Un donna è morta questa notte nell'incendio di un appartamento in zona Appio a Roma. Le fiamme sono divampate, per cause ancora da accertare, in una palazzina di via Satrico.

Incendio nella notte a Roma: donna trovata senza vita nel suo appartamento

Le fiamme sono divampate attorno alle 4 di oggi, martedì 22 settembre. Sul posto sono interventi i vigili del fuoco e le pattuglie del VII Gruppo Appio della polizia locale. All'interno dell'abitazione i pompieri e gli agenti hanno trovato una donna, che all'arrivo dei soccorritori era già priva di vita. Per i danni provocati dalle fiamme un'altra abitazione, adiacente a quella devastata dal rogo, è stata dichiarata inagibile dai vigili del fuoco. L'inquilina avrebbe trovato alloggio da parenti. Il traffico è stato interrotto in via Satrico da via Acaia in direzione piazza Epiro.

La vittima non è stata ancora identificata

Sul posto sono intervenute anche le volanti dei commissariati Appio, Romanina e San Giovanni e la polizia scientifica per i rilievi del caso. La salma della vittima è stata messa a disposizione dell'autorità giudiziaria e le indagini sono in corso. Stando alle prime informazioni, non è ancora stato possibile identificare il corpo carbonizzato. Secondo i vicini di casa nell'appartamento andato a fuoco viveva una donna italiana di 67 anni, ma da un controllo all'anagrafe risulterebbe residente una donna ucraina di 56 anni. Dai primi rilievi dei vigili del fuoco l'incendio sarebbe scoppiato per cause accidentali. Gli abitanti dello stabile, circa 50 persone, sono state evacuate.