Marco Luccarelli è scomparso di nuovo. Il 16enne, che già lo scorso novembre si era allontanato dalla casa famiglia che lo ospitava, è scappato una settimana fa da un'altra struttura di Arce. Sono sette giorni che non si hanno sue notizie: il ragazzino sarebbe dovuto andare a scuola, ma lì non è mai arrivato. Non è noto se si sia allontanato con qualcuno o da solo. Una fuga, quella di Marco Luccarelli, praticamente annunciata. Era stato proprio il ragazzino, in occasione del primo allontanamento, a dire che sarebbe scappato di nuovo. "Stare in una casa famiglia è come stare in carcere. Io farò di tutto per non restarci perché io voglio stare con la mia famiglia", aveva scritto in una lettera indirizzata al padre. La prima volta Marco era scappato da Napoli lo scorso novembre. Ritrovato un mese dopo a Giuliano di Roma, è stato ritrasferito di nuovo dopo poco tempo in una casa famiglia.

La prima fuga di Marco Luccarelli

Non sono noti i motivi che hanno portato gli assistenti sociali a decidere per l'allontanamento di Marco Luccarelli dalla famiglia di origine. Anche la sorella, più piccola di due anni, è ospite di una casa famiglia e non può vedere i genitori. La prima volta che Marco è scappato è stato in fuga per quasi un mese. Ai carabinieri il ragazzino ha detto di aver dormito in ricoveri di fortuna, ma non è chiaro se qualcuno lo abbia aiutato o meno. Inizialmente si pensava fosse scappato con la fidanzatina e si fosse diretto in Romania. Invece è sempre rimasto in Italia, e a quasi un mese dalla scomparsa si è recato a casa del nonno. Questi, dopo avergli fatto fare una doccia e avergli dato da mangiare, ha chiamato i carabinieri, che lo hanno portato in una casa famiglia di Frosinone.