sul davanti, che consentono una maggiore visibilità anche nelle ore serali.

Imbracatura

È fondamentale che l'imbracatura, che tiene legata lo zaino alle spalle del genitore e il bimbo al marsupio, sia regolabile. Infatti, gli zaini porta bambino sono studiati per adattarsi alle diverse fisicità, sia dell'adulto che del bambino. In questo modo lo zaino potrà essere utilizzato fino al peso consentito, adattandosi step by step alla crescita del piccolo. Ognuna di queste cinghie deve essere imbottita per garantire maggiore comfort. Inoltre, un aspetto da non sottovalutare è anche la facilità di regolazione delle cinghie affinché sia più intuitiva e veloce possibile.

Marsupio

Il marsupio è la componente dello zaino dove siede il piccolo che deve essere imbottita in ogni sua parte, per consentire libertà e comodità di movimento.

Tasche

Le tasche porta oggetti sono molto utili e solitamente sono posizionate sotto la seduta del bimbo, per riporre vestiti e pannolini di cambio. Ma ci sono anche dei modelli dotati di tasche a rete laterali, per borracce e biberon, di tasche posizionate sul retro o sulla fascia addominale, molto comode per riporre gli oggetti da recuperare velocemente. Affinché la distribuzione del peso sia più equa possibile è importante evitare gli zaini con le tasche disposte in maniera asimmetrica e quelli con troppe tasche. Inoltre, un ulteriore elemento a cui prestare attenzione è la tipologia delle tasche, il cui modello consigliabile è con le cerniere e realizzato in materiali resistenti.

Componenti rimovibili

Alcuni modelli di zaini sono dotati anche di componenti rimovibili, come la staffa poggia piedi e un piccolo zaino attaccato allo schienale del marsupio bambino.

Struttura

La struttura di uno zaino porta bambino è composta da una parte metallica e da una parte imbottita. La maggior parte dei modelli può essere smontato e piagato per consentire un facile trasporto. Inoltre, alcuni zaini sono dotati della funzionalità freestanding che permette, tramite l'asta di appoggio, di lasciare lo zaino a terra senza che si rovesci.

Supporto pieghevole

I modelli più acquistati sono senza dubbio quelli pieghevoli, caratterizzati da una struttura smontabile che diventa piccola e compatta, ideale sia per chi ha poco spazio in casa che per i viaggi e le gite in montagna.

Sicurezza

La sicurezza è uno degli elementi fondamentali quando si parla di prodotti per bambini. Negli zaini porta bambino è molto importate regolare bene le cinghie, affinché siano ben salde al marsupio e che ci sia una stabilizzazione del carico, per garantire tranquillità di movimento sia al piccolo che al genitore.

Comfort

Questa tipologia di zaino è studiata per essere utilizzata per lunghe giornate nelle escursioni in montagna o in campagna. Per questa ragione è fondamentale che sia il più confortevole possibile, sia per il bambino che per il genitore. I migliori zaini per bambino sono realizzati con molte componenti imbottite, quali il marsupio, gli spallacci e la cinghia in vita. Non meno importanti sono il sostegno per le gambe e il poggia testa. 

Accessori extra

Uno zaino porta bambino può avere una serie di accessori extra, che in alcuni modelli sono in dotazione, mentre in altri da acquistare separatamente. I principali sono sicuramente il telo antipioggia e il parasole, per proteggere il piccolo in tutte le condizioni metereologiche. Ma anche il poggia testa, per far addormentare il bimbo in tranquillità, e il poggia piedi, che consente di rendere più confortevole la seduta. Infine, lo specchietto retrovisore per avere sempre sott'occhio cosa sta facendo il piccolo.

Marche

Le migliori marche specializzate nella produzione di zaini porta bambino sono Salewa, Thule, Motins e Deuter. Il nostro consiglio è quello di affidarvi a un brand conosciuto in grado di garantire sicurezza e qualità.

Prezzo

Il prezzo di uno zaino porta bambino varia da un minimo di 120 euro ad un massimo di 350 euro. Vi suggeriamo di optare per uno zaino nella fascia di prezzo media dove sono garantiti i requisiti di sicurezza.

I vantaggi dello zaino porta bambino

Lo zaino porta bambino è sicuramente una soluzione molto utile per organizzare escursioni, viaggi e passeggiate in montagna anche con i bambini. I vantaggi del suo utilizzo sono, quindi, molteplici:

  • Rende sicuro il trasporto dei bambini anche in strade sconnesse e poco stabili
  • Grazie alle numerose tasche di cui è dotato, è possibile portare anche attrezzatura e oggetti personali
  • La struttura è studiata per non appesantire troppo la schiena del genitore durante il trasporto
  • Grazie al parasole e al telo anti pioggia, il bambino è sempre al sicuro e protetto
  • Il comfort è garantito grazie all'imbottitura del marsupio e alle cinghie regolabili

Come utilizzare uno zaino porta bambino

Per un corretto funzionamento dello zaino porta bambino è essenziale la sua regolazione. Vediamo nel dettaglio quali sono i principali passaggi per un corretto utilizzo:

  • Regolare gli spallacci affinché lo zaino sia all'altezza corretta
  • Regolare il dorso dello zaino che consente di distribuire il peso, ottimizzandolo per il genitore
  • Posizionare l'altezza corretta del marsupio attraverso il sistema di bloccaggio degli spallacci ad incrocio
  • Regolare le cinghie, i dorsali e i laterali per tenere al sicuro il piccolo
  • Posizionare le staffe poggia piedi, se in dotazione, per una seduta confortevole
  • Non lasciare mail il bambino incustodito e controllare se il poggia collo è posizionato correttamente
  • Controllare sempre che siano protetti da sole, vento o pioggia e in caso sia necessario utilizzare il parasole e il parapioggia
  • Se lo zaino ha la modalità freestanding, non posizionare mai lo zaino su superfici elevate come tavoli o panchine
  • Evitare di far mangiare il bambino durante la marcia
  • Utilizzare lo specchietto retrovisore, se in dotazione nello zaino, per avere sempre sott'occhio il piccolo

 Dove acquistare uno zaino porta bambino?

È possibile acquistare uno zaino porta bambino anche su Amazon, dove è presente una categoria apposita dedicata a questo tipo di prodotto. Le offerte disponibili vengono mostrate giorno per giorno sui prodotti stessi, evidenziando anche la spedizione gratuita quando è prevista. Inoltre, grazie ad una comparazione di accessori è possibile anche valutare i pro e i contro in base alle proprie esigenze. In alternativa, può essere acquistato da Decathlon o Lidl.

I contenuti Quale Compro sono redatti da un team di esperti, esterni alla redazione Fanpage.it, che analizza, seleziona e descrive i migliori sconti, prodotti e servizi online in maniera affidabile ed indipendente. In alcune occasioni, viene percepita una commissione sugli acquisti effettuati tramite i link presenti nel testo, senza alcuna variazione del prezzo finale.
Per eventuali informazioni o segnalazioni scrivere a qualecompro@ciaopeople.com
LA TUA GUIDA PER LO SHOPPING
Migliori deodoranti bio, ecologici e con INCI naturali
Migliori deodoranti bio, ecologici e con INCI naturali
Migliori spazzole da barba: classifica e come sceglierle
Migliori spazzole da barba: classifica e come sceglierle
Migliori pennelli da barba: classifica, recensioni e come sceglierli
Migliori pennelli da barba: classifica, recensioni e come sceglierli
Lascia un commento!
Più che un giornale
Il media che racconta il tempo in cui viviamo con occhi moderni