Dopo la notizia dell'indagine a carico del ministro degli Interni Matteo Salvini, indagato per sequestro di persona per il caso nella nave Sea Watch 3, la Procura di Catania ha fatto sapere che sono coinvolti nell'indagine anche il presidente del Consiglio, Giuseppe Conte, il vicepremier Luigi Di Maio e il ministro dei Trasporti Danilo Toninelli. Per tutti, ha appreso l'Ansa, il procuratore Carmelo Zuccaro ha presentato richiesta di archiviazione al Tribunale dei ministri di Catania, che dovrà decidere sulla loro posizione entro i prossimi 90 giorni (stesso iter per l'indagine a carico del vicepremier leghista). I giudici potranno inviare una nuova richiesta di autorizzazione a procedere al Senato o archiviare il fascicolo, decisione quest'ultima che sarebbe definitiva perché non appellabile.

Il Tribunale dei ministri di Catania ha già avviato l'istruttoria del procedimento sul ministro degli Interni. L'inchiesta ruota attorno ai tempi prolungati che hanno portato allo sbarco di 47 migranti della Sea Watch il 31 gennaio scorso nel capoluogo etneo, dopo diversi giorni in mare. La composizione del Tribunale del ministri di Catania e' la stessa di quella che chiese l'autorizzazione a procedere, sempre per sequestro di persona, per il responsabile del Viminale per il caso della nave Diciotti: l'autorizzazione a procedere venne poi negata dal Senato.